Venerdì 19 Ottobre 2018 | 18:09

NEWS DALLA SEZIONE

Costi della politica
Basilicata, taglio ai vitalizi: pronti i i ricorsi degli ex parlamentari

Basilicata, taglio ai vitalizi: pronti i i ricorsi degl...

 
Un 24enne
Rionero, aveva coca e marijuana: arrestato spacciartore dai Cc

Rionero, aveva coca e marijuana: arrestato spacciatore ...

 
Il riconoscimento
Maratea premiata a Milano«Stella al merito sociale»

Maratea premiata a Milano
«Stella al merito sociale»

 
Opere pubbliche
Basilicata, Basento - Bradano: il «fantasma» dello schema idrico

Basilicata, Basento - Bradano: il «fantasma» dello sche...

 
La decisione
Potenza, ucciso in macelleria con 11 coltellate: fu omicidio volontario

Potenza, ucciso in macelleria con 11 coltellate: fu omi...

 
La sentenza
Potenza, maltrattavano i loro alunni: condannate due maestre

Potenza, maltrattavano i loro alunni: condannate due ma...

 
Stalking
Potenza, incendiò 2 auto della famiglia della sua ex: arrestato 22enne

Potenza, incendiò 2 auto della famiglia della sua ex: a...

 
A Paoladoce di Avigliano
Acqua sporca dai rubinetti, si cerca soluzione

Acqua sporca dai rubinetti, si cerca soluzione

 
La decisione della Regione
Post offensivo contro le donne, dirigente rischia il posto

Offende le donne su Fb, dirigente rischia il posto

 
Dalla Regione
Basilicata, 500 euro al mese a chi assiste familiare disabile

Basilicata, 500 euro al mese a chi assiste familiare di...

 
L'episodio a Rimini
Offre ospitalità a donna e la violenta: arrestato 41enne di Melfi

Offre ospitalità a donna e la violenta: arrestato 41enn...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Incidente a Potenza

Operaio 40enne morto
sciopero di otto ore

La tragica fatalità nello stabilimento della 'Dalmine Logistic Solutions'

incidente sul lavoro

POTENZA - All’indomani dell’incidente sul lavoro che, ieri pomeriggio, nello stabilimento «Dalmine Logistic Solutions» di Potenza, ha provocato la morte di un operaio 40enne, Cgil Cisl e Uil di Basilicata hanno proclamato uno sciopero generale di otto ore per venerdì prossimo, 20 aprile.

Lo hanno annunciato le stesse organizzazioni sindacali che hanno convocato, «sempre per venerdì, anche un presidio a Piazza Mario Pagano, a Potenza, invitando i lavoratori alla massima partecipazione». I sindacati hanno detto di «confidare nella magistratura affinché svolga nel più breve tempo il suo compito per accertare eventuali responsabilità e omissioni delle aziende in cui non si rispettano norme e procedure».

E’ stato chiesto anche «un incontro urgente in prefettura con tutte le istituzioni preposte, a partire dalla Regione Basilicata, per rafforzare la sorveglianza e i servizi ispettivi. Ci rifiutiamo - hanno concluso Cgil, Cisl e Uil - di abituarci al fatto che si vada a lavoro e si possa perdere la vita: le istituzioni facciano subito la loro parte».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400