Venerdì 18 Gennaio 2019 | 22:43

NEWS DALLA SEZIONE

Il movimento nel Salento
Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

 
Nel Leccese
Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

 
Il festival
Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

 
All'ospedale Vito Fazzi
ospedale Vito Fazzi di Lecce

Polmone asportato senza aprire torace: super-intervento a Lecce

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 

A Lecce

Lancio di uova e scritte No Tap sul muro della chiesa di Santa Lucia

Vescovo: scagliarsi contro un luogo culto è un’ipocrisia

Scritte No Tap sui muri della chiesa di Santa Lucia a Lecce

La Chiesa di Santa Lucia a Lecce

LECCE - Lancio di uova, finestre e muri imbrattati con inchiostro e scritte con vernice spray contro «I complici di Tap». E’ l’atto vandalico commesso ai danni della Chiesa di Santa Lucia, a Lecce, ad opera di ignoti, probabilmente appartenenti alla frangia estrema del movimento che si oppone alla realizzazione del terminale del gasdotto Tap in Salento. Le pareti esterne posteriori della Chiesa sono state imbrattare con scritte come «Nessuna pace per i complici di Tap». Sull'accaduto indagano agenti della Digos.

Sull'episodio è intervenuto con una nota l’arcivescovo di Lecce, monsignor Michele Seccia. «Opporsi e protestare - dichiara l’arcivescovo - e scagliarsi contro un edificio di culto, che è un bene collettivo e un punto di riferimento per l'intero quartiere, un luogo di aggregazione che appartiene alla comunità, non solo è un controsenso e una vera e propria ipocrisia, ma è il modo peggiore per far valere le proprie ragioni».

«Le vere lotte per la difesa di un diritto - prosegue Seccia - qual è il rispetto dell’ambiente e della salute, sono battaglie di civiltà per questo non possono e non devono sconfinare in episodi contro il bene comune. Sulla vicenda del gasdotto, ribadisco quanto già espresso fin dal mio arrivo nel Salento: ci saranno davvero benefici per questa terra e per la sua gente? Qualcuno dovrà pure spiegarlo alle popolazioni coinvolte da questa scelta».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400