Domenica 20 Gennaio 2019 | 11:38

NEWS DALLA SEZIONE

Ambiente
Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

 
In Salento
Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

 
A Castrignano del Capo
Beve in un bar detersivo al posto dell'acqua: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

Chiede acqua in un bar e gli servono brillantante: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

 
Vandali al Vanoni
Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

 
Padre, madre e 2 figli
Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

 
Nel Leccese
Strattona nonna 95enne per avere soldi per la droga: un arresto a Casarano

Strattona nonna 95enne per avere soldi per la droga: un arresto a Casarano

 
A Torre San Giovanni
Tenta rapina in farmacia con rasoio e scappa, arrestato 31enne salentino

Tenta rapina in farmacia con rasoio e scappa, arrestato 31enne salentino

 
Il movimento nel Salento
Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

 
Nel Leccese
Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

 
Il festival
Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

 
All'ospedale Vito Fazzi
ospedale Vito Fazzi di Lecce

Polmone asportato senza aprire torace: super-intervento a Lecce

 

Altri 4 feriti per i botti

Botrugno, aveva santabarbara
in casa: ora rischia un occhio

Un 40enne ricoverato in gravi condizioni al «Perrino» di Brindisi per l’esplosione di un petardo: l’uomo è stato denunciato. Altro fatto grave a Corigliano

Botti, 5 feriti in Salentouno rischia un occhio

I botti sequestrati in casa del ferito

Cinque persone sono rimaste ferite - due delle quali in modo molto grave - nel Salento a causa dei botti di fine anno. A Botrugno un uomo di 40 anni è stato ricoverato in prognosi riservata al 'Perrinò di Brindisi - dopo essere stato medicato al pronto soccorso di Scorrano - a causa dell’esplosione di un petardo che lo ha ferito al volto e agli arti in maniera grave: l’uomo rischia di perdere un occhio. A seguito d indagini sull'incidente i carabinieri hanno fatto un controllo presso l'abitazione del ferito dove hanno rivenuto 212 petardi non classificati, una busta contenente 700 grammi di nitrati di potassio, sostanza utilizzate per gli artifizi; una scatola contenente 180 grammi di polvere pirica già pronta. L'uomo è stato denunciato.

A Corigliano d’Otranto, a causa dello scoppio di un petardo che aveva tra le mani, è stato necessario amputare un dito di una mano ad un trentaduenne, ora ricoverato nell’ospedale di Lecce. A Racale un uomo ha subito una lesione ad un occhio ed è ora ricoverato nell’ospedale di Gallipoli. Altre due persone, uno a Tricase, l’altro a Taurisano, sono rimaste ferite in maniera lieve.
Momenti di tensione si sono verificati nella zona 167 di Lecce, in via Siracusa, per la presenza in strada di una bomba carta rudimentale inesplosa. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con artificieri e agenti della polizia che hanno delimitato la zona provvedendo poi a disinnescare l’ordigno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400