Sabato 25 Giugno 2022 | 18:34

In Puglia e Basilicata

La sentenza

Lecce, processo da rifare per 13 poliziotti condannati per mancati controlli

Polizia stradale

La Cassazione ha accolto il ricorso della difesa: poco approfondite le motivazioni nella sentenza d'Appello

25 Maggio 2022

Redazione online

LECCE - Tutto da rifare il processo d’appello a 13 agenti della polizia stradale di Lecce arrestati nel 2009 con l’accusa di aver garantito, in cambio di denaro e regali, il transito senza controlli dei veicoli di oltre 100 imprese salentine operanti in vari settori.

La Corte di Cassazione ha accolto il ricorso dei difensori degli imputati disposto l’annullamento con rinvio delle condanne inflitte in secondo grado di giudizio. Il ricorso si fondava sulla mancanza di motivazioni e del mancato approfondimento delle singole posizioni degli imputati.

I poliziotti furono condannati in Appello il 30 aprile 2021, adesso bisognerà fissare un nuovo processo davanti ad un’altra sezione della Corte d’appello di Lecce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

BAT

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725