Venerdì 19 Agosto 2022 | 19:04

In Puglia e Basilicata

LA FORZA DELLE NUOVE LEVE

Due giovani pugliesi vincono il premio dei «Millenials» italiani

Riconosciuto il talento dell'artista musicale di Bisceglie De Candia e del pioniere leccese della start up anti bullismo Cazzato

07 Luglio 2022

Redazione online

Giuseppe De Candia e Mirko Cazzato sono i due giovani pugliesi premiati con il Myllennium Award, primo premio multidisciplinare in Italia dedicato alla valorizzazione del talento under 30, attraverso concrete opportunità formative e professionali. L’ottava edizione del premio, promosso dal Gruppo Barletta e dalla Fondazione omonima, si è celebrata ieri sera a Villa Medici con le premiazioni di 39 giovani vincitori provenienti da tutta Italia, che si sono distinti per i loro progetti a forte innovazione e scalabilità, nonché per la loro motivazione e curricula. I protagonisti si sono alternati sul palco chiamati a ritirare il meritato riconoscimento dal giornalista e presentatore Pierluigi Pardo con la gentile e amichevole partecipazione di Ema Stokholma.

Il Myllennium Award 2022 è articolato in dieci categorie, con tantissimi premi speciali: saggistica, startup, giornalismo, opportunità di lavoro e formazione, architettura/street art, cinema, musica, dual career, imprenditoria sociale, arti e maestranze. A scegliere i più meritevoli è stato il comitato tecnico-scientifico composto da professionisti del mondo accademico e scientifico, dell’economia, dell’industria, del giornalismo, del cinema, delle istituzioni e dello sport.

Col progetto MyMUSIC Giuseppe De Candia (Bisceglie, qui sopra in foto) ha realizzato il suo sogno di giovane cantante: il brano Disperatamente Innamorati, dopo la performance live sul palco del «Myllennium Award», vince la produzione del brano e la realizzazione del videoclip che passerà sul portale web RDS 100% Grandi Successi.

Il leccese Mirko Cazzato (qui sotto in foto) vince con MaBasta, il premio speciale per la categoria «My Social Impact», che premia la migliore idea d’impresa o startup ad alto impatto sociale sulla comunità: per lui, i servizi di consulenza e formazione del Premio Ashoka Italia. MaBasta è il movimento anti bullismo giovanile. È composto da sei azioni innovative utili a prevenire, contrastare e potenzialmente, debellare, ogni forma di bullismo e cyberbullissimo in età scolare.

Il «Myllennium Award» è patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero dell’Università e della Ricerca e dalla Regione Lazio. Vanta la medaglia di bronzo del Senato, onorificenza conferita a iniziative che si distinguono per spirito sociale, educativo e di alta rappresentatività.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725