Domenica 17 Novembre 2019 | 23:57

NEWS DALLA SEZIONE

il personaggio
Potenza, il Capodanno Rai ha cambiato la vita a Peppone, mito dello street food

Potenza, il Capodanno Rai ha cambiato la vita a Peppone, mito dello street food

 
l'indagine
Potenza, parrucchiere 58enne violenta giovane dipendente: ai domiciliari

Potenza, parrucchiere 58enne violenta giovane dipendente: ai domiciliari

 
Giustizia
Potenza, si insedia il nuovo procuratore aggiunto Cardea

Potenza, si insedia il nuovo procuratore aggiunto Cardea

 
l'operazione
Potenza, polizia sequestra 1kg di marijuana, cocaina ed eroina: arrestati 2 nigeriani

Potenza, polizia sequestra 1kg di marijuana, cocaina ed eroina: arrestati 2 nigeriani

 
gestione dei rifiuti
Basilicata, Cassazione: «La Regione può avere ancora gli inceneritori»

Basilicata, Corte Costituzionale: «La Regione può avere ancora gli inceneritori»

 
La città che cambia
Potenza, riaperto al traffico il ponte di Montereale

Potenza, riaperto al traffico il ponte di Montereale

 
Petrolio lucano
Bardi: «Con Eni piena condivisione su rinnovo, aiuterà città colpite da maltempo»

Bardi: «Con Eni piena condivisione su rinnovo, aiuterà città colpite da maltempo»

 
Soccorso in Basilicata
Potenza, acquistate 57 ambulanze per 118, consegnate 25: le prime 14 assegnate dopo il collaudo

Potenza, acquistate 57 ambulanze per 118, consegnate 25: le prime 14 assegnate solo dopo il collaudo

 
L'inchiesta su corruzione
Potenza, 17 misure per corruzione su autorizzazioni edilizie: bufera su Regione e Comune Venosa

Venosa, pratiche edilizie agli «amici» e bandi su misura: 17 ordinanze, in manette ex sindaco

 
la visita
Ministro Lamorgese a Potenza: «Reati diminuiti, ma vigiliamo»

Ministro Lamorgese a Potenza: «Reati diminuiti, ma vigiliamo»

 
il rapporto
Fabbisogni standard: Basilicata tra gli ultimi

Fabbisogni standard: Basilicata tra gli ultimi

 

Il Biancorosso

serie c
Antenucci e una partita speciale: «Incrocio fra passato e presente»

Bari batte Paganese 1-0. Decide la rete di Antenucci. Rivedi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa protesta
Mittal, a Taranto sindacati sul piede di guerra: nessuno spegnerà la fabbrica

Mittal, a Taranto sindacati sul piede di guerra: nessuno spegnerà la fabbrica
Voci su blocco uscita dei camion

 
Leccemusica
«Bases», a Lecce la presentazione dell'album del sassofonista Giovanni Chirico

«Bases», a Lecce la presentazione dell'album del sassofonista Giovanni Chirico

 
Barila storia
Bari, Teatro Piccinni: ecco perché non fu intitolato a Maria Teresa d'Asburgo

Bari, Teatro Piccinni: ecco perché non fu intitolato a Maria Teresa d'Asburgo

 
Materail personaggio
Da «Imma Tataranni» al cinema con «Gli uomini d'oro»: il materano Giuseppe Ragone si racconta

Da «Imma Tataranni» al cinema con «Gli uomini d'oro»: il materano Giuseppe Ragone si racconta

 
Foggiadai carabinieri
Cerignola, non si ferma all'alt e fugge con 2 figli piccoli a bordo, arrestata mamma 30enne

Cerignola, non si ferma all'alt e fugge con 2 figli piccoli a bordo, arrestata mamma 30enne

 
Brindisiin via Longobardo
Brindisi, cemento e calcinacci si abbattono al suolo: tragedia sfiorata al Casale

Brindisi, cemento e calcinacci si abbattono al suolo: tragedia sfiorata al Casale

 
Batnel nordbarese
Canosa, nuova discarica in Contrada Tufarelle, appello all'Arpa Puglia: «Decidano solo i tecnici»

Canosa, nuova discarica in Contrada Tufarelle, appello all'Arpa Puglia: «Decidano solo i tecnici»

 
Potenzail personaggio
Potenza, il Capodanno Rai ha cambiato la vita a Peppone, mito dello street food

Potenza, il Capodanno Rai ha cambiato la vita a Peppone, mito dello street food

 

i più letti

Sicurezza in città

Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

Una serie di telecamere di videosorveglianza per fermare la droga

Spaccio vicino stazione di Lecce, 2 ventenni ai domiciliari

POTENZA - L’apporto insostituibile di occhi elettronici infaticabili, accesi h24, di telecamere di videosorveglianza nei punti più vulnerabili, in quanto luoghi di abituale frequentazione di bimbi e ragazzi, nei contesti sociali più fragili e a rischio. Un nuovo tassello sul fronte del contrasto alle attività di spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi delle scuole, nell’ambito di un programma ministeriale più ampio, soprattutto a costo zero per il Comune. Saranno attivi «a breve» i due impianti di videosorveglianza a tutela degli studenti delle elementari e medie dell’IC “G. Leopardi”, di rione Lucania e Bucaletto.

20 telecamere in tutto, 9 in funzione nei pressi del plesso principale di via Cirillo, a rione Lucania (quasi 8 mila euro, IVA esclusa); 11 nei pressi della scuola Primaria “G. Rodari” di contrada Bucaletto (quasi 10 mila euro, IVA esclusa). È quanto definisce la determina comunale del 27 settembre che imputa la spesa di 27.668,56 euro (Peg, Piano economico gestionale 2019, a valere su risorse Pon) dei complessivi 36.034,26 euro assegnati al progetto redatto dall’Ud “Polizia locale - Protezione civile - Anticorruzione nell’ambito di “Scuole Sicure”, il programma finanziato con decreto del Ministero dell’Interno e adottato di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze a dicembre 2018 che fissa i criteri di ripartizione del Fondo per la sicurezza urbana. Approvato anche dalla Prefettura di Potenza che ne monitora l’impegno di spesa, su parere positivo del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, il progetto include anche il relativo collegamento e adeguamento funzionale della Centrale Operativa (poco più di 4,5 mila euro, Iva esclusa).

Sono al lavoro gli addetti dell’azienda incaricata - la Imep di Piancazzo Giuseppe con sede a Potenza - di effettuare l’ordine diretto d’acquisto (Oda) sul Mercato Elettronico per gli acquisti in rete della pubblica Amministrazione (MePA) e di procedere all’installazione dei due impianti previsti. «In questi giorni– spiega la dirigente Anna Bellobuono dell’UD “Polizia Locale - Protezione Civile - Anticorruzione” del Comune di Potenza - stanno ultimando l’installazione di questi due impianti di videosorveglianza che abbiamo previsto nel nostro progetto, risultato vincitore del bando nazionale. A fronte dei limiti delle risorse disponibili abbiamo inteso rivolgere una particolare attenzione a due tra le principali aree d’intervento concentrandoci sui due istituti scolastici della città su cui insistono particolari criticità e da dove, tra l’altro, arriva la gran parte delle segnalazioni di disordini. Oltre alla prevista dotazione di impianti di videosorveglianza, il progetto, il cui impegno di spesa è monitorato dalla Prefettura di Potenza, prevede anche – conclude la Comandante Bellobuono - una parte relativa ad attività divulgative sul tema della sicurezza».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie