Domenica 16 Maggio 2021 | 23:34

NEWS DALLA SEZIONE

la curiosità
Salvini e le vacche sul mare del Gargano

Salvini e le vacche sul mare del Gargano

 
Arte
Giornate Fai a Bari, Emiliano: «caserma Rossani simbolo di rinascita». Le immagini dall'alto

Giornate Fai a Bari, Emiliano: «caserma Rossani simbolo di rinascita». Le immagini dall'alto

 
Il percorso
Domani al via la Mezza maratona di Barletta

Domani al via la Mezza maratona di Barletta

 
Covid
Bari, violate le norme anti contagio: altra testimonianza video

Bari, violate le norme anti contagio: altra testimonianza video

 
Cultura
Bari, in anteprima i tesori custoditi a Santa Scolastica

Bari, in anteprima i tesori custoditi a Santa Scolastica

 
La novità
San Nicola  multimediale apre le porte a turisti e pellegrini

San Nicola multimediale apre le porte a turisti e pellegrini

 
A Martina Franca
Case con piscina, auto d'epoca e beni da attività illecite: sequestro per oltre 4mln a pregiudicato nel Tarantino

Case con piscina, auto d'epoca e beni da attività illecite: sequestro per oltre 4mln a pregiudicato nel Tarantino

 
Lotta al virus
Vaccini in Puglia, quasi 1,7 mln di dosi somministrate. Isole Tremiti verso il Covid Free

Vaccini in Puglia, quasi 1,7 mln di dosi somministrate. Isole Tremiti verso il Covid Free

 
Il video
Ospite inatteso a San Foca: alla cena tra padre e figlio si autoinvita una volpe

Ospite inatteso a San Foca: alla cena tra padre e figlio si autoinvita una volpe

 
La premiazione
David 2021, la miglior canzone a sorpresa è Immigrato di Checco Zalone

David 2021, la miglior canzone a sorpresa è Immigrato di Checco Zalone

 
L'operazione di recupero
Taranto, 64enne cade in un dirupo: salvato da un elicottero dell’Aeronautica

Taranto, 64enne cade in un dirupo: salvato da un elicottero dell’Aeronautica

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari e Foggia: rendimenti a confronto

Bari e Foggia: rendimenti a confronto

 

NEWS DALLE PROVINCE

il BiancorossoSerie C
Bari e Foggia: rendimenti a confronto

Bari e Foggia: rendimenti a confronto

 
Lecceil fenomeno
Ulivi malati in fiamme a Copertino, «una strage che si ripete»

Ulivi malati in fiamme a Copertino, «una strage che si ripete»

 
Tarantoil processo
Taranto, l'ex Ilva? «Una gestione criminosa»

Taranto, l'ex Ilva? «Una gestione criminosa»

 
BrindisiTerritorio
Torre Guaceto tra le migliori aree protette dell’intero Mediterraneo

Torre Guaceto tra le migliori aree protette dell’intero Mediterraneo

 
PotenzaCovid
In Basilicata sei comuni in zona rossa fino al 23 maggio

In Basilicata sei comuni in zona rossa fino al 23 maggio

 

i più letti

Il video

Scontro tra tifosi all'imbarco dei traghetti di Messina: 5 ultrà baresi arrestati

Ecco le immagini diffuse dalla polizia che ritraggono i momenti degli scontri avvenuti ad ottobre e novembre dello scorso anno e immortalati dalle telecamere

BARI - I tifosi del Bari nei confronti dei quali è stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari da parte della polizia a Bari e Ancona sono Roberto Conese, 33 anni, Cristiano Ladisi, 36, Nicola Sibillani, 25, Vitangelo Spizzico, 35 e Marco Atzori, 26. Sono accusati a vario titolo di interruzione di pubblico servizio, lancio e possesso di materiale e oggetti contundenti, lesioni personali, danneggiamento, interruzione di pubblico servizio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. A casa di Atzori gli agenti hanno trovato un chilogrammo di hashish, una pistola giocattolo, tre proiettili e un’asta utilizzata negli scontri. L’uomo è stato quindi arrestato anche per spaccio di droga. Nei due episodi contestati diciotto altri tifosi, 3 dei quali del Messina, sono indagati e 8 sono stati colpiti da Daspo. Ecco le immagini degli scontri.

L’indagine è stata avviata dopo due episodi di scontri tra tifosi del Bari e Messina nei pressi degli imbarchi privati della Caronte, il 21 Ottobre e il 4 Novembre scorsi. Nel primo caso le due tifoserie tornavano dalle rispettive trasferte, con un’aggressione ad un piccolo gruppo di tifosi del Messina da parte di numerosi supporter del Bari. Durante l’assalto furono anche danneggiati i tornelli della società Caronte e Tourist e denunciate 10 persone. Nel secondo raid sempre gli ultras del Bari cercarono lo scontro con i supporter del Messina e con la polizia aggredendo gli agenti, alcuni dei quali rimasero feriti. I tifosi pugliesi lanciarono anche lanciato un razzo contro le Forze di polizia. «Si tratta di episodi di di guerriglia urbana - ha detto il procuratore aggiunto di Messina Vito Di Giorgio - dove spesso sono stati coinvolti cittadini e forze di polizia. Il messaggio che deve passare è che chi si renderà colpevole di episodi di tale gravità tra i tifosi sarà punito duramente».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie