Giovedì 21 Marzo 2019 | 17:13

NEWS DALLA SEZIONE

Il torneo
Tennis, esordio per il biscegliese Pellegrino: buona la prima

Tennis, esordio per il biscegliese Pellegrino: buona la prima

 
Subentra a Carmine Esposito
Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

 
Ambiente
Anche Al Bano aderisce alla campagna della Regione per dire «No alla plastica»

Anche Al Bano aderisce alla campagna della Regione per dire «No alla plastica»

 
Scintille Nato-Russia
I piloti italiani in missione nei cieli della Guerra Fredda

I piloti italiani in missione nei cieli della Guerra Fredda

 
È diretto a Gerusalemme
Da 2 anni viaggia con un'asina: il portoghese Bruno Dias in visita a Bari

Da 2 anni viaggia con un'asina: il portoghese Bruno Dias in visita a Bari

 
Il caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Il confronto
Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

 
In 5mila al corteo
Emiliano a manifestazione Libera: «Lottiamo con i ragazzi»

Marcia Libera, Emiliano a Brindisi «Approvata legge pugliese sulla legalità» VD

 
L'aggressione
Monopoli, lancia scrivania contro i medici del pronto soccorso: arrestato 44enne

Monopoli, lancia scrivania contro i medici del pronto soccorso: arrestato 44enne

 
Università
Puglia, sì a due lauree in contemporanea: l'idea della Lega che piace a Uricchio

Puglia, sì a due lauree in contemporanea: l'idea della Lega che piace a Uricchio

 
È intervenuta la polizia
Barletta, tenta di uccidere il fratello accoltellandolo dopo lite, 53enne in cella

Barletta, tenta di uccidere il fratello accoltellandolo dopo lite, 53enne in cella

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDall'8 al 13 aprile
Festival Cinema Europeo, a Lecce Ulivo d'Oro a Nino Frassica

Festival Cinema Europeo, a Lecce Ulivo d'Oro a Nino Frassica

 
BariSubentra a Carmine Esposito
Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

 
HomeIl caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 
FoggiaCieli aperti
Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

 
TarantoNel tarantino
Castellaneta Marina, sequestrato ristorante sulla spiaggia completamente abusivo

Castellaneta Marina, sequestrato ristorante in spiaggia abusivo

 

L'appello

Pendolari Termoli-Foggia,
chiedono intervento Puglia

Pendolari Termoli-Foggia,chiedono intervento Puglia

TERMOLI (CAMPOBASSO) - «Vista l’impossibilità di risolvere il problema con gli amministratori locali, il comitato ha chiesto un incontro con l’assessore regionale ai trasporti della Regione Puglia, Giannini, che si è dimostrato molto disponibile». E’ quanto afferma l’associazione che raggruppa i pendolari Termoli-Foggia, circa 50 persone, che quotidianamente sono chiamate a raggiungere il centro pugliese il mattino per motivi di lavoro. L’abolizione del treno delle 8.05 ha determinato una serie di ripercussioni negative per i lavoratori, a tutt'oggi irrisolti.

Il «Comitato spontaneo viaggiatori Termoli - Foggia» ha contattato l’assessore molisano al ramo Pierpaolo Nagni, il giorno prima di un importante incontro al Ministero con i vertici di Trenitalia. «Si fece inviare ampia documentazione, promise di inserire il problema tra quelli che avrebbe trattato - hanno proseguito i pendolari -, ma ad oggi non lo abbiamo più sentito nè siamo riusciti più a rintracciarlo. Nello stesso giorno fummo ricevuti dal sindaco di Termoli Angelo Sbrocca che, dopo averci ascoltati, ha inviato una nota ai vertici regionali di Trenitalia ed alle autorità nella quale ha invitato i destinatari a ripristinare la corsa ferroviaria delle 08.05 Termoli-Foggia.

Da allora non è cambiato nulla. Anzi la situazione è peggiorata in seguito ai tentativi di risolvere il problema ancora una volta senza sedersi con calma ad un tavolo ascoltando le reali esigenze dei viaggiatori. Infatti, le soluzioni adottate, sono state addirittura controproducenti ed al momento stiamo arrivando tutti in ritardo sul posto di lavoro». Trenitalia, per risolvere il problema, ha anticipato la corsa del pullman sostitutivo dalle 08.11 alle 07.43 eliminando la fermata di Poggio Imperiale.

«I pendolari provenienti da Campobasso e da Pescara alle 07.50 non riescono a prenderlo per una manciata di minuti - ha concluso il comitato -. Non può essere una soluzione quella di posticipare ulteriormente la corsa dell’autobus per venire incontro a ai chi proviene da Campobasso o Pescara, perchè da un lato risolverebbe questo problema e dall’altro ritarderebbe ancora di più l’arrivo a Foggia. Se davvero l’autobus deve sostituire una corsa che arrivava a Foggia alle 09.03, bisogna trovare una soluzione per rispettare quell'orario».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400