Martedì 19 Gennaio 2021 | 03:56

NEWS DALLA SEZIONE

la ricerca
Università Bari studia vecchio farmaco diuretico: potrebbe essere nuova arma anti-Covid

Università Bari studia vecchio farmaco diuretico: potrebbe essere nuova arma anti-Covid

 
le indagini
Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

 
la denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 
il mistero
Brindisino 37enne muore in carcere a Ibizia: familiari presentano esposto in Procura

Brindisino 37enne muore in carcere a Ibiza: familiari presentano esposto in Procura

 
Dati nazionali
Coronavirus in Italia, 8.824 nuovi contagi e 377 morti nelle ultime 24 h: tasso positività cala al 5,6%

Coronavirus in Italia, 8.824 nuovi contagi e 377 morti nelle ultime 24 h: tasso positività cala al 5,6%

 
La decisione
Nucleare, regione Puglia attiva task force contro deposito

Nucleare, regione Puglia attiva task force contro deposito

 
L'intervista
Depositi nucleari in Puglia e Basilicata: «Criteri da rivedere»

Depositi nucleari in Puglia e Basilicata: «Criteri da rivedere»

 
Solidarietà
Bari, auto rubata a disabile e restituita: parte raccolta fondi per donarne un'altra a chi ne ha bisogno

Bari, auto rubata a disabile e restituita: parte raccolta fondi per donarne un'altra a chi ne ha bisogno

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 403 nuovi casi su appena 3mila tamponi (13%). Anche 26 decessi

Coronavirus, in Puglia 403 nuovi casi su appena 3mila tamponi (13%). Anche 26 decessi. Iniziati richiami vaccini in Asl Ba

 
il bollettino
Coronavirus, in Basilicata nel weekend registrati 56 nuovi casi su 701 tamponi. Tre decessi

Coronavirus, in Basilicata nel weekend registrati 56 nuovi casi su 701 tamponi. Tre decessi

 
Ex governatore lucano
L'addio di De Filippo a Iv: «Voterò la fiducia a Conte»

L'addio di De Filippo a Iv: «Voterò la fiducia a Conte»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barile indagini
Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

 
Lecceoperazione dei CC
Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 
Tarantocontrolli del CC
Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

 
Covid news h 24prevenzione
Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

 
Potenzala protesta
Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

 
MateraControlli della polizia
Pisticci, in auto con con la droga: arrestati due giovani pusher

Pisticci, in auto con la droga: arrestati due giovani pusher

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

inverno

Saldi al via. Parte la Basilicata
in settimana tutte le altre

Saldi al via. Parte la Basilicata in settimana tutte le altre

ROMA - Il 2018 parte con lo sconto. Tra domani e sabato prenderanno il via in tutta Italia i saldi invernali 2018, primo grande appuntamento commerciale dell’anno. La prima regione a partire sarà la Basilicata, martedì 2 gennaio, cui seguirà la Valle D’Aosta il 3 gennaio. In tutte le altre regioni, le vendite di fine stagione scatteranno venerdì 5 gennaio, con l’esclusione della Sicilia che inizierà per ultima sabato 6 gennaio, in coincidenza con l’Epifania.

A ricordarlo è la Confesercenti che calcola che un consumatore su due ha già in programma acquisti, con un budget medio di 150 euro a persona. «Quest’anno gli sconti di partenza saranno più alti della media - afferma il presidente di Fismo Confesercenti, Roberto Manzoni - ed i saldi invernali somiglieranno un black friday 'sotto casà, solo più accessibile e di maggiore durata».

Particolarmente elevata - stitma Confesercenti - sarà l’adesione di negozianti e consumatori: a partecipare alle prossime vendite di fine stagione saranno infatti circa 280mila attività commerciali, inclusa praticamente la totalità dei negozi di moda e di tessili, che praticheranno subito sconti del 30-40%.

L’interesse top anche tra i clienti emerge anche dall’indagine che Confesercenti ha realizzato con Swg su un campione di 600 commercianti e 1.500 consumatori: circa un italiano su due (il 47%) ha già deciso che approfitterà dell’occasione per fare almeno un acquisto, valutando di investire, mediamente, 150 euro a persona.

Il presidente di Fismo Confesercenti mette in risalto che rispetto al black friday ci saranno tutti i vantaggi di un negozio tradizionale: «Conoscere i prodotti ed essere conosciuti dal commerciante, con cui si costruisce un rapporto di fiducia, e poter valutare toccando con mano i prodotti da acquistare». Ma quella che è un’occasione di risparmio per i consumatori lo è anche per le imprese che - spiega Manzoni - «cercano l'inversione di tendenza dopo l’ennesimo anno fiacco: anche le vendite di Natale, seppure positive, sono state sotto le attese. E senza una ripresa sostenuta, il settore del commercio moda continua a soffrire: nel 2017 sono spariti altri 2.400 negozi, più di 6 al giorno».

I dati dell’indagine indicano che oltre al 47% di italiani che hanno già deciso di partecipare ai saldi, c'è anche un altro 41% di nostri concittadini che valuterà le occasioni di risparmio prima di decidere se acquistare o meno. L’aumento di interesse dei consumatori nei confronti dei saldi viene confermato dalle intenzioni di spesa: chi ha già deciso di acquistare prevede in media un budget di 150 euro a persona, e l'86% si dice pronto a spendere come o più dello scorso anno. Si cercheranno, in particolare, calzature: un nuovo paio di scarpe è l’acquisto in saldo più desiderato dagli italiani, indicato dal 28%. Seguono i prodotti di maglieria, preferenza per il 22% di chi partecipa ai saldi, ed i pantaloni (14%). Alto l'interesse anche per i prodotti tessili e moda per la casa (9%) e per i capispalla, come giubbotti e giacconi, ricercati dal 7% dei consumatori.

Sul fronte dei negozi, l’indagine valuta che complessivamente aderirà ai prossimi saldi una su tre delle oltre 800mila attività commerciali italiane. Quest’anno sarà particolarmente alto lo sconto medio di partenza: il 56% dei negozi partirà con il 30%, mentre il resto praticherà riduzioni iniziali ancora più sostanziose, comprese tra il 40 ed il 50% del prezzo di cartellino. Riduzioni più sostanziose del normale per sopperire ad un anno che, per il commercio moda, è stato ancora fiacco. Il 22% dei negozianti ha registrato durante l’anno una flessione delle vendite sull'anno precedente, contro un 18% che le ha viste crescere. Per sei negozi su dieci, invece, sono rimaste sostanzialmente stabili sullo scorso anno. E ancora molto lontane, dunque, dai livelli pre-crisi.

Lo stato di persistente sofferenza del settore risulta evidente dalle tante chiusure registrate durante l’anno: secondo le stime dell’Osservatorio Confesercenti, Le imprese del settore tessile, abbigliamento, pelli, cuoio e calzature nel 2017 sono diminuite rispetto al 2016 dell’1,9%, pari appunto a 2.406 imprese. Tra le regioni la diminuzione più forte si registra in Piemonte (-3,2%), Trentino A.A. (-3,4%), Umbria (-4,2%) e Valle d’Aosta (-6,9%). Più contenuti i cali di imprese del Lazio (-1,1%) e della Campania (-0,9%). Tra le province, la maglia nera va a Terni, dove la diminuzione di negozi di moda tocca il -8,5%. Seguono la provincia d’Aosta (-6,9%), Pavia (-5,2%) e Padova (-4,9%). 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie