Mercoledì 26 Giugno 2019 | 04:38

NEWS DALLA SEZIONE

La novità
Gravina, ecco la prima bottiglia di vino intelligente che "parla"

Arriva dalla Puglia la prima bottiglia di vino intelligente che "parla"

 
Storia a lieto fine
Terlizzi, cucciolo salvato dai vvff: il video condiviso anche da Salvini

Terlizzi, cucciolo salvato dai vvff: il video condiviso anche da Salvini

 
Dopo l'annuncio
Olimpiadi invernali 2026: la parodia social è tutta Made in Puglia

Olimpiadi invernali 2026: la parodia social è tutta Made in Puglia

 
Musica
Dai Boomdabash ai Sud Sound System: ecco chi aprirà il concerto di Jovanotti a Barletta

Dai Boomdabash ai Sud Sound System: ecco chi aprirà il concerto di Jovanotti a Barletta

 
La storia
Mola, da giovane scultrice a suora: ecco la nuova vita di Angela

Mola, da giovane scultrice a suora: ecco la nuova vita di Angela

 
L'iniziativa
Flashmob lirico a sorpresa sull’autobus da Bari a Matera

Flashmob lirico a sorpresa sull’autobus da Bari a Matera

 
L'intervista
Metaponto, in arrivo Piero Angela: «Qui la storia e il futuro»

A Metaponto arriva Piero Angela: «Qui la storia e il futuro» VD

 
Il giallo
Mozart, la leggende dell'omicidio con la falsa Manna di San Nicola

Mozart, la leggenda dell'omicidio con la falsa Manna di San Nicola

 
Gastronomia
Sammichele di Bari vuole la zampina Igp

Sammichele di Bari vuole la zampina Igp

 
Turismo
Ryanair vende gite a Bari Vecchia tra le orecchiette

Ryanair vende gite a Bari Vecchia tra le orecchiette

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 
BariLa cerimonia
Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

 
HomeLa richiesta
ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

 
BrindisiL'inseguimento
Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

 
LecceIn salento
Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

 
FoggiaIeri sera
Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

 
PotenzaNel potentino
Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

 

i più letti

L'iniziativa

La Legge sulla bellezza pugliese vola a Londra alla presenza del Principe Carlo

Sarà presentata da Michele Emiliano e Alfonsino Pisicchio in collaborazione con la Fondazione del figlio della Regina Elisabetta

La Legge sulla bellezza pugliese vola a Londra alla presenza del Principe Carlo

BARI - L’Ambasciata italiana a Londra e l’Istituto Italiano di Cultura, in collaborazione con la Prince of Wales Foundation del Principe Carlo, la rete internazionale INTBAU e la chapter INTBAU ITALIA ospiteranno domani, 13 giugno, a Londra, “The Making of Beauty in Puglia”, l’iniziativa internazionale di promozione della Legge Regionale sulla Bellezza, il disegno di legge promosso dall’assessorato regionale alla Pianificazione Territoriale ed elaborato da un apposito comitato tecnico-scientifico.

L’evento, promosso anche con la collaborazione dell’Ufficio Scientifico dell’Ambasciata d’Italia a Londra, del Teatro Pubblico Pugliese e di Legacoop Puglia, intende promuovere la legge come best practice internazionale e metterla a confronto con le esperienze inglesi realizzate dalla Prince’s Foundation e dalle più importanti università londinesi come Buckingham e Kingston.

La tappa londinese inizierà domani alle 18 e 30 nell’Istituto Italiano di Cultura con una delegazione del Tavolo della Bellezza che illustrerà il percorso del disegno di legge e gli obiettivi che intende raggiungere, anche grazie alla partecipazione con le comunità locali, sul tema della valorizzazione e della tutela del paesaggio pugliese.

A seguire sarà presentato e sottoscritto il Manifesto Europeo The Making of Beauty in Practice, in collaborazione con INTBAU/The Prince’s Foundation (Fondazione di Architettura, Urbanistica e Arti tradizionali e la rete internazionale, entrambe fondate e patrocinate dal Principe Carlo). A concludere la giornata “La Vera Grande Bellezza Jazz Concert” con con Gianna Montecalvo ed Eugenio Macchia. 

A settembre invece, in collaborazione con Legacoop Puglia,sarà il borgo di Biccari, nel Foggiano, ad ospitare un workshop sulla Bellezza e sul patrimonio delle comunità locali, custodi della valorizzazione della bellezza naturale, artistica e identitaria.

“È motivo d’orgoglio per tutta la Puglia – hanno affermato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e l’assessore regionale alla Pianificazione territoriale Alfonso Pisicchio – poter illustrare, in una sede internazionale così prestigiosa, il lavoro svolto negli ultimi 18 mesi per dotare la nostra Regione, per la prima volta in Italia, di una legge sul tema della Bellezza. Una legge, nello spirito della Regione Puglia quale Casa della Partecipazione, nata dal basso, partecipata con tutti i territori e che mette al centro i bisogni di ogni singolo individuo”. 

“Con questa norma – hanno continuato Emiliano e Pisicchio - la nostra azione politica è tesa al miglioramento della qualità della vita, tanto nei centri abitati quanto nelle periferie. Stiamo tracciando un percorso chiaro, soprattutto per le future generazioni, su tutto ciò che contrasta con la nostra idea di tutela del paesaggio, del territorio e dell’ambiente. Non a caso nella legge si parla di “Mosaico Puglia” perché a ciascun territorio, dal Gargano al Salento passando per la Murgia e la Valle d’Itria, vengono riconosciute le singole peculiarità. E quando a dicembre 2017 abbiamo iniziato questo viaggio della conoscenza con un comitato tecnico-scientifico di comprovata esperienza, non immaginavamo mai che il nostro lavoro potesse oltrepassare i confini non solo pugliesi, ma anche nazionali. Arrivando persino alle reti internazionali di architettura e urbanistica fondate e patrocinate dal Principe Carlo”.

“Ora – hanno concluso il Presidente e l’assessore - il prossimo obiettivo è avviare l’iter legislativo per arrivare in tempi strettissimi all’approvazione della legge in Consiglio Regionale”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie