Martedì 15 Giugno 2021 | 18:52

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Corruzione, arresti Molfetta: la parola al gip: «Dazioni per riconoscenza»

Corruzione, arresti Molfetta: la parola al gip: «Dazioni per riconoscenza»

 
La curiosità
Il cavallo Murgese star del circo: l’esperimento al via da Altamura

Il cavallo Murgese star del circo: l’esperimento al via da Altamura

 
Il caso
Abusi edilizi a Polignano, dopo un anno ok alla facoltà d'uso per il lido San Giovanni

Abusi edilizi a Polignano, dopo un anno ok alla facoltà d'uso per il lido San Giovanni

 
L'allarme
Bari, la denuncia Usppi : «Mancano 30 primari nei reparti»

Bari, la denuncia Usppi : «Mancano 30 primari nei reparti»

 
Il video
L'ambasciatore israeliano Dror Eydar in visita alla Gazzetta

L'ambasciatore israeliano Dror Eydar in visita alla Gazzetta

 
Sanità
Bari, protesta dei diversamente abili sul lungomare

Bari, protesta dei diversamente abili sul lungomare

 
Il caso
Girone Latorre: Corte Suprema indiana chiude il caso

Girone Latorre: Corte Suprema indiana chiude il caso - La moglie di Latorre: «Mio marito vincolato al segreto»

 
Il caso
Bari, in Rianimazione dopo J&J: la situazione

Bari, in Rianimazione dopo J&J: la situazione peggiora per il 54enne

 
l'inchiesta
Corruzione, restano in carcere quattro indagati dell'inchiesta sul caso Molfetta

Corruzione, restano in carcere quattro indagati dell'inchiesta sul caso Molfetta

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Il Bari va in pressing su Mignani: l'ex Modena scelto da Polito

Il Bari va in pressing su Mignani: l'ex Modena scelto da Polito

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Corruzione, arresti Molfetta: la parola al gip: «Dazioni per riconoscenza»

Corruzione, arresti Molfetta: la parola al gip: «Dazioni per riconoscenza»

 
FoggiaIl caso
Cerignola, minaccia dottoressa in Pronto soccorso perché «troppo lenta»

Cerignola, minaccia dottoressa in Pronto soccorso perché «troppo lenta»

 
BrindisiSport
Vela: Luduan Reloaded vince la 35esima Brindisi-Corfù

Vela: Luduan Reloaded vince la 35esima Brindisi-Corfù

 
LecceIl caso
Mamma e 2 bimbi a rischio nel mare agitato in Salento: salvati dalla Guardia Costiera

Salento, mamma e 2 bimbi rischiano di morire nel mare agitato: salvati dalla Guardia Costiera

 
PotenzaLotta al Covid
Basilicata, in arrivo 5880 dosi Pfizer extra per i fragili

Basilicata, in arrivo 5880 dosi Pfizer extra per i fragili

 
TarantoDroga
Taranto, due arresti per spaccio

Taranto, due arresti per spaccio

 
Materala vicenda
Truffa dell'arrotino, una denuncia a Matera

Truffa dell'arrotino, una denuncia a Matera

 
BatNella Bat
Bisceglie, spacciano droga in casa: arrestati due giovani, sequestrato mezzo kg di cocaina

Bisceglie, spacciano droga in casa: arrestati due giovani, sequestrato mezzo kg di cocaina

 

i più letti

operazione cc

Compirono omicidio nel 2014, due arrestati a Bari

BARI - I carabinieri hanno arrestato Francesco Lambiase, di 42 anni, e Nicola Ciaramitaro, di 31, presunti affiliati al clan Strisciuglio in quanto ritenuti responsabili dell’omicidio di Luigi Vessio, avvenuto a Santo Spirito, a Bari, nel 2014. Entrambi sono accusati, in concorso, di omicidio, porto e detenzione in luogo pubblico di armi con l'aggravante d’aver agito con il metodo mafioso. Si tratta di ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip della Procura di Bari, su richiesta della Dda, in seguito alle indagini condotte sull'omicidio di Luigi Vessio, ucciso da un colpo di pistola Smith e Wesson, calibro 40, sparato a distanza ravvicinata da uno dei due arrestati, che gli recise l’arteria femorale sinistra.

Le indagini condotte dal Nucleo investigativo dei carabinieri, con il coordinamento della Dda di Bari, si sono arricchite anche del contributo di due collaboratori di giustizia ed hanno consentito di ricostruire le motivazioni dell’omicidio riconducibili a contrasti interni al clan Strisciuglio. La decisione di 'punire' Vessio sarebbe nata dal rifiuto di quest’ultimo di proseguire nell’attività di spaccio di sostanze stupefacenti per conto di uno dei due destinatari del provvedimento e di saldare un debito di 800 euro.

Nel video il luogo dove fu compiuto l'omicidio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie