Martedì 07 Luglio 2020 | 17:04

NEWS DALLA SEZIONE

Nettezza urbana
Lecce, Rifiuti, annullato l’appalto aggiudicato a Ecotecnica-Axa

Lecce: rifiuti, annullato l’appalto aggiudicato a Ecotecnica-Axa

 
Operazione dei Cc
Tricase, preso con due etti di cocaina: in cella 33enne

Tricase, preso con due etti di cocaina: in cella 33enne

 
Accusati di rapina
Squinzano, Sassuolo-Lecce senza abbonamento: aggredito ispettore Sky, 3 in manette

Squinzano, Sassuolo-Lecce senza abbonamento: aggredito ispettore Sky, 3 in manette

 
Il caso
ri

Nardò, ritrovata a Ostia la mamma sparita il 30 giugno: allontanamento volontario

 
Nel Salento
Mafia, droga ed estorsioni a Gallipoli: colpo alla Scu, 9 arresti

Mafia, droga ed estorsioni a Gallipoli: colpo alla Scu, 10 arresti, sequestrate armi

 
Social news
Gianni Morandi da Matera a Lecce: continua la vacanza del cantante al Sud

Gianni Morandi da Matera a Lecce: continua la vacanza del cantante al Sud

 
La tragedia
Torino, donna leccese uccisa dalla figlia a coltellate: la ragazza si getta dal balcone

Torino, donna leccese uccisa dalla figlia a coltellate: la ragazza si getta dal balcone

 
L'incidente
San Cataldo, un’auto finisce a «sorpresa» in mare, sgomento tra i bagnanti

San Cataldo, un’auto finisce a «sorpresa» in mare: sgomento tra i bagnanti

 
la sorpresa
Porto Cesareo, tartaruga «Caretta caretta» depone uova tra i bagnanti

Tartarughe «Caretta caretta» depongono uova tra i bagnanti a Ugento e Porto Cesareo

 
infrastrutture mancanti
Lecce, trasporti, Seccia alza la voce: Salento isolato, ora basta

Lecce, trasporti, mons. Seccia alza la voce: «Salento isolato, ora basta»

 

Il Biancorosso

Serie C
Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzaper 24 tifosi
Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

 
Batper i dipendenti
Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

 
Tarantoambiente
Taranto, nube di polveri in area ex Ilva: depositato esposto Comune

Taranto, nube di polveri in area ex Ilva: depositato esposto Comune

 
Foggial'episodio a giugno
Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

 
Brindisitra carovigno e brindisi
In casa ha una serra di marijuana: un arresto nel Brindisino

In casa ha una serra di marijuana: un arresto nel Brindisino

 
MateraIl caso
Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

 

i più letti

Parenti serpenti

Lecce, lite sull'eredità, 70enne ferisce 2 cognati a colpi di forbici

I tre si erano incontrati in un bar della periferia per parlare di come spartirsi il patrimonio quando tutto è degenerato

polizia

LECCE - Litiga con i cognati per questioni legate all’eredità e li ferisce con un paio di forbici. Momenti di ordinaria follia nel tardo pomeriggio di giovedì, alla periferia di Lecce. Protagonista della vicenda un arzillo anziano di circa 70 anni, originario di Brindisi ma ormai da anni residente nel capoluogo salentino, fino a ieri sconosciuto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato contattato dai suoi cognati, una coppia di fratelli, per discutere i dettagli di una faccenda legata a vicende ereditarie.

I tre uomini si sono così dati appuntamento per prendere un caffè in un bar nei pressi di via Dell’Abate, alla periferia della città. In un primo momento, sembrava una discussione come tante altre. Improvvisamente, però, i toni si sono alzati. All’anziano, infatti, pare non piacesse affatto il modo in cui i cognati volevano procedere riguardo alla divisione ereditaria. E dalle parole ai fatti il passo è stato breve

Tutto ad un tratto il 70enne ha tirato fuori dalla tasca un paio di forbici, e si è scagliato con violenza contro uno dei cognati, ferendolo alla spalla sinistra. Un altro colpo, questa volta alla mano sinistra, lo ha rimediato anche l’altro fratello, intervenuto per sedare gli animi fra i due litiganti.

I fratelli, a quel punto, si sono recati al pronto soccorso dell’ospedale «Vito Fazzi» per farsi medicare, raccontando dettagliatamente al posto fisso di polizia quanto accaduto. Poco dopo, i due feriti sono stati raggiunti dal cognato, accompagnato da due amici, il quale ha confermato il racconto fatto dai parenti alla polizia. In seguito alla denuncia dei parenti, il 70enne adesso dovrà difendersi dalle accuse di lesioni personali e porto di armi o oggetti atti ad offendere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie