Lunedì 20 Gennaio 2020 | 17:06

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
Gazzetta e Polizia stradale insieme per prevenire gli incidenti

Gazzetta e Polizia stradale insieme per prevenire gli incidenti

 
Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 
Il video
Bari, il mercato Santa Chiara visto dall'alto. Decaro: «Fine lavori entro l’estate»

Bari, il mercato Santa Chiara visto dall'alto. Decaro: «Fine lavori entro l’estate»

 
Nel foggiano
Alberona illuminata dai «Fuochi di Sant’Antonio»

Alberona illuminata dai «Fuochi di Sant’Antonio»

 
Il video
La pantera di San Severo si aggira per le campagne: il primo avvistamento

La pantera di San Severo si aggira per le campagne: il primo avvistamento

 
La trovata
Bari, pescatori ingegnosi: lavano polpi in lavatrice «artigianale» in riva al mare

Bari, pescatori ingegnosi: arricciano polpi in lavatrice «artigianale» in riva al mare

 
L'ex premier
Renzi: ecco perché Italia Viva non appoggerà Emiliano alle Regionali

Renzi: ecco perché Italia Viva non appoggerà Emiliano alle Regionali

 
Maltrattamenti
Matera, l'asilo degli orrori: schiaffi, urla e punizioni ai bimbi. Nei guai una 64enne

Matera, l'asilo degli orrori: schiaffi, urla e punizioni ai bimbi. Nei guai una 64enne

 
L'attentato
Manfredonia, incendiata auto guardie ambientali. «Città mafiosa»

Manfredonia, incendiata auto guardie ambientali. «Città mafiosa»

 
Il video
Tap, Castoro Sei arriva a Brindisi: a breve la posa della sezione sottomarina del gasdotto

Brindisi, arriva la nave Castoro Sei: a breve la posa della sezione sottomarina per Tap

 
l'iniziativa
«Un pianoforte per strada» a Bari 12 ore non-stop di musica per beneficenza

«Un pianoforte per strada» a Bari 12 ore non-stop di musica per beneficenza

 

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI dati
La Puglia e la lotta ai tumori: soddisfazione per il Sistema Sanitario pugliese

La Puglia e la lotta ai tumori: soddisfazione per il Sistema Sanitario pugliese

 
LecceIl caso
Taviano, lui muore in casa: la moglie malata, bloccata a letto, resta sola per ore

Taviano, anziano muore in casa per malore: la moglie, bloccata a letto, resta sola per ore

 
TarantoIl processo
Ex Ilva, in serata il deposito delle repliche dei commissari ex Ilva

Mittal, Tar boccia ricorso in As su bonifica. Stop Acciaieria 1, Usb: 250 esuberi mascherati

 
MateraLa consegna
Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

 
HomeLa decisione
Lite tra tifoserie, muore un 33enne: 25 persone in carcere

Lite tra tifoserie, muore un 33enne: 26 persone in carcere. Su una delle auto anche un bimbo

 
HomeMaxi operazione
Foggia al «setaccio»: fermi e perquisizioni in città

Foggia al «setaccio»: chiedevano 100mila euro a imprenditore, tre fermi

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Il caso

Foggia, rapina "esplosiva" alla Banca Popolare di Bari e Novara: 2 arresti

Ordigni in aprile e maggio danneggiarono strutture per portarsi via il bancomat

FOGGIA -  Due pregiudicati sono stati arrestati, accusati di far parte delle bande di rapinatori che hanno assaltato a Foggia gli sportelli automatici delle filiali cittadine della Banca Popolare di Milano e della Banca Popolare di Novara, rispettivamente il 3 aprile e il 17 maggio scorsi. Gli agenti della Squadra mobile hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale dauno, a carico di Gaetano Gramazio di 46 anni e Luigi Mondelli di 29. Dovranno rispondere di furto pluriaggravato in concorso e fabbricazione e detenzione di materiale esplodente.

Alla loro identificazione i poliziotti sono giunti guardando i filmati delle telecamere di sicurezza presenti nelle zone degli assalti. Nel primo colpo, alcuni malviventi, arrivati nella centralissima piazza Giordano con due auto, hanno fatto esplodere un ordigno nel bancomat della Popolare di Milano, riuscendo a portar via 6mila euro.

I banditi, prima di fuggire, hanno cosparso con chiodi a quattro punte la strada adiacente alla banca che, con la violentissima esplosione, ha poi riportato seri danni alla struttura. Modus operandi analogo per il colpo alla Popolare di Novara, in via Padre da Olivadi, dove i malviventi hanno sfondato la vetrata utilizzando un’auto rubata e poi hanno fatto esplodere una cosiddetta «marmotta" nello sportello automatico, portando via 10mila euro. Anche in questo caso la banca riportò ingenti danni per la deflagrazione. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie