Martedì 20 Novembre 2018 | 08:47

NEWS DALLA SEZIONE

Sud Est
Lecce, piomba albero sui binari mentre passa il treno: sfiorata la tragedia

Lecce, piomba albero sui binari mentre passa il treno: sfiorata la tragedia

 
Controlli di Nas e Asl
Trepuzzi, insetti nei panini a scuola: “salta” il fornitore del pane

Trepuzzi, insetti nei panini a scuola: «salta» il fornitore del pane

 
L'emergenza Xylella
Lecce, «Olivicoltura al capolinea subito gli aiuti per ripartire»

Lecce, «Olivicoltura al capolinea subito gli aiuti per ripartire»

 
agricoltura
Salento, il maltempo distrugge gli ulivi «anti Xylella»

Salento, il maltempo distrugge gli ulivi «anti Xylella»

 
La denuncia
Trepuzzi, vermi nei panini della mensa per i bambini

Trepuzzi, vermi nei panini della mensa per i bambini

 
La decisione
Salento, il sindaco di Patù sospeso per effetto legge Severino

Salento, il sindaco di Patù sospeso per effetto legge Severino

 
La contestazione
Lezzi denuncia: «Lanci di uova e volantini No Tap in sede M5s a Lecce»

Lezzi denuncia: «Lanci di uova e volantini No Tap in sede M5s a Lecce»

 
Guida pericolosa
Lecce, 70enne va contromano in tangenziale e semina il panico: fermato

Lecce, 70enne va contromano in tangenziale e semina il panico: fermato

 
Dopo il dramma Xylella
Olive introvabili nel Salento, frantoi a rischio

Olive introvabili nel Salento, frantoi a rischio

 
A Montesano Salentino (Le)
Albergo per migranti va a fuoco, sei intossicati

Albergo per migranti va a fuoco, sei intossicati

 
La seconda vittima
Esplosione in fabbrica fuochi d'artificio a Lecce, morto il secondo operaio

Esplosione in fabbrica fuochi d'artificio a Lecce, morto il secondo operaio

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Bilancio

San Foca, mare per i malati di Sla
boom di presenze sulla Terrazza

In 300 hanno beneficiato della struttura, oltre il 40% in più del 2017

San Foca, mare per i malati di Slaboom di presenze sulla Terrazza

SAN FOCA (MELENDUGNO) - Si chiude la stagione balneare per l’accesso al mare dei malati di Sla. «La terrazza tutti al mare» registra oltre il 40 per cento di ingressi in più rispetto allo scorso anno. Oggi (in concomitanza con la Giornata nazionale sulla Sla), alle 17, la festa di fine stagione con gli ospiti della struttura, gli operatori e i sostenitori del progetto. «Abbiamo permesso di fare il bagno nel nostro splendido mare a circa 300 persone, provenienti anche dall’estero» dice Giorgia Rollo, presidente dell’associazione 2HE e moglie di Gaetano Fuso, il giovane poliziotto malato di Sla dal 2014, ideatore del progetto. Anche per l’estate 2018, «La terrazza tutti al mare» ha garantito l’accesso gratuito ai malati di Sla e di malattie neuromotorie.

La struttura è dotata di un box infermieristico e di personale specializzato. Grazie al protocollo d’intesa sottoscritto lo scorso anno con la Polizia di Stato, il servizio di assistenza bagnanti è stato fornito dagli atleti delle Fiamme Oro salvamento e dagli agenti della squadra nautica della questura di Lecce. Gli altri partner che sostengono il progetto sono Aisla, Ubi Banca, Comune di Melendugno, l’Ambito di Martano, Asl Lecce e Comune di San Cesario. Nel 2018 la struttura ha accolto 298 ospiti. Gli accessi totali sono 1678. Il 35 per cento degli ospiti proviene da altre regioni d’Italia o dall’estero (centro Europa, in particolare Belgio e Germania). Al termine dell’esperienza, gli ospiti lasciano sul web commenti di alto gradimento e raccontano di non aver potuto mai fare il bagno prima in totale sicurezza.

Numerose le associazioni e le amministrazioni che contattano l’associazione 2HE per “copiare” il progetto. Un lido, “L’isola del cuore”, per pazienti affetti da patologie gravi è stato realizzato in Sardegna, nel comune di Sant’Antìoco (provincia Carbonia-Iglesias) dall’associazione onlus “Le rondini”. Lo scorso 30 luglio un’altra struttura è stata inaugurata in Emilia Romagna, nel comune di Ravenna. Altre realtà potrebbero nascere presto in Sardegna e in Basilicata. Un successo frutto anche della vasta rete messa in piedi da 2HE.

Quest’anno, hanno visitato la struttura di San Foca Pif, Giuliano Sangiorgi e i campioni di scherma Stefano Pantano e Valentina Vezzali. La cantante Giorgia ha promesso il suo sostegno per la realizzazione di un video. «Alla felicità di aver permesso a circa 300 persone con disabilità di poter fare il bagno si aggiunge l’orgoglio per aver realizzato un progetto il cui trend è in crescita e in controtendenza rispetto al paventato calo di presenze turistiche nel Salento - dice Giorgia Rollo - Siamo fieri che il nostro format sia replicato in altre parti d’Italia. Fieri di essere stati i primi, ma più contenti di non essere più gli unici».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400