Giovedì 27 Giugno 2019 | 08:39

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

 
L'inchiesta
Scorrano, c’è l’ipotesi scioglimento per il Comune

Mafia, a Scorrano ipotesi scioglimento del Comune
Il sindaco: «Nessun patto elettorale con clan»

 
Tribunale di Potenza
Lecce, torna in libertà l'ex pm Emilio Arnesano

Lecce, torna in libertà l'ex pm Emilio Arnesano

 
In salento
Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

 
L'emergenza
Xylella, produzione olive in Salento giù del 16%

Xylella, produzione olive in Salento giù del 16%

 
Omicidio
Lecce, raptus nella casa di riposo: 72enne uccide un’anziana

Lecce, raptus nella casa di riposo: 72enne uccide anziana nella stanza da letto

 
L'emergenza
Lecce, caos liste d'attesa: una colonscopia? Nel 2021

Lecce, caos liste d'attesa: una colonscopia? Nel 2021

 
L’operazione dei cc
Mafia a Lecce, sgominato clan emergente: 30 arresti. Indagato anche un sindaco

Lecce, sgominato clan: 30 arresti. Indagato sindaco di Scorrano: «Promise appalti a mafiosi»

 
Nel Salento
Gallipoli, crollo in chiesa, matrimonio dirottato

Gallipoli, crollo in chiesa, matrimonio dirottato

 
Dai Cc
Due rapine a Squinzano e Surbo, preso un 40enne dopo inseguimento

Due rapine a Squinzano e Surbo, preso un 40enne dopo inseguimento

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariNei pressi del San Nicola
Bari, 59enne travolta mentre va al concerto: perde una gamba, è in coma

Bari, una 59enne travolta mentre va al concerto: perde una gamba, è grave

 
LecceIl caso
Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

 
FoggiaLa tragedia
Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

 
Potenza Graduation day Unibas
Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, a settembre si chiude»E intanto parte il Cig per 1400 operai

Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, il 6 settembre si chiude». Di Maio: no a ricatti. Salvini: no chiusura

 
GdM.TVIl rogo
Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva:  interviene il Canadair

Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva: distrutti tre ettari

 
MateraGiustizia
Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

 
BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 

i più letti

Al Covo 85

Castrignano, 19enne accoltellato all'uscita dalla discoteca

Prognosi di 20 giorni per un ragazzo di Carpignano salentino. In tre lo aggrediscono a calci e pugni, poi uno lo ferisce con una lama tra coscia e gluteo

Sequestrata discoteca abusiva nel Barese: denunciato titolare

LECCE - Accerchiato, picchiato e accoltellato, fuori dalla discoteca. È caccia aperta a tre giovani che nella notte tra sabato e domenica hanno preso di mira un 19enne di Carpignano Salentino, nel parcheggio del Ciak.
Ancora poco chiaro il motivo di quella che è parsa sin da subito una vera aggressione. La vittima, sabato sera, si era recata al «Covo 85», all’interno del complesso del Ciak, con alcuni amici. Una serata trascorsa tra musica, divertimento e risate fino a quando non è stato il momento di ritornare a casa.
Il ragazzo è uscito all’esterno del locale con gli altri ragazzi e arrivati in prossimità dell’auto hanno incontrato sulla loro strada il gruppetto.

Pare che ci sia stato uno scambio di parole, poi i tre - per quel che è stato possibile ricostruire - si sono avventati solo sul 19enne, con calci e pugni che lo hanno colpito in pieno viso. Durante la lite uno dei tre ha tirato fuori un coltello, che ha raggiunto la vittima tra il gluteo e la coscia, lasciandolo poi lì per terra, tra le urla dello stesso ragazzo e di chi era con lui.
Immediata la richiesta di aiuto ai soccorsi, mentre gli aggressori si dileguavano.
Sul posto è arrivata un’ambulanza del 118 che ha condotto il ferito fino all’ospedale «Veris Delli Ponti» di Scorrano. Una volta arrivato al pronto soccorso la vittima è stata medicata e suturata, poi dimessa con una prognosi di 20 giorni. La ferita è profonda ma non è stato necessario il ricovero.

Sul posto i carabinieri di Martano e Maglie, chiamati a dare un nome e un volto ai tre aggressori. Sia la vittima che gli amici sono stati già ascoltati, per cercare di capire cosa abbia potuto scatenare la furia dei tre. E soprattutto per capire se conoscessero già i tre aggressori, al momento non ancora identificati.
Le indagini sono in una fase cruciale e non si esclude che nelle prossime ore possano portare a un provvedimento dell’autorità giudiziaria nei confronti degli aggressori. Un aiuto potrebbero darlo anche le telecamere del circuito di videosorveglianza del locale, sia dentro che fuori la discoteca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie