Sabato 18 Settembre 2021 | 03:17

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Altri 4 feriti per i botti

Botrugno, aveva santabarbara
in casa: ora rischia un occhio

Un 40enne ricoverato in gravi condizioni al «Perrino» di Brindisi per l’esplosione di un petardo: l’uomo è stato denunciato. Altro fatto grave a Corigliano

Botti, 5 feriti in Salentouno rischia un occhio

I botti sequestrati in casa del ferito

Cinque persone sono rimaste ferite - due delle quali in modo molto grave - nel Salento a causa dei botti di fine anno. A Botrugno un uomo di 40 anni è stato ricoverato in prognosi riservata al 'Perrinò di Brindisi - dopo essere stato medicato al pronto soccorso di Scorrano - a causa dell’esplosione di un petardo che lo ha ferito al volto e agli arti in maniera grave: l’uomo rischia di perdere un occhio. A seguito d indagini sull'incidente i carabinieri hanno fatto un controllo presso l'abitazione del ferito dove hanno rivenuto 212 petardi non classificati, una busta contenente 700 grammi di nitrati di potassio, sostanza utilizzate per gli artifizi; una scatola contenente 180 grammi di polvere pirica già pronta. L'uomo è stato denunciato.

A Corigliano d’Otranto, a causa dello scoppio di un petardo che aveva tra le mani, è stato necessario amputare un dito di una mano ad un trentaduenne, ora ricoverato nell’ospedale di Lecce. A Racale un uomo ha subito una lesione ad un occhio ed è ora ricoverato nell’ospedale di Gallipoli. Altre due persone, uno a Tricase, l’altro a Taurisano, sono rimaste ferite in maniera lieve.
Momenti di tensione si sono verificati nella zona 167 di Lecce, in via Siracusa, per la presenza in strada di una bomba carta rudimentale inesplosa. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con artificieri e agenti della polizia che hanno delimitato la zona provvedendo poi a disinnescare l’ordigno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie