Venerdì 18 Gennaio 2019 | 15:45

NEWS DALLA SEZIONE

Il movimento nel Salento
Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

 
Nel Leccese
Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

 
Il festival
Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

 
All'ospedale Vito Fazzi
ospedale Vito Fazzi di Lecce

Polmone asportato senza aprire torace: super-intervento a Lecce

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 

Presente un centinaio di persone

«Diamoci una mano di bianco»
prof e studenti tinteggiano
la sede dell'Ateneo di Lecce

Con indosso tute e pennelli, i partecipanti hanno tinteggiato così di bianco i muri dell’edificio, dando inizio ad alcuni lavori di riqualificazione del plesso, che si concluderanno nei prossimi giorni

«Diamoci una mano di bianco» prof e studenti tinteggiano  la sede dell'Ateneo di Lecce

LECCE - Un centinaio tra personale tecnico, docenti e studenti dell’Università del Salento, hanno aderito questa mattina, insieme anche ad alcuni cittadini, all’ iniziativa «Diamoci una mano di bianco», ideata dal rettore Vincenzo Zara per ridare, con tute, rulli e pennelli, decoro a Palazzo Codacci-Pisanelli, la storica sede cittadina dell’ Ateneo.

Con indosso tute e pennelli, i partecipanti hanno tinteggiato così di bianco i muri dell’edificio, dando inizio ad alcuni lavori di riqualificazione del plesso, che si concluderanno nei prossimi giorni. «I luoghi del sapere e della formazione sono beni pubblici di cui avere cura», sottolineano il Rettore Vincenzo Zara e il Direttore Generale Emanuele Fidora, «e con questa iniziativa - aggiungono - vogliamo affermarlo con decisione. In un ambiente confortevole si studia e si lavora meglio, e le innovazioni didattiche e della ricerca arrivano più facilmente. Si tratta di un gesto di forte impatto sociale e culturale, nel più ampio contesto della valorizzazione del nostro patrimonio immobiliare e della creatività dei nostri studenti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400