Sabato 20 Luglio 2019 | 18:47

NEWS DALLA SEZIONE

L'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
economia
Da Melfi, allo Jonio a Lauria: la Zes Jonica è realtà

Da Melfi, allo Jonio a Lauria: la Zes Jonica è realtà

 
L'incidente
Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

 
Sanità lucana
Potenza, Asp: acquistate 57 nuove ambulanze per il 118

Potenza, Asp: acquistate 57 nuove ambulanze per il 118

 
Degrado in città
Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

 
Nel potentino
Cancellara: durante la festa patronale colpisce uomo in testa con un bastone, arrestato

Cancellara: durante la festa patronale colpisce uomo in testa con un bastone, arrestato

 
Il progetto
Potenza, l'idea del sindaco: «Da oggi saremo una città in fiore»

Potenza, l'idea del sindaco: «Da oggi saremo una città in fiore»

 
Dai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 
Il caso
Potenza, falso avvocato andava in udienza e depositava atti: arrestato

Potenza, falso avvocato andava in udienza e depositava atti: arrestato

 
Imprenditoria
Moda, la lingerie «made in Basilicata» alla conquista del mondo

Moda, la lingerie «made in Basilicata» alla conquista del mondo

 
Giustizia e minori
Fuori dal tunnel della droga, da 2 anni non vedono i tre figli: la storia nel Potentino

Fuori dal tunnel della droga, da 2 anni non vedono i tre figli: la storia nel Potentino

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa denuncia di un lettore
Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

 
BatL'evento
Barletta, fibrillazione per il Jova Beach Party: sul palco Jovanotti con i Sud Sound System

Barletta, fibrillazione per il Jova Beach Party: sul palco Jovanotti con i Sud Sound System

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeLa tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 
Calcio LecceGiallorossi
Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

 
BrindisiDal 1 settembre
Ostuni dice stop alla plastica nei locali

Ostuni dice stop alla plastica nei locali

 

i più letti

Nel Potentino

Lagonegro, gas radon oltre i limiti, chiude scuola

Protestano i genitori, che chiedono la bonifica degli ambienti scolastici

Lagonegro, gas radon oltre i limiti, chiude scuola

Allarme radon a Lagonegro. La presenza del gas radioattivo nell’istituto comprensivo di rione Rossi, come rilevato dall’Arpab, ha fatto infuriare non poco i genitori degli alunni che adesso chiedono garanzie per la salute dei loro figli e bonifiche dei locali scolastici.
I timori dei genitori degli alunni della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria è esplosa ieri, dopo la decisione del vice sindaco Giovanni Santarsenio di chiudere sine die il plesso scolastico con un’ordinanza sindacale.
Il tutto a margine di un’ assemblea che si è svolta nella sala consiliare del Palazzo di città per discutere del «caso radon». Si tratta dello sforamento ripetuto, riscontrato dalle rilevazioni effettuate nei mesi scorsi dall’Arpab in diversi locali e ambienti dell’istituto comprensivo. In particolare nell’atrio a piano terra dell’edificio sono stati superati i valori stabiliti per legge e le soglie precauzionali massime di attenzione consentite di particelle per metro cubo nell’aria del gas.


Alla luce di questi sforamenti i genitori chiedono che venga garantito ai loro figli il diritto allo studio e, soprattutto, pretendono che bambini e ragazzi siano messi in condizione di frequentare le lezioni senza pericolo alcuno per la loro salute.
«In attesa che vengano eseguite le bonifiche richieste dall’Arpab - sottolineano- vogliamo essere sicuri che i nostri figli non siano sottoposti a nessun rischio andando a scuola, dal momento che la stessa Oms conferma che l’esposizione al radon prolungata nel tempo, anche ai livelli minimi che sono stati ampiamente superati in questo caso, può causare gravi problemi».
Mamme e papà degli alunni hanno espresso tutte le loro preoccupazioni e le loro rimostranze alla dirigente scolastica Dorotea Odato. «Dopo il dislocamento dei bambini della scuola dell’infanzia in una nuova sede individuata dalla dirigente - hanno detto - vogliamo risposte alle nostre domande per i ragazzi più grandi che, invece, dovrebbero rimanere nell’edificio di rione Rossi. E vogliamo sapere se i nostri bambini sono stati e continuano ad essere esposti a rischi per la loro salute. Inoltre chiediamo il monitoraggio e la eventuale bonifica di tutti gli edifici scolastici, per fugare ogni dubbio e pericoli. Siamo venuti a conoscenza di questa situazione dal dirigente scolastico in persona, dopo una comunicazione ufficiale dell’Arpa e una nota dello stesso tenore che risale addirittura al febbraio 2018».
Nel corso dell’assemblea, infine, i genitori hanno lamentato difetti di comunicazione o vere e proprie mancanze da parte delle amministrazioni e degli enti coinvolti nella vicenda.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie