Venerdì 20 Settembre 2019 | 07:44

NEWS DALLA SEZIONE

Tentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
nel Materano
Pisticci, investì e uccise poliziotto dopo aver assunto droghe: arrestato 32enne

Pisticci, investì e uccise poliziotto dopo aver assunto droghe: arrestato 32enne

 
Nel Materano
Bernalda, sedia a rotelle nuova per la bimba disabile che cresce: problemi burocratici

Bernalda, sedia a rotelle nuova per la bimba disabile che cresce: problemi burocratici

 
Preso dai Cc
Tito, ai domiciliari ma spacciava: n cella un 49enne

Tito, ai domiciliari ma spacciava: in cella un 49enne

 
A Marconia
Pisticci, chiede il pizzo per restituire fotocamera rubata e rapina la vittima

Pisticci, chiede il pizzo per restituire fotocamera rubata e rapina la vittima

 
Sasso Caveoso
Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

 
Una settimana di eventi
Pax Mater, la Città dei Sassi capitale della pace

Pax Mater, la Città dei Sassi capitale della pace

 
Nel Materano
Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

 
L'incontro
Scompenso cardiaco: impennata di ricoveri, se ne discute a Matera

Scompenso cardiaco: impennata di ricoveri, se ne discute a Matera

 
Nel Materano
Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

 
L'agguato
Policoro, prese un pugno in faccia durante raid in azienda agricola: muore dipendente 79enne

Policoro, prese un pugno in faccia durante raid in azienda agricola: muore dipendente 79enne

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 

i più letti

La decisione

Frana Pomarico, da Protezione civile sì a stato di emergenza

Dopo la visita del capo del Dipartimento, Angelo Borrelli

Frana a Pomarico, il sindaco: «Se ne occupi la Grande rischi»

Foto Valerio Rizzo

Il Dipartimento nazionale di Protezione civile istruirà la richiesta della Regione Basilicata per la dichiarazione dello stato di emergenza relativo alla frana che a Pomarico (Matera) ha causato diversi crolli e l’evacuazione di 56 persone. Lo ha annunciato stamani il capo dello stesso Dipartimento, Angelo Borrelli, al termine di un sopralluogo all’interno della «zona rossa».

Secondo Borrelli, «i presupposti» per la dichiarazione dello stato di emergenza «ci sono tutti: sono venute giù diverse abitazioni e la popolazione ha bisogno di assistenza. E questo è lo standard necessario per la dichiarazione dello stato d’emergenza».

«Attiveremo - ha aggiunto Borrelli - un monitoraggio del versante per controllare ovviamente il movimento franoso ed evitare ulteriori danni. Ci sarà - ha proseguito - anche un’attività di prevenzione non strutturale con l’adeguamento del Piano comunale di protezione civile, la regimazione delle acque e altri interventi che serviranno per ridurre gli effetti della frana». Per quanto riguarda gli interventi strutturali, il Dipartimento di Protezione civile «darà il proprio contributo, come sempre. Ma per questo saranno attivate risorse e saranno fatti studi approfonditi perché non vogliamo realizzare interventi e poi trovarci, come successo in questi giorni - ha concluso - con interventi che erano stati fatti negli anni passati che non sono stati risolutivi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie