Mercoledì 22 Maggio 2019 | 15:01

NEWS DALLA SEZIONE

L'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 
Comando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
A ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne

 
Il caso
Potenza, rapina in ufficio postale con taglierino: arrestato

Potenza, rapina in ufficio postale con taglierino: arrestato

 
Il caso
Potenza, contro l’eolico selvaggio: cittadini in corteo da Bardi

Potenza, contro l’eolico selvaggio: cittadini in corteo da Bardi

 
Minacce
Testa d'agnello mozzata nell'androne del palazzo di un medico: un arresto a Senise

Testa d'agnello mozzata nell'androne del palazzo di un medico: un arresto a Senise

 
lavoro
Basilicata, la Regione può assumere: 70 posti su cui decidere

Basilicata, la Regione può assumere: 70 posti su cui decidere

 
La lettera
Maltempo, Pd scrive a Conte «Date stato di calamità per area jonica»

Maltempo, Pd scrive a Conte «Date stato di calamità per area jonica»

 
Sanità
Potenza, stop liste d'attesa: al San Carlo ambulatori aperti anche di sabato

Potenza, stop liste d'attesa: al San Carlo ambulatori aperti anche di sabato

 
ENERGIA
Svolta «green» in Val d’Agri: l’Eni punta sulle rinnovabili

Svolta «green» in Val d’Agri: l’Eni punta sulle rinnovabili

 

Il Biancorosso

IL PAGELLONE
Di Cesare e Floriano campionato topPiovanello l'under più in palla

Di Cesare e Floriano campionato top
Piovanello l'under più in palla

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl giallo
Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

 
MateraL'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
LecceÈ in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
TarantoIl caso
Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

 
Foggianel foggiano
mattinata

Mattinata, amministrazione giudiziaria per ditta allevamento, sospetta agevolazione mafiosa

 
BrindisiDopo la denuncia
Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

 
PotenzaL'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 
BatSanità
Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

 

i più letti

Dalla Polstrada

Potenza, esami patente truccati: arrestato titolare scuola guida

L'uomo suggeriva risposte attraverso auricolari. Denunciate altre sette persone tra Potenza, Matera e Cosenza

Potenza, esami patente truccati: arrestato titolare scuola guida

Attraverso l’utilizzo di microcamere e auricolari bluetooth inseriti in una polo "modificata», aveva creato un ingegnoso sistema per suggerire ai candidati le risposte per superare i quiz per l’esame della patente di guida: il titolare di una scuola guida del Potentino è stato arrestato dalla Polizia stradale che, tra le province di Potenza, Matera e Cosenza, ha inoltre denunciato sette persone.

Le indagini sono cominciate nel 2017 dopo la segnalazione di un dipendente della Motorizzazione civile di Matera che aveva sentito «degli strani fruscii provenire dalle postazioni d’esame occupate dai candidati». Secondo quanto ricostruito, l’uomo arrestato «modificava» con microcamera e auricolari una polo da indossare all’esame: cosi dalla «cabina di regia» allestita nella sua scuola-guida riusciva a vedere le domande e a suggerire le risposte giuste. I sette candidati denunciati gli hanno versato una somma tra i tremila e i quattro mila euro. Gli otto indagati sono accusati, a vario titolo, di falso e sostituzione di persona in concorso.

Alcuni mesi fa a Bari fu scoperta un'altra centrale di esami truccati sempre con un sistema analogo a quello scoperto a Matera: in quella circostanza il business era gestito da persone vicine alla criminalità: furono indagate più di 90 persone e sequestrate una settantina di patenti ad altrettanti conducenti che avevano superato gli esami in maniera fraudolenta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400