Giovedì 17 Gennaio 2019 | 10:51

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
L'inchiesta sui giudici
Quell'incontro tra il pm ambizioso e Lotti organizzato dal papà di Renzi

Quell'incontro tra il pm ambizioso e Lotti organizzato da papà Renzi

 
Giudici & mazzette
«Mi parlò di Gladio e servizi, voleva500 euro al giorno per le sue amanti»

«Parlò di Gladio e servizi, voleva
500 euro al giorno per le amanti»

 
La protesta
Gazzetta, altri tre giorni di scioperoI giornalisti: silenzio dei commissariFnsi: non rispettati diritti giornalisti

Gazzetta, altri 3 giorni di sciopero:
«I commissari non rispondono» 
Fnsi: violati diritti dei giornalisti

 
Inchiesta da Lecce
Trani, arrestati due magistrati per corruzione e falso ideologico

Trani, arrestati due magistrati: processi venduti per soldi, Rolex e diamanti.Imprenditore confessa: così pagai milioni

 
Burrasca
Maltempo, vento forte su Puglia, Basilicata e Calbaria

Maltempo, vento forte su Puglia, Basilicata e Calabria

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
L'incontro
Trivelle, Emiliano: «Sospensiva non ci accontenta, serve agenzia per bloccare ricerche in mare»

Trivelle, Emiliano: «Sospensiva non ci accontenta, bloccare ricerche in mare»

 
Hanno agito in quattro
Brindisi: sparano e svaligiano gioielleria di centro commerciale, nessun ferito

Brindisi, sparano e svaligiano gioielleria, poi fanno incidente: fermati in 3

 
In una zona di campagna
Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

 
La cerimonia
Nadia Toffa è cittadina onoraria di Taranto: «Siete la mia forza»

Nadia Toffa è cittadina onoraria di Taranto: «Siete la mia forza»

 

castellana grotte

Tentano rapina in casa
ad anziano e badante
Arrestati donna e 16enne

CASTELLANA GROTTE (BARI) - Una donna di 35 anni e un ragazzo sedicenne sono stati arrestati dai carabinieri a Castellana Grotte con l’accusa di aver tentato di rapina in casa un anziano di 94 anni e la sua badante romena. Il sedicenne è rinchiuso nel carcere minorile di Bari, mentre la donna è agli arresti domiciliari.

Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio quando i due, armati di pistola e col volto coperto da passamontagna, hanno fatto irruzione nell’appartamento dell’anziano e, sotto la minaccia dell’arma, hanno tentato di legare con nastro adesivo da imballaggi l’uomo e la badante. Quest’ultima, però, è riuscita a divincolarsi e a fuggire, riuscendo a raggiungere il balcone di casa e a chiedere aiuto ai passanti, i quali hanno dato l'allarme ai carabinieri. I rapinatori, nel tentativo di fermare la donna, hanno esploso contro di lei un colpo di pistola, poi rivelatosi a salve, prima di fuggire.

Individuata l’auto a bordo della quale la donna e il ragazzo erano fuggiti, i carabinieri sono risaliti all’identità della donna, proprietaria della vettura, che in caserma ha poi confessato. In casa della 35enne sono stati sequestrati la pistola a salve calibro 8 priva di tappo rosso e un passamontagna, mentre un altro passamontagna e una felpa nera erano stati abbandonati dai rapinatori durante la fuga. Il minorenne è stato rintracciato più tardi nella villa comunale dove aveva cercato di nascondersi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400