Sabato 19 Gennaio 2019 | 01:40

NEWS DALLA SEZIONE

Il movimento nel Salento
Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

 
Nel Leccese
Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

 
Il festival
Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

 
All'ospedale Vito Fazzi
ospedale Vito Fazzi di Lecce

Polmone asportato senza aprire torace: super-intervento a Lecce

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 

Un 21enne

Casarano, usa auto mamma
per fare una rapina: arrestato

Un giovane insensurato di Racale bloccato insieme a due complici dopo un colpo in un centro scommesse

Casarano, usa auto mammaper fare una rapina: arrestato

Ha usato l’automobile della mamma, una Fiat Grande Punto, per compiere una rapina insieme con altri due complici ma proprio grazie al colore insolito della vettura, celeste chiaro, il 21enne di Racale, incensurato, è stato identificato e arrestato insieme ad altri due giovani Josef Antonio Crisigiovanni, 23 anni, e Luigi De Micheli, 26 anni, entrambi di Casarano e con precedenti penali.

I tre ieri sera avevano messo a segno una rapina all’interno dell’agenzia di scommesse «Goldbet» di Casarano: con i volti coperti e pistole in pugno, poi risultate armi giocattolo, i tre si sono impossessati dell’incasso della giornata, poco più di 1500 euro, fuggendo poi a bordo dell’automobile.

Alcuni cittadini che hanno assistito alla scena non sono riusciti a memorizzare il numero di targa ma si sono ricordati che il colore della vettura era insolito, particolare grazie al quale è stato possibile risalire prima al figlio della proprietaria del mezzo e poi ai suoi due complici. Il 21enne, che era alla guida dell’automobile, ha fatto ritrovare ai carabinieri le due pistole-giocattolo utilizzate per la rapina che erano state nascoste in un muretto a secco. Al 21enne sono stati concessi i domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400