Mercoledì 23 Ottobre 2019 | 19:35

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Foggia, prof bacia alunna delle medie: la Cassazione lo condanna

Foggia, prof bacia alunna delle medie: la Cassazione conferma condanna

 
La decisione
Assalto taxi tifosi Roma, Daspo di 5 e 8 anni per tre ultras del Lecce

Assalto taxi tifosi Roma, Daspo di 5 e 8 anni per tre ultras del Lecce

 
Serie A
Lecce calcio, Farias: «Carichi per la Juve ma sarà durissima»

Lecce calcio, Farias: «Carichi per la Juve ma sarà durissima»

 
Truffa
Si finge postino e truffa 5 anziani nel Foggiano: arrestato 31enne

Si finge postino e truffa 5 anziani nel Foggiano: arrestato 31enne

 
casa a luci rosse
Martina Franca, faceva prostituire sue connazionali: arrestata 46enne cinese

Martina Franca, faceva prostituire sue connazionali: arrestata 46enne cinese

 
Il caso
San Severo, cantine sabotate, incontro in Prefettura: più controlli

San Severo, cantine sabotate, incontro in prefettura: più controlli

 
A 2 EURO E 30
Editoria, venerdì la «Gazzetta» insieme al «Sole 24 ore»

Editoria, venerdì la «Gazzetta» insieme al «Sole 24 ore»

 
Dopo cancellazione scudo
Arcelor Mittal, sindacati in attesa dopo incontro con Patuanelli

Mittal, sindacati in attesa dopo incontro con ministro Patuanelli.
Vescovo Taranto: «No ai licenziamenti»

 
A Marconia di Pisticci
Matera, hashish e 12mila euro nascosti nella moto: arrestato

Matera, hashish e 12mila euro nascosti nella moto: arrestato

 
Dal 25 al 27 ottobre
Al Politecnico di Bari arriva Need Next: il primo «hackathon» di idee su tecnologia e futuro

Al Politecnico di Bari arriva Need Next: il primo «hackathon» di idee su tecnologia e futuro

 
In treno
Droga, agenti PolFer fermano giovane corriere sulla tratta Foggia-Bari

Droga, agenti PolFer fermano giovane corriere sulla tratta Foggia-Bari

 

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaAeronautica militare
Foggia, problemi a un motore: drone «Predator» atterra in campagna

Foggia, problemi a un motore: drone «Predator» atterra in campagna

 
BariSanità
Al Miulli intervento di chirurgia microinvasiva per la cura di un tumore dell'appendice

Al Miulli intervento di chirurgia microinvasiva per la cura di un tumore dell'appendice

 
Tarantocasa a luci rosse
Martina Franca, faceva prostituire sue connazionali: arrestata 46enne cinese

Martina Franca, faceva prostituire sue connazionali: arrestata 46enne cinese

 
MateraLa manifestazione
A Matera nonni e nipoti in un girotondo per la vita e per la pace

A Matera nonni e nipoti in un girotondo per la vita e per la pace

 
BrindisiL'operazione dei cc
Pezze di Greco, vendono cerchi in lega online: ma è una truffa, 2 denunce

Pezze di Greco, vendono cerchi in lega online: ma è una truffa, 2 denunce

 
PotenzaRete ferroviaria
La Puglia non paga più, il Frecciarossa taglia Taranto e il treno diventa lucano

La Puglia non paga più, il Frecciarossa taglia Taranto e il treno diventa lucano

 
Leccestartup
Dipendenza da social? Ci pensa un’app leccese: trasforma in gara il tempo passato off line

Dipendenza da social? Ci pensa un’app leccese: trasforma in gara il tempo passato off line

 
BatLa denuncia
Trani, carcere al collasso: occorre più personale

Trani, carcere al collasso: occorre più personale

 

i più letti

Accolto ricorso di tarantina

Ufficiale di Marina e mamma
Il Tar: stop ai turni di notte

Ufficiale di Marina e mammaIl Tar: stop ai turni di notte

foto archivio Marina

FRANCESCO CASULA

Niente turni di guardia notturni per i militari separati che devono accudire i figli. Lo ha stabilito il Tar di La Spezia accogliendo il ricorso di una donna, ufficiale della Marina militare. Il tribunale amministrativo, per la prima volta in Italia, si è espresso a favore di una militare che si prende cura della figlia dato che il suo ex compagno e padre della piccola, vive e lavora in un’altra città. Una decisione storica dato che l’unico precedente, riguarda una donna in servizio nella Polizia di Stato che, com’è noto, non è annoverata tra le forze armate.

La protagonista è una donna tarantina in servizio a La Spezia: poco dopo la separazione ha chiesto a «Maripers», l’ufficio che gestisce il personale della Marina, l’esonero dai servizi di guardia notturna fino al compimento del dodicesimo anno di età della figlia. Una richiesta basata sulle norme di un decreto del Presidente della Repubblica del 2009. Da Roma, però, è arrivato il «no»: per l’ufficio del personale la legge tutela solo genitori separati a cui spetta l’affido esclusivo dei figli. L’«ufficiale-mamma», però, attraverso l’avvocato Gaetano Cingari, ha impugnato il provvedimento.

Nel suo ricorso l’avvocato Cingari ha sottolineato che «pur sussistendo l’affido condiviso della piccola, nei fatti ella vive in via esclusiva con la madre» dato che «il padre della piccola, vive e lavora in altra città». I giudici hanno accolto la sua tesi. «È una sentenza importante – ha commentato l’avvocato Cingari – perché riconosce il diritto di essere madre e lavoratrice nell’ ambiente militare. Una sentenza esemplare del fatto che le leggi esistenti, devono essere applicate innanzitutto dallo Stato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie