Mercoledì 26 Settembre 2018 | 09:33

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Redditi dei politici

Regione, Abaterusso (Leu) Paperone
dei consiglieri: sfiora i 400mila €

Seguono Peppino Longo (costruttore, 292mila €), il senologo Luigi Manca (260mila €), il notaio Sabino Zinni (254mila €), il vicepresidente Antonio Nunziante (raggiunge 231mila € grazie alla pensione da prefetto) e Paolo Pellegrino (218mila €).

Regione, Abaterusso (Leu) Paperone dei consiglieri: sfiora i 400mila €

MASSIMILIANO SCAGLIARINI

BARI - Il «paperone» di via Capruzzi è il consigliere salentino Ernesto Abaterusso. Il più povero (si fa per dire) è il capogruppo Pd, Paolo Campo. Ma come spesso accade, sulla trasparenza la Regione lascia molto a desiderare: la pubblicazione dei redditi degli eletti, che non è una graziosa concessione ma un obbligo di legge, è una raccolta stiracchiata di documenti, spesso compilati in maniera approssimativa se non incompleti. Ed è impossibile avere il quadro completo se non ci si attacca al telefono.

I numeri (stiamo parlando delle dichiarazioni presentate nel 2017, dunque riferite al 2016) sono nella tabella in alto. Abaterusso sfiora i 390mila euro grazie a una consulenza da 313.927 euro con la Federazione italiana tabaccai, cui somma l’indennità da consigliere regionale. Lo seguono, a distanza, Peppino Longo (costruttore edile, 292mila euro), il senologo salentino Luigi Manca (260mila euro), il notaio Sabino Zinni (254mila euro), il vicepresidente della giunta Antonio Nunziante (che raggiunge i 231mila euro grazie alla pensione da prefetto) e Paolo Pellegrino (218mila euro). Proprio l’avvocato salentino è uno dei casi di incompleta comunicazione dei dati, visto che non ha depositato la dichiarazione (che è obbligatoria) ma solo il modulo riassuntivo, per cui non è dato sapere come è composta la cifra (148mila euro di lavoro dipendente e 65mila di lavoro autonomo): l’elettore avrebbe diritto di sapere, ad esempio, di eventuali consulenze.

Nella fascia oltre i 100mila euro ci sono 19 consiglieri. Tra loro il presidente Michele Emiliano, che non ha altri redditi oltre quelli della politica: somma i 116.400 euro di indennità regionale agli 8.224 euro che gli spettano come commissario delegato all’emergenza ambientale, ma dimentica di riportare nel modulo riassuntivo i redditi da fabbricati (è proprietario di casa). L’ex assessore Annamaria Curcuruto supera i 192mila euro, anche in questo caso grazie alla pensione da dirigente comunale. Mimmo Santorsola (188mila euro) è medico ospedaliero, Giandiego Gatta (170mila euro) è un avvocato, medico è anche Ignazio Zullo (157mila euro) mentre Mario Loizzo (154mila euro) è pensionato. A destra ci sono anche Gianni De Leonardis (commercialista, 135mila euro) e Domenico Damascelli (imprenditore agricolo, 116mila euro), l’unico ad aver dichiarato anche i redditi dei familiari (non è obbligatorio).

Tra chi ha presentato dati incompleti c’è il grillino Mario Conca (104mila euro), che non ha depositato la dichiarazione: ha 19mila euro di redditi da partecipazioni (possiede quote in una società di trasporti e in una agenzia di viaggi). Il segretario regionale del Pd, Marco Lacarra, non ha compilato correttamente il modulo riassuntivo e fornisce i dati al telefono (94mila euro, di cui circa 17mila dall’attività professionale di avvocato: sul sito la sua dichiarazione non c’è ma lui garantisce di averla inviata. Gianni Liviano sono completi ma scansionati al contrario. Nessuno si è preso la briga di sistemarli, e anche questo la dice lunga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dmimmo

    08 Marzo 2018 - 08:08

    speriamo che questa cuccagna finisca presto.

    Rispondi

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Prostituzione e droga, sequestrato night club a Rimini, misure cautelari anche a Brindisi

Prostituzione e droga, sequestrato night club a Rimini, misure cautelari anche a Brindisi

 
Operazione antimafia a Cerignola, 2 arresti e perquisizioni

Operazione antimafia a Cerignola, 2 arresti e perquisizioni

 
Bari, auto contro un muro in via Napoli: muore 26enne

Bari, auto contro un muro e si ribalta in via Napoli: muore ragazzo di 26 anni

 
Ciancio Sanfilippo, Boccia: «Non tolleriamo errori e passaggi di consegne»

Ciancio Sanfilippo, Boccia: «Non tolleriamo errori e passaggi di consegne»

 
Lezzi: «Per Matera 2019 il governo vuole completare i lavori»

Lezzi: «Per Matera 2019 governo vuole completare lavori»

 
Agguati a Bari, la richiesta di Decaro al Prefetto: «Situazione non tollerabile»

Agguati a Bari, la richiesta di Decaro al Prefetto: «Situazione non tollerabile»

 
Ciancio Sanfilippo, le parole della Procura. Solidarietà della politica pugliese alla Gazzetta

Ciancio Sanfilippo, le parole della Procura. Solidarietà della politica pugliese alla Gazzetta

 

GDM.TV

Buon compleanno Gazzetta del Mezzogiorno: gli auguri dalla Basilicata

130 anni Gazzetta Del Mezzogiorno: l'evento a Potenza

 
Arresti a Foggia e Bari per furti mezzi agricoli: l'operazione

Arresti a Foggia e Bari per furti mezzi agricoli: l'operazione

 
Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 

PHOTONEWS