Domenica 20 Gennaio 2019 | 03:32

NEWS DALLA SEZIONE

In Salento
Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

 
L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
CARPI FOGGIA 0-2
Il Foggia vince a Carpi: scontro diretto per la salvezza

Il Foggia vince a Carpi: scontro diretto per la salvezza

 
Finisce 1-1
Il Benevento ferma l'ascesa del Lecce: solo un pari al Via del Mare

Il Benevento ferma l'ascesa del Lecce: solo un pari al Via del Mare

 
Serie B
Foggia calcio, Padalino trova Greco: «Lo conosco bene può darci una mano»

Foggia calcio, Padalino trova Greco: «Lo conosco bene può darci una mano»

 
Serie B
Lecce, Liverani e la pressione «Guai a sentirla voglio spensieratezza»

Lecce, Liverani e la pressione «Guai a sentirla voglio spensieratezza»

 
Droga
Foggia, pusher 18enne beccato da cc fugge e si rompe il femore: arrestato

Foggia, pusher 18enne beccato da cc fugge e si rompe il femore: arrestato

 
Nel barese
Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

 
A Bari
Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

 
A Castrignano del Capo
Beve in un bar detersivo al posto dell'acqua: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

Chiede acqua in un bar e gli servono brillantante: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

 
Padre, madre e 2 figli
Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

 

IN attesa di giudizio

Lecce, detenuto si taglia
le vene in tribunale: ferito

L'uomo attende la sentenza del processo di secondo grado per associazione finalizzata al traffico di droga

Lecce, detenuto si tagliale vene in tribunale: ferito

Un detenuto in attesa della sentenza del processo di secondo grado in cui era imputato, questa mattina si é tagliato le vene con una lametta da barba, mentre si trovava nei sotterranei del Palazzo di Giustizia di Lecce. Si tratta di un 37enne di Trepuzzi accusato di associazione per delinquere finalizzata al traffico di droga. Soccorso dagli agenti della polizia penitenziaria é stato condotto al pronto soccorso dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce dove i sanitari gli hanno riscontrato tagli non superficiali ad entrambi i polsi che l'uomo si é rifiutato di farsi suturare. Dopo essere stato sottoposto anche ad una visita psichiatrica che ha escluso il ricorso ad un Tso, é stato dimesso. L’uomo, condannato a 17 anni di reclusione, stava scontando la pena agli arresti domiciliari per le sue condizioni di salute ritenute incompatibili col regime carcerario. Dalla fine dello scorso marzo, però, era ritornato in carcere perchè ritenuto pericoloso nei confronti dei famigliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400