Lunedì 15 Ottobre 2018 | 16:31

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ordinanza a margherita di savoia

Rifiuti, ora il proprietario
è obbligato a ripulire il sito

Il sindaco : un richiamo alla responsabilità e alla cura dei propri beni immobiliari

Rifiuti, ora il proprietarioè obbligato a ripulire il sito

di GENNARO MISIATO LUPO

MARGHERITA DI SAVOIA - Pugno di ferro dell’Amministrazione comunale nei confronti dei sporcaccioni che non rispettano le leggi in materia di abbandono e smaltimento dei rifiuti. Infatti a seguito della comunicazione pervenuta dal Raggruppamento Carabinieri Biodiversità di Margherita di Savoia, con la quale si segnalava l’abbandono di rifiuti, ad opera di ignoti, in una zona cittadina, il sindaco margheritano, Paolo Marrano, per prevenire occasioni di pericolo ed il mantenimento delle condizioni di salubrità dei luoghi e di igiene delle aree cittadine, ha emesso ordinanza di bonifica e ripristino ambientale nei confronti del proprietario dell’area oggetto di abbandono e del deposito incontrollato di rifiuti segnalata dal Raggruppamento Carabinieri Biodiversità.

Nell’ordinanza si intima allo di provvedere, entro 7 giorni dalla notifica dell’ordinanza municipale, alla rimozione di ogni materiale eterogeneo depositato sull’area ed effettuare i relativi interventi di bonifica a propria cura e spese.

Il primo cittadino ha ritenuto necessario emettere tale ordinanza considerato che la presenza di proprietà immobiliari abbandonate, recintate e non, nel territorio comunale determina seri problemi di igiene allorchè i suoli si ricoprono di vegetazione e diventano di deposito di materiale di risulta e di rifiuti, con proliferazione di ratti e animali nocivi, creando pregiudizio per la pubblica e privata incolumità.

Con lo stesso atto Marrano ha precisato che, in caso di inosservanza, l’amministrazione comunale provvederà per conto del proprietario, senza indugio alcuno, d’ufficio tramite ditta incaricata, ponendo a carico dell’inadempiente gli oneri sostenuti, ricorrendo, se il caso lo richiede, all’assistenza delle forze dell’ordine.

Inoltre se venisse dato corso all’ordinanza, il proprietario del suolo sarà considerato responsabile degli eventuali danni arrecati ad altre persone, a beni mobili ed immobili e denunziato alla competente autorità giudiziaria e punito, se il fatto non costituisce un più grave reato, con l’arresto fino a tre mesi o con ammenda fino a 206 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Nuovo sindaco di Bari, fumata nera del centrodestra: la decisione passa a Roma

Nuovo sindaco Bari, fumata nera centrodestra: la decisione passa a Roma

 
Offre ospitalità a donna e la violenta: arrestato 41enne di Melfi

Offre ospitalità a donna e la violenta: arrestato 41enne di Melfi

 
Centrodestra, in Puglia spaccatura tra Lega e Udc

Centrodestra, in Puglia spaccatura tra Lega e Udc

 
L'ex Petrachi promuove Liverani: «Fa buon calcio»

L'ex Petrachi promuove Liverani: «Fa buon calcio»

 
Palagiustizia Bari, nuovo sopralluogo in sede ex Telecom

Palagiustizia Bari, nuovo sopralluogo in sede ex Telecom

 
Migranti, per la Lega pugliese il Cara di Borgo Mezzanone va raso al suolo

Migranti, Lega pugliese: Cara di Borgo Mezzanone «va raso al suolo»

 
Aqp e la truffa del cloro «Siamo parte offesa»

Bolletta pazza dell'acqua da 16 mila euro, pensionato vince la causa contro Aqp

 
Caso Cucchi, striscione contro carabiniere che ha accusato i colleghi, indagine Digos

Caso Cucchi, striscione contro cc che accusa i colleghi: indaga la Digos

 

GDM.TV

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 
Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni contrastanti

Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni diverse. «Agenti circondati»

 
Intitolazione caserma a Marzulli, Decaro: «Lui era davvero un galantuomo»

Squillo di tromba e commozione
per la caserma dedicata a Marzulli

 

PHOTONEWS