Martedì 21 Gennaio 2020 | 03:54

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Lecce calcio, il terzino Benzar ceduto al Perugia

Lecce calcio, il terzino Benzar ceduto al Perugia

 
Giustizia svenduta
Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

 
Ambiente
Istituto zooprofilattico Puglia-Basilicata: 25 dipendenti stabilizzati

Istituto zooprofilattico Puglia-Basilicata: 25 dipendenti stabilizzati

 
La decisione
Palagiustizia Bari, Agenzia Demanio realizzerà il nuovo polo

Palagiustizia Bari, Agenzia Demanio realizzerà il nuovo polo

 
L'iniziativa
Bari, l’Università va in Carcere: studenti e docenti a lezione tra i detenuti

Bari, l’Università va in Carcere: studenti e docenti a lezione tra i detenuti

 
Serie C
Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

 
Su Rousseau
Regionali 2020, M5s va al ballottaggio: in Puglia duello tra Laricchia e Conca

Regionali 2020, M5s va al ballottaggio: in Puglia duello tra Laricchia e Conca

 
L'evento
Maratona delle Sardine in Puglia 3 giorni in piazza per il Sud: «Per risvegliare la memoria»

Maratona delle Sardine in Puglia, 3 giorni in piazza per il Sud: «Per risvegliare la memoria»

 
L'iniziativa
Fs italiane, anche nelle stazioni di Bisceglie e Bari Santo Spirito una «sala blu» per assistenza disabili

Fs italiane, anche nelle stazioni di Bisceglie e Bari Santo Spirito una «sala blu» per assistenza disabili

 
Il caso
Taviano, lui muore in casa: la moglie malata, bloccata a letto, resta sola per ore

Taviano, anziano muore in casa per malore: la moglie, allettata, resta sola per ore

 
Il processo
Ex Ilva, in serata il deposito delle repliche dei commissari ex Ilva

Mittal, Tar boccia ricorso in As su bonifica. Stop Acciaieria 1, Usb: 250 esuberi mascherati

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceGiustizia svenduta
Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

 
BariIl concorso
Bari, la sfida dell'acciaio: obiettivo raggiungere 400 tonnellate riciclate in un anno

Bari, la sfida dell'acciaio: obiettivo raggiungere 400 tonnellate da riciclare in un anno

 
FoggiaIl caso
Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

 
TarantoIl processo
Ex Ilva, in serata il deposito delle repliche dei commissari ex Ilva

Mittal, Tar boccia ricorso in As su bonifica. Stop Acciaieria 1, Usb: 250 esuberi mascherati

 
MateraLa consegna
Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Gallipoli, appalti «pilotati»
tre anni all'ex sindaco Fasano

«Sono sereno, me l'aspettavo, ma ne riparleremo in Appello»

flavio fasano

Linda Cappello

Gallipoli (Lecce)«Sono sereno, me lo aspettavo. Ma ne riparleremo in appello». Sono queste le parole con le quali l’avvocato gallipolino Flavio Fasano, ex sindaco ed ora aspirante candidato a diventare nuovamente primo cittadino, ha commentato la condanna a tre anni e mezzo di reclusione rimediata al termine di un processo per una presunta gestione clientelare di appalti pubblici quando nel 2008 rivestiva la carica di assessore ai Lavori Pubblici della provincia di Lecce. I giudici della seconda sezione penale (presidente Roberto Tanisi) lo hanno riconosciuto responsabile di corruzione, abuso d’ufficio, turbativa d’asta, rivelazione di segreto d’ufficio. Ha rimediato due anni di carcere, invece, l’ex amministratore della Lupiae Servizi Gino Siciliano, che nel 2010 finì ai domiciliari insieme a Fasano; un anno e otto mesi per l’imprenditore Giovanni La Gioia, otto mesi per il direttore tecnico del Cotup Michele Patano.

È stata assolta con formula piena la funzionaria dell’Autorità di vigilanza sui contratti pubblici Michela Corsi, mentre per Fasano sono cadute le accuse relative e due ipotesi di corruzione, una riguardante l’affidamento dei lavori per la realizzazione del nuovo istituto nautico di Gallipoli.

Il procuratore aggiunto Elsa Valeria Mignone, che ha coordinato le indagini svolte dai carabinieri dei Ros, nel marzo scorso aveva invocato sei anni di carcere per il politico salentino.

Ora, l’attenzione si sposta sulla candidatura di Fasano per le prossime elezioni a sindaco. «Ora vedremo - spiega dopo la lettura della sentenza - ma per la legge Severino io posso essere candidato. Semmai, in caso di elezione, potrei essere sospeso per la durata di 18 mesi. Ad ogni modo continuo con forza a sostenere la mia innocenza, non appena conoscerò le motivazioni della sentenza ricorrerò in appello».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie