Sabato 20 Ottobre 2018 | 08:31

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso a Roccanova (Pz)
Crisi editoria: in Basilicata un'edicola resiste da 100 anni

Crisi editoria: in Basilicata un'edicola resiste da 100...

 
Il punto
«Tap arriverà comunque a Brindisi-Mesagne», parla il presidente Emiliano

Tap, Emiliano avverte: gasdotto arriverà a Brindisi-Mes...

 
Sanità
Emiliano: «Stabilizzati 132 precari Asl Brindisi»

Emiliano: «Stabilizzati 132 precari Asl Brindisi»

 
Rivedi la diretta
La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

 
Consegnate al comune
Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolte 4mila firme

Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolt...

 
Lele è stato dimesso
Negramaro, tour rinviato: nuove date a Bari il 13 e 14 marzo 2019

Negramaro, tour rinviato: nuove date a Bari il 13 e 14 ...

 
Razzia in via Bastioni
Brindisi, immigrato distrugge vetriauto in sosta in centro: arrestato

Brindisi, immigrato distrugge vetri auto in sosta in ce...

 
Dopo l'intervento
Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemelli

Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemel...

 
Commercio
Bari, dopo 66 anni chiudestorica salumeria De Carne«Il marchio lo porto con me»

Bari, dopo 66 anni chiude storica salumeria De Carne «I...

 
Costi della politica
Basilicata, taglio ai vitalizi: pronti i i ricorsi degli ex parlamentari

Basilicata, taglio ai vitalizi: pronti i i ricorsi degl...

 
Il nodo intramoenia
Ospedali, il giallo visite a pagamentodei medici: le Asl non forniscono i dati

Ospedali, il giallo visite a pagamento dei medici: le A...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

nuovo caso

Grida, schiaffi e strattoni
a Bari sospesa maestra
che maltrattava alunni

scuola dell'infanzia

foto generica d'archivio

BARI - Avrebbe maltrattato i suoi piccoli alunni, bambini di una scuola per l’infanzia comunale di Bari di età compresa fra i 4 e i 5 anni, urlando per tenerli in silenzio, strattonandoli e schiaffeggiandoli. Su disposizione della magistratura barese, la Polizia ha notificato un provvedimento di interdizione dal servizio della durata di 12 mesi ad una insegnante 60enne barese. I fatti contestati risalgono al periodo febbraio-marzo 2017.

L’indagine, coordinata dal pm Marcello Quercia, è partita dalla denuncia di alcuni genitori. Oltre alle testimonianze delle mamme e dei papà dei bambini e del personale scolastico, gli accertamenti della polizia giudiziaria si sono avvalsi di intercettazioni video-ambientali che hanno consentito di confermare le ipotesi accusatorie.(segue)

Dall’attività tecnica di monitoraggio, durata alcune settimane, è emerso «non solo un costante ricorso a grida ed urla spropositate da parte dell’indagata nei confronti dei bambini, nel vano tentativo di riportare ordine, - si legge un una nota della Procura di Bari - ma il ricorso abituale per i bambini più irrequieti a strattonamenti per il braccio, trascinamenti per la classe, tanto che in alcuni casi la violenta azione portava a sollevarli da terra. Si sono registrati anche episodi di punizione di tipo corporale, costringendo i bambini con forza a stare seduti e talvolta schiaffeggiandoli».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400