Mercoledì 20 Marzo 2019 | 18:12

NEWS DALLA SEZIONE

Le previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 
Verso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
I fatti tra il 2017 e il 2018
Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

 
Sanità in Basilicata
Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

 
Il rapporto banche.imprese
Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

 
I controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
Dall'ispettorato del lavoro
Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

 
Il comizio
Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

 
Le parole
Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

 
A Melfi
Melfi, Berlusconi su morte giovane testimone processo Ruby: mi spiace

Berlusconi su morte teste processo Ruby: mi spiace
E sui cogl...: ho esagerato Vd

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
MateraLe dichiarazioni
Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»

Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
LecceIl 25 marzo
Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

il ritardo

Vitalizi e indennità «congelati»?
Panico tra i consiglieri della Basilicata

Ma era un problema tecnico, durato alcuni giorni

Vitalizi e indennità «congelati»?Panico tra i consiglieri della Basilicata

Hanno temuto di dovere rinunciare. Hanno pensato che fosse intervenuta una nuova norma nazionale o la gestione provvisoria legata alla mancata approvazione del bilancio regionale. Senza bonifici da giorni i consiglieri regionali e gli ex consiglieri regionali hanno pensato di dover rinunciare rispettivamente alle indennità ed ai vitalizi. Un timore che appariva fondato considerato che solitamente i pagamenti venivano accreditati in banca il 27 di ogni mese e sino a ieri nulla era accaduto. Telefonate, mail, richieste di chiarimento si sono succedute per ore ed ore anche ieri mattina, con una sola preoccupazione, soprattutto da parte degli ex consiglieri, ossia che la condizione fosse uno degli effetti della mancata approvazione del bilancio regionale. Invece, nulla di tutto ciò.

Lo stop ai pagamenti era legato esclusivamente ad un problema tecnico che si era protratto per alcuni giorni. Fine del «giallo» e fondi accreditati entro le prossime ore. Ma non senza polemiche, considerato che la gestione provvisoria è stata vissuta con varie tensioni in Consiglio. Soprattutto perché per l’approvazione del bilancio, nonostante la tempistica già stabilita, si dovranno attendere alcune settimane. Ed in particolare, si dovrà attendere la parifica della Corte dei Conti per il bilancio 2016.

Secondo indiscrezioni, l’udienza per la parifica dovrebbe tenersi entro la fine del mese, ma molto dipenderà dalle risposte che gli uffici regionali daranno alle osservazioni che i giudici contabili hanno inoltrato ai vertici regionali. Negli uffici di via Verrastro si lavora a ritmo serrato per disporre le repliche ma nessuno è in grado di stabilire i tempi. Quelle che, invece, appaiono chiare sono le ripercussioni della gestione provvisoria. Oltre a stipendi e bollette che potranno essere regolarmente pagati nessuna conseguenza si avrà sugli impegni di spesa assunti prima del 30 aprile prossimo. Insomma, tutto quello che è stato stabilito come impegno di spesa sino alla fine del mese scorso potrà essere pagato.

Diversamente dall’attività programmatoria che verrà fatta da oggi in poi, che - come previsto dalle norme - dovrà slittare a dopo il via libera al bilancio. Per fronteggiare l’emergenza, comunque, il governo regionale ha già inoltrato alle Commissioni competenti un documento finanziario da analizzare e portare successivamente in Consiglio per l’approvazione. Ipotesi di discussione in Consiglio il 15 maggio. Il che significa che la gestione provvisoria potrebbe durare poco più di due settimane. Salvo imprevisti.[a.i.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400