Domenica 07 Agosto 2022 | 18:31

In Puglia e Basilicata

scuola

Università Basilicata, da Ardsu incentivi per far tornare gli studenti

università Matera Basilicata

Borse di studio per contenere l’immigrazione universitaria

03 Agosto 2022

POTENZA - Contenere l’immigrazione universitaria e incentivare il ritorno in Basilicata degli studenti iscritti agli atenei fuori regione: è questo l'obiettivo delle nuove borse di studio, per l’anno accademico 2002/23, che sono state predisposte dall’Azienda regionale per il diritto allo studio universitario (Ardsu) della Basilicata.

Gli aiuti economici - è scritto in una nota dell’Azienda - sono stati preparati «dopo un’attenta valutazione delle istanze degli studenti iscritti al primo anno provenienti dalle sedi universitarie di altre regioni o in arrivo dagli altri corsi di laurea».
Questi gli importi che saranno stanziati per le diverse tipologie ed esigenze degli studenti: per i «fuori sede», l'importo è di 6.157,74 euro (900 euro in più rispetto agli anni precedenti); per i pendolari, l’importo è di 2.898,51 euro (con un incremento di 700 euro); per gli studenti in sede l’importo è di 1.981,74 euro (500 euro in più); per gli studenti con un indicatore Isee «inferiore o uguale a due terzi del limite massimo», per la borsa di studio è previsto un incremento ulteriore del 15%.
Sono stati previsti, inoltre, degli interventi mirati per gli studenti con disabilità; per loro «la borsa di studio può essere incrementata sino ad un massimo del 40% in funzione della disabilità di cui lo studente è portatore». Per «l'accesso del genere femminile alla formazione superiore nelle materie scientifiche» le borse di studio sono incrementate del 20%

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

EDITORIALI

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725