Martedì 25 Settembre 2018 | 10:41

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Coinvolti 20 istituti

Tumori, anche due Irccs pugliesi
partecipano a sequenza genoma

Si parte dal cancro al pomone. I pazienti di Oncologico Bari e Casa Sollievo Sofferenza tra i mille sottoposto allo studio per mappare le cellule tumorali e ottimizzar ele cure.

Oncologico di Bari

Al via lo studio di fattibilità per il sequenziamento del genoma tumorale su 1.000 pazienti affetti da carcinoma polmonare in stadio avanzato. Il progetto è iniziato negli IRCCS associati ad Alleanza Contro il Cancro ACC - la più grande rete di ricerca oncologica italiana fondata dal Ministero della Salute - e all’ospedale Cannizzaro di Catania. Lo studio, presentato lo scorso giugno a Roma dal Presidente di ACC, Ruggero De Maria, è stato definito a luglio e, a fine 2017, i Comitati etici degli Istituti interessati (20 sui 24 associati ad ACC) avevano potuto prenderne visione validandone la fattibilità.

«Abbiamo iniziato dal tumore del polmone - spiega De Maria - perché rappresenta la prima causa di morte tra le neoplasie con 40 mila nuovi casi ogni anno. L’attività è coordinata da Vanesa Gregorc, segretario del Working Group Polmone di ACC e responsabile dell’oncologia toracica dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano e si basa sull'utilizzo dell’oncochip creato da ACC Genomics per individuare con precisione e rapidità, grazie a un’ampia profilazione molecolare, le alterazioni genetiche del tumore e curare meglio, tramite l’impiego di nuovi farmaci, ugualmente personalizzati, i pazienti». L’arruolamento dei pazienti, oltre che all’IRCCS San Raffaele Milano, è iniziato a Meldola (IRCSS IRST), San Giovanni Rotondo (IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza), Bari (IRCCS Giovanni Paolo II), Roma (IRCCS Regina Elena) e Catania (Ospedale Cannizzaro) e presto si estenderà agli altri IRCCS inseriti nelle attività del WG Polmone.

«Le ricadute di questo processo diagnostico, sostenuto dal Ministero della Salute tramite gli IRCCS, sono significative - ha detto Gregorc - perché riguardano sia il singolo, attorno al quale sarà perfezionata una terapia individuale, sia i pazienti in senso generale, che potranno così approfondire un’eventuale loro candidatura per i trials sperimentali».

Nel 2018, validata la piattaforma di sequenziamento, lo screening sarà esteso ad altre neoplasie con utilizzo di un ulteriore, nuovo approccio in cui è programmata la concomitante analisi dei geni ereditari. L’obiettivo di ACC, come precisa ancora De Maria, è espandere rapidamente la procedura di sequenziamento all’intero territorio nazionale tramite le reti regionali e in collaborazione con le società scientifiche.

«Ci stiamo muovendo molto rapidamente - ha aggiunto Gregorc, che nel WG Polmone di ACC coordina una équipe di medici, ricercatori e specialisti che supera le 150 unità - perché lo stato di avanzamento della diagnostica molecolare in Italia sconta ritardi abbastanza importanti se paragonata a quella di Paesi analoghi al nostro per casistica neoplastica in rapporto alle condizioni di vita medie come la Francia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ristoratore non paga stipendi a cameriera, compagno di lei tenta di ucciderlo

Ristoratore non paga stipendi a cameriera, compagno di lei tenta di ucciderlo

 
Lecce, casa di riposo per anziani abusiva, denunciato titolare

Lecce, casa di riposo per anziani abusiva, denunciato titolare

 
Furti di mezzi nelle aziende agricoleArresti a Bari e a Foggia

Furti di mezzi in aziende agricole per 100mila euro, arresti a Bari e a Foggia

 
Bari, aggressione a corteo anti Salvini, la Cgil: «Domani tutti in piazza»

Bari, aggressione a corteo anti Salvini «Tutti in piazza». Legali Casapound: nessun assalto

 
Dall'industria alla cultura: ok all'intesa tra Puglia e Mosca

Dall'industria alla cultura: ok all'intesa tra Puglia e Mosca

 
Bari, sparatoria a Carbonara: un morto e un ferito

Bari, inseguimento con sparatoria per strada: un morto e un ferito grave. Sono i figli del boss ucciso nel 1994 VD

 
Sanitopoli lucana, Pittella torna libero

Sanitopoli lucana, tornano liberi Pittella e Montanaro (ex Asl Bari)

 
Catania, sequestro di beni all'editore Mario Ciancio

Catania, Ciancio lascia «La Sicilia» dopo sequestro beni da 150mln
Giornalisti Gazzetta: da sempre nostra informazione libera e corretta

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS