Lunedì 27 Gennaio 2020 | 10:37

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente
Spari a Zapponeta, un uomo ferito a un piede da un proiettile

Spari a Zapponeta, un uomo ferito a un piede da un proiettile

 
L'inchiesta
Valigia di cartone sostituita dal trolley, ma pugliesi e lucani restano emigranti

Valigia di cartone sostituita dal trolley, ma pugliesi e lucani restano emigranti

 
L'aggressione
Mesagne, armato di coltelli assalta l'ambulanza del 118

Mesagne, armato di coltelli assalta l'ambulanza del 118

 
Il voto
Regionali Calabria

Regionali, in Calabria vince l'azzurra Santelli con oltre 20 punti di distacco su Callipo. I dati

 
Lo scrutinio
Emilia Romagna, confronto tra Borgonzoni Bonaccini

Regionali, in Emilia Romagna Bonaccini accarezza la vittoria nella notte. Lega e Pd oltre il 30%. «Scomparso il M5S»
Guarda i dati ufficiali

 
27 gennaio
Shoah in Puglia. Loizzo: «Ricordare è un valore»

Shoah in Puglia. Loizzo: «Ricordare è un valore»

 
La tragedia
San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

 
Aggressione
Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

 
Trasporti
Via libera al tunnel dell’Irpinia per unire Bari con Napoli

Via libera al tunnel dell’Irpinia per unire Bari con Napoli

 
Ambiente
Meno rifiuti sulle spiagge della Puglia: soprattutto bottiglie di plastica e reti per mitili

Meno rifiuti sulle spiagge della Puglia: soprattutto bottiglie di plastica e reti per mitili

 
La storia
L'amore di Liliana Segre per un marito conservatore: parla il figlio Alberto

L'amore di Liliana Segre per un marito conservatore: parla il figlio Alberto

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. Segui la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraIl caso
A Policoro 5 colpi di pistola contro studio di un notaio

A Policoro 5 colpi di pistola contro studio di un notaio

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 
TarantoLa perquisizione dei cc
Cellulari e dosi di droga nel carcere di Taranto: 17 indagati

Cellulari e dosi di droga nel carcere di Taranto: 17 indagati

 
FoggiaA Pietramontecorvino
Foggia, uomo picchia a sangue anziano padre, la mamma avverte i cc: «Aiutateci»

Foggia, picchiava a sangue i genitori anziani e la moglie: arrestato 47enne

 
BrindisiShoah
Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

 
BatCultura
Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

 
BariLa novità
Bari, al Museo «c'è un morto»: ecco il gioco virtuale di 5 giovani informatici

Bari, al Museo «c'è un morto»: ecco il gioco virtuale di 5 giovani informatici

 
BariL'inchiesta
Valigia di cartone sostituita dal trolley, ma pugliesi e lucani restano emigranti

Valigia di cartone sostituita dal trolley, ma pugliesi e lucani restano emigranti

 

i più letti

a Carovigno

Smontata la contestata
antenna di telefonia

Smontata la contestata antenna di telefonia

CAROVIGNO - Dopo ben sei anni e precisamente dal 2 novembre del 2010, l’altro ieri è stata rimossa l’antenna della stazione radio base umts della società telefonica Vodafone, installata sul tetto del condominio di corso Umberto I, con un contratto di nove anni. I cittadini protestarono anche bivaccando sul terrazzo.

Esulta il Comitato “no elettrosmog“ che ha tenuto alta la guardia, non ha mai perso la speranza di un lieto fine e ora si dice soddisfatto. Stessa soddisfazione giunge anche da parte del Comune di Carovigno e del segretario locale Vito Uggenti del partito di Rifondazione comunista che ha seguito sin dall’inizio la vicenda nella speranza di riuscire a far togliere la contestata ed indesiderata antenna. In quella occasione Rifondazione chiese al Comune un “Piano comunale” delle installazioni e di tutela ambientale. L’altro ieri la rimozione è stata salutata con grande soddisfazione dal Comitato “no elettrosmog“, dopo che la vicenda giunse persino all’esame del Tar di Lecce ove fu presentato ricorso. Le indagini svolte cinque anni fa dall’ufficio urbanistico riscontrarono le motivazioni ostative alla attivazione dell’impianto.

«Siamo soddisfatti. L’antenna non sarà montata da nessun’altra parte del territorio – ha assicurato il sindaco Brandi. - Non ci saranno altre installazioni oltre quelle già esistenti».

Pasquale Camposeo

carovignodopo sei anni dalla installazione e dopo una battaglia giudiziaria

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie