Lunedì 25 Gennaio 2021 | 18:47

NEWS DALLA SEZIONE

la tragedia
Bari, bambino di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipoitizza suicidio

Bari, bimbo di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipotizza suicidio

 
Dati nazionali
Covid in Italia, 8.561 nuovi casi e 420 vittime nelle ultime 24 h: tasso positività quasi pari al 6%

Covid in Italia, 8.561 nuovi casi e 420 vittime nelle ultime 24 h: tasso positività quasi pari al 6%

 
indagini della DDa
bari, guerra clan a Japigia: chieste 26 condanne, ergastoli per 2 omicidi

Bari, guerra clan a Japigia: chieste 26 condanne, ergastoli per 2 omicidi

 
Generosità
Taranto, muore giovane mamma: donati gli organi

Taranto, muore giovane mamma: donati gli organi

 
la decisione
Bari, Hakim Nasiri assolto e scarcerato: era accusato di aver fatto parte di cellula terroristica islamica

Bari, Hakim Nasiri assolto e scarcerato: era accusato di far parte di cellula terroristica islamica

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 401 casi su 3949 test (10,1%). 32 decessi in un giorno. In corso consegna 27mila dosi vaccino

Coronavirus, in Puglia 401 casi su 3949 test (10,1%). 32 decessi in un giorno
In corso consegna 27mila dosi vaccino

 
Il dramma
Coronavirus, a Foggia padre e figlio avvocati muoiono a una settimana di distanza

Coronavirus, a Foggia padre e figlio avvocati muoiono a una settimana di distanza

 
Il caso
Taranto, coppia ruba in un market e investe un dipendente: fermati

Taranto, coppia ruba in un market e investe un dipendente: fermati

 
L'intervista
Flavia Pennetta cuore di Puglia, ogni ritorno un brivido

Flavia Pennetta cuore di Puglia, ogni ritorno un brivido

 
il bollettino
Coronavirus, in Basilicata nel weekend 124 nuovi casi su 1110 tamponi. 7 decessi

Coronavirus, in Basilicata nel weekend 124 nuovi casi su 1110 tamponi. 7 decessi

 
nel Barese
Conversano, scempio in gravina: i bracconieri fanno strage di alberi

Conversano, scempio in gravina: i bracconieri fanno strage di alberi

 

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Homela tragedia
Bari, bambino di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipoitizza suicidio

Bari, bimbo di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipotizza suicidio

 
FoggiaLa decisione
Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

 
Potenzamaltempo
Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

 
TarantoGenerosità
Taranto, muore giovane mamma: donati gli organi

Taranto, muore giovane mamma: donati gli organi

 
LecceL'iniziativa
«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

decisione della Regione Basilicata

Petrolio, chiuso per inquinamento
il centro Eni di Viggiano
L'azienda: «Prescrizioni rispettate»

centro oli Eni Viggiano

POTENZA -  Nel pomeriggio un vertice nella prefettura di Potenza per illustrare «la criticità della situazione"; poi in serata la Giunta regionale della Basilicata, riunitasi in seduta straordinaria nella sera della vigilia di Pasqua, ha preso una decisione che fa rumore: la sospensione delle attività del Centro Oli di Viggiano (Potenza) dell’Eni dove ogni giorno vengono lavorate migliaia di barili di petrolio estratto in Val d’Agri. Il provvedimento è stato immediatamente comunicato dal presidente della Regione, Marcello Pittella (Pd), ai Ministri dell’Ambiente e dello Sviluppo economico, Gian Luca Galletti e Carlo Calenda.

Da parte sua l’Eni - secondo quanto reso noto da un portavoce della società - «prende atto del comunicato diffuso dalla Regione Basilicata relativo alla delibera di sospensione delle attività del Centro Olio Val d’Agri ed è in attesa di poter esaminare i contenuti della delibera della Giunta regionale». Inoltre, la compagnia «sottolinea che le operazioni per la messa in sicurezza e le attività di caratterizzazione sono condotte con la massima diligenza e impiego di risorse, offrendo continua e fattiva collaborazione a tutti gli organi competenti».

Si tratta dello stesso Centro chiuso per alcuni mesi, dalla primavera all’estate dello scorso anno, in seguito ad un’inchiesta della Procura di Potenza. Un anno dopo lo stop è stato decretato dalla Regione «a fronte delle inadempienze e dei ritardi» della compagnia rispetto «alle prescrizioni regionali». Nelle scorse settimane la Regione aveva reso noto che sette campioni prelevati dall’Arpab fuori dal Centro Oli avevano dimostrato la presenza, «molto cospicua», di manganese e ferro e anche di idrocarburi policiclici aromatici. E quindi la Regione aveva chiesto all’Eni di intervenire sia per quell'inquinamento sia per bloccare tre dei quattro serbatoi all’interno del Centro Oli che non hanno doppio fondo. Oggi, però, durante il vertice in prefettura è stata annunciata la «migrazione della contaminazione causata dallo sversamento dei serbatoi del Cova": l'inquinamento dovrebbe essere arrivato fino ad alcuni affluenti del fiume Agri.

Sempre durante il vertice in prefettura, la Regione ha "nuovamente diffidato l’Eni alla tempestiva ottemperanza delle prescrizioni (contenute nelle misure di emergenza) più volte intimate dal massimo Ente locale e volte a fermare l’avanzamento della contaminazione», proseguendo «contestualmente - è spiegato in un comunicato diffuso in serata dall’ufficio stampa della giunta lucana - con urgenza con le attività di caratterizzazione per una puntuale bonifica dell’area».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie