Martedì 04 Agosto 2020 | 10:42

NEWS DALLA SEZIONE

l'allarme
Coldiretti: da metà giugno 1400 incendi in Salento, a fuoco ulivi malati di Xylella

Coldiretti: da metà giugno 1400 incendi in Salento, a fuoco ulivi malati di Xylella

 
nel leccese
Coronavirus, anziano positivo in Rsa a Campi Salentina: tamponi a tappeto

Coronavirus, anziano positivo in Rsa a Campi Salentina: tamponi a tappeto

 
Il caso
Città del Vaticano, Emanuela Orlandi: a Lecce l'esame di ossa trovate nel Vaticano

Emanuela Orlandi: a Lecce l'esame di ossa trovate nel Vaticano

 
Ambiente
Lecce, il mare della sua provincia tra i migliori d'Italia

Lecce, il mare della provincia tra i migliori d'Italia

 
Il caso
Gallipoli, maxi rissa tra 20 ragazzi in vacanza: due feriti

Gallipoli, maxi rissa tra 20 ragazzi in vacanza: due feriti

 
L'incidente
Melendugno, moto contro auto: centauro morto sul colpo. Un ferito

Melendugno, moto contro auto: centauro morto sul colpo. Ferita una donna

 
IL REPORTAGE
Lecce, la vita a Borgo San Nicola

Lecce, la vita dietro le mura di Borgo San Nicola

 
l'emergenza
Lecce, attenzione il virus continua a viaggiare

«Attenzione il virus continua a viaggiare sulle nostre gambe»: il monito del direttore Asl Lecce

 
UNIVERSITÀ
Unisalento pronta alla sfida

UniSalento pronta a sfidare i big degli atenei del Nord

 

Il Biancorosso

serie C
Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggial'episodio
Foggia, affiancano bracciante e gli sparano: ferito, indaga la polizia

Foggia, affiancano bracciante e gli sparano: ferito, indaga la polizia

 
Barial miulli
Acquaviva delle Fonti, paziente con tumore epatico curato con chirurgia robotica

Acquaviva delle Fonti, paziente con tumore al fegato curato con chirurgia robotica

 
PotenzaIL CASO

I familiari del centauro morto a Melfi: il manager Kawasaki va processato

 
BrindisiL'incidente
Brindisi, aggredito con l'acido dalla moglie: grave uomo di 52 anni

Brindisi, aggredito con l'acido: grave 52enne, arrestata moglie

 
TarantoA Torricella
Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

 
Materal'emergenza
Ferrandina, arrivano i migranti ma fra tanti timori

Ferrandina: arrivano i migranti ma fra tanti timori

 
BatBarriere architettoniche
Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

 

i più letti

salute

Slip o boxer? È anche
questione di fertilità

Dilemma per uomini e donne che tendono a farne a meno

Slip o boxer? È anche questione di fertilità

Nicola Simonetti

Slip o boxer oppure mutandine classiche a calzoncino o, invece, niente? Per la medicina pari non sono. Clinton vota boxer che i sociologi classificano «più moderno-chic, simbolo di uomo libero», mentre Roberto DAgostino è per lo slip. «Ma questo – dice Simona Segre (Gpf Associati) – è più costrittivo e non solo per ragioni anatomiche. Lo sceglie un uomo vecchio stile che prova imbarazzo nei riguardi del proprio corpo… sceglie sempre stessi modelli e colore, non si sofferma sui dettagli».

A Lecce, nel 1998, un rapinatore usa un boxer al posto del passamontagna e ne è tradito.

Sono stati i popoli primitivi ad introdurre l’antenato del nostro slip, usando astucci penici (ricavati da pelli, corteccia, foglie o conchiglie) usato anche per attirare l’attenzione dell’altro sesso.

E proprio per quest’ultimo motivo, Mark Walberg, indossatore di slip, si attrezza con un fallo di gomma e Valentino “gonfia” l’indumento (1996) facendo strillare a Dolce & Gabbana «La moda è morta, la mutanda illude; lo slip mai. A meno che…».

«Meglio senza… sotto la gonna, niente» è il grido di Sharon Stone («Basic Instinct»). A fare come lei sono, secondo l’indagine di Bernice Kanner, 4% della popolazione Usa dei due sessi. La teen-ager rinuncia alle mutandine (Marina Ripa di Meana diceva «mutande? cosa?») Nel 2012, il «niente sotto» di una delle 101 deputate inglesi, le «Blair Babies», fu fotografato mettendo in imbarazzo il partito laburista.

E «senza mutande» si presentano i lavoratori brasiliani per protestare (1997) contro le privatizzazioni, mentre «ridotti in mutande» si espongono (2001) gli assessori al turismo della riviera ligure di ponente per difendere il proprio settore in crisi.

Per Maria T. Ruta «l’ideale è una foglia di fico».

«In principio erano le mutande», un film del 1999, regista Anna Negri, dimentica che i soldati e i gladiatori romani indossavano una specie di perizoma composto da una fascia di lino, avvolta intorno ai fianchi, detta subligaculum (briglie del c….) e che, poi, i romani apprendono da Germani e Galli l’uso di mutande e pantaloni.

Nel 1700 furoreggia la “mutanda” lunga fino sotto al ginocchio e, nel 1800, essa lambisce la caviglia. Cossiga, nel 1998, regala un boxer al deputato Athos De Luca (che, proponendo un’inchiesta, aveva dichiarato che l’avrebbe «messo in mutande») che ricambia con un paio di mutandoni stile 1915-18 che «potrebbero sempre essergli utili».

La medicina taglia corto: per l’uomo, mutande che facciano “respirare” i testicoli: «meglio respirano, più soddisfacentemente essi funzionano».

Uno studio recente, eseguito da studiosi del «Servizio assistenza alla procreazione» del Massachusetts General Hospital di Boston, ha confermato che indossare intimo serrato nuoce alla produzione degli spermatozoi che ne risulteranno pochi e deformati e con DNA in sofferenza.

La produzione dello sperma necessita di una temperatura inferiore di 3-4 gradi Celsius rispetto a quella del corpo. Donde la trovata della natura di mettere i testicoli, penzoloni, fuori, nello scroto. E chi, invece, vuole costringerli a starsene costretti al calduccio, ne subisce le conseguenze nefaste.

Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica «Human Reproduction», ha evidenziato che gli uomini in slip stretti, boxer corti o lunghi si riducono in questa condizioni.

Per compensare il «disservizio», l’organismo si impegna ad incentivare la produzione degli ormoni FSH, responsabili della spermatogenesi (non sempre un vantaggio).

La controprova è data dal riscontro, negli uomini con mutande a calzoncini, di una concentrazione maggiore degli spermatozoi e della loro corretta forma.

Combinando I dati con altri fattori capaci di influenzare la qualità dello sperma (condizione di salute, attività fisica, tabagismo, alcol, ecc) è stato possibile concludere che i «mutande larghe» hanno, rispetto ai «mutande strette», più di 17% di spermatozoi, di 33% di spermatozoi mobili ed una loro concentrazione superiore del 25%. Non giovano, nemmeno, la sedentarietà ed i ripetuti bagni o semicupi troppo caldi.

Slip sono utili in alcune prestazioni sportive e in diverse patologie (varicocele, ecc). Di necessità…Ma nessuna condanna definitiva. Boxer e slip, per esempio, possono alternarsi.

La fertilità premia i testicoli che «respirano». Chi vuol essere padre, sia. Ma si adegui.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie