Lunedì 22 Aprile 2019 | 23:59

NEWS DALLA SEZIONE

A Ugento
Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

 
Tutela ambientale
Lecce, scatta il divieto di accensione dei fuochi e barbecue nei boschi

Lecce, scatta il divieto di accensione dei fuochi e barbecue nei boschi

 
Il caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
Inchiesta Favori & giustizia
Pm Arnesano resta ai domiciliari: ma farà Pasqua con i suoi

Pm Arnesano resta ai domiciliari: ma farà Pasqua con i suoi

 
Nel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
Il caso
Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

 
Lite in famiglia
Aradeo, colpisce con un coltello da cucina la cognata: arrestato

Aradeo, colpisce con un coltello da cucina la cognata: arrestato

 
Il caso
Parabita, dopo le minacce arriva lo scudo dello Stato

Parabita, dopo le minacce arriva lo scudo dello Stato

 
La decisione
Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

 
Verso il voto
«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

 
Nel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa raccolta differenziata
Bari, arriva il porta a porta: da domani kit nei rioni San Paolo e Stanic

Bari, arriva il porta a porta: da domani kit nei rioni San Paolo e Stanic

 
TarantoIl caso
Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

 
BrindisiMolestie in famiglia
Turturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

Tuturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

 
LecceA Ugento
Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

 
BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 

A Carmiano (Le)

Sente i ladri, si sveglia e sventa rapina: elettricista ferito con calcio pistola

L'uomo è stato ferito alla testa. I due rapinatori sono scappati, probabilmente per la reazione inaspettata

ospedale Vito Fazzi di Lecce

Notte di terrore a Carmiano per un uomo del posto che è stato aggredito in casa da due malfattori, armati con pistole e con i volti coperti, entrati col chiaro intento di svaligiare la cassaforte, senza riuscirvi. È accaduto in via Cagliari dove l’uomo, un elettricista di 47 anni, vive da solo. L’uomo - che ha subito altre due rapine molto simili nel giro degli ultimi tre anni - ha reagito: è nata una colluttazione nel corso della quale la vittima ha riportato ferite guaribili in una quindicina di giorni.
Sorpreso nel sonno, alla minaccia di svelare la combinazione della cassaforte, l’elettricista ha reagito, ingaggiando una violenta colluttazione durante la quale è stato colpito ripetutamente con il calcio della pistola alla testa.
Costretti a desistere per l’imprevista reazione, i rapinatori sono fuggiti. La vittima, soccorsa dai sanitari del 118 è stata portata al Vito Fazzi di Lecce per essere medicata. Sono numerose le ferite lacero contuse che ha riportato alla testa.
Durante il sopralluogo in casa dell’uomo, i carabinieri a cui sono affidate le indagini, hanno rinvenuto due fascette stringi cavo e un rotolo di nastro adesivo che presumibilmente dovevano servire per immobilizzare la vittima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400