Mercoledì 24 Ottobre 2018 | 03:39

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Leccese
Casarano, ex boss Scu si autoaccusa di due omicidi

Casarano, ex boss Scu si autoaccusa di due omicidi

 
In Cassazione
Riti satanici in casa famiglia nel Salento, otto anni a due educatori

Lacce, riti satanici in casa famiglia. Condannati a 8 anni due educatori

 
Dopo il maltempo
«Casarano, domani scuole chiuse», ma il post del sindaco è un fake sgrammaticato

«Casarano, domani scuole chiuse», ma il post del sindaco è un fake sgrammaticato

 
Palazzo Carafa
Lecce, Ufficio Casa sguarnito: fuggifuggi dei dipendenti

Lecce, Ufficio Casa sguarnito: fuggifuggi dei dipendenti

 
No del gip a dissequestro
Tap, il cantiere resta sequestratoCosta: giovedì decide il Governo

Tap, il cantiere resta sequestrato. Costa: giovedì decide il Governo

 
a Presicce
Nascondeva 2kg di droga nel fienile tra gli animali, arrestato 39enne nel Leccese

Nascondeva 2kg di droga nel fienile tra gli animali, arrestato 39enne nel Leccese

 
Lo statuto è valido
Elezioni Confcommercio: il giudice dà il via libera

Elezioni Confcommercio: il giudice dà il via libera

 
L'iniziativa
A Racale il pranzo a colori per dire noalla mensa separati del comune di Lodi

A Racale il pranzo a colori per dire no alla mensa separata di Lodi

 
Italia a 5 Stelle
Tap, Di Maio passa di lato a striscione attivisti a Circo Massimo

Tap, Di Maio passa di lato a striscione attivisti a Circo Massimo

 
Il sequestro della villa
La denuncia alla Mirren farà scappare via i vip

«La denuncia alla Mirren farà scappare via i vip»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Nel Salento

Si taglia polso dopo schiaffo
dal papà per il cellulare:
12enne resta lontana da casa

La ragazzina si era ferita per punire il psadre che l'aveva rimproverata per i troppo tempo passato al telefonino: magistratura minorile conferma allontanamento

smartphone

La magistratura minorile di Lecce ha confermato il momentaneo allontanamento dalla famiglia, ed il ricovero presso una struttura gestita dalle suore, della 12enne che nei giorni scorsi si era inferta un taglio al polso sinistro per 'punirè il padre che l’aveva rimproverata con uno schiaffo perché distratta dallo smartphone piuttosto che fare i compiti.
La decisione è stata adottata dopo che il pm minorile, Silvia Minerva, ha ascoltato i genitori della ragazzina, originari dello Sri Lanka. I magistrati hanno disposto anche un percorso terapeutico per i genitori della 12enne ed una consulenza psicologico-psichiatrica sulla minore e sul suo nucleo famigliare. Al termine del percorso la ragazzina dovrebbe tornare a casa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400