Venerdì 24 Gennaio 2020 | 07:15

NEWS DALLA SEZIONE

Dopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
Il nome
Regionali M5s in Puglia, candidata più votata su Rousseau è Antonella Laricchia

Regionali M5s in Puglia, candidata più votata su Rousseau è Antonella Laricchia

 
La decisione
Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020

Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020. Dopo Consiglio ministri riunione su dossier 

 
Gli interventi
Energia, il Mise pubblica nuovo bando per smart grid: 24 mln a Puglia e Basilicata

Energia, il Mise pubblica nuovo bando per smart grid: 24 mln a Puglia e Basilicata

 
Il primo in Italia
Virus Cina, caso sospetto a Bari: cantante rientrava da Wuhan

Virus cinese, caso sospetto a Bari: cantante rientrava da Wuhan. Prime analisi escludono contagio.
In isolamento al Policlinico, donna positiva a microplasma

 
Il dibattito
Newco Aqp in Puglia, Amati (Pd) e Laricchia (M5s) contrari al progetto

Newco Aqp in Puglia, Amati (Pd) e Laricchia (M5s) contrari al progetto

 
Il procedimento
Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

 
L'incontro
Premier Conte alle 18 presiede tavolo su «Cantiere Taranto»

Palazzo Chigi, il premier Conte presiede tavolo su «Cantiere Taranto»

 
Il convegno
Bari, ok a bozza del Codice per la tutela della salute dei minori

Da Bari arriva l'ok alla bozza del Codice per la tutela della salute dei minori

 
nel Foggiano
Roseto Valfortore, derubava correntisti ufficio postale: sequestri all'ex direttore

Roseto Valfortore, derubava correntisti ufficio postale: sequestri all'ex direttore

 
verso il voto
Fitto a Bruxelles: «Regione, ora serve competenza»

Fitto a Bruxelles: «Regione, ora serve competenza»

 

Il Biancorosso

contro la Reggina
Bari, Vivarini già guarda alla trasferta calabrese: «Testa alla partita di domenica»

Bari, Vivarini già guarda alla trasferta calabrese: «Testa alla partita di domenica»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaDopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
TarantoLa decisione
Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020

Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020. Dopo Consiglio ministri riunione su dossier 

 
BariAmbiente
La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

 
FoggiaIl procedimento
Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 
BrindisiIl caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Leccenel Leccese
Nardò, 91enne trovata a casa nel sangue, muore in ospedale: è giallo

Nardò, 91enne trovata a casa nel sangue, muore in ospedale: è giallo

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

Operazione a Brindisi

Brindisi, maxi evasione su benzina
per pescherecci: arresti e sequestri

Brindisi, maxi evasione su benzinaper pescherecci: arresti e sequestri

BRINDISI - Piero Argentiero
Nove ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari per associazione per delinquere finalizzata al contrabbando di gasolio e olio combustibile per i pescherecci, vale a dire esenti da accise e iva, nell’ambito dell’operazione denominata «Bunker». Sono Luigi Velletri, 55 anni, di Fasano, titolare di un deposito di carburanti e di una pompa di carburanti a Savelletri; Rocco Comes, 64 anni, di Monopoli; Andrea e Vincenzo Corbascio, rispettivamente di 36 e 40 anni, di Monopoli; Paolo, Giovanni e Alessandro De Michele, rispettivamente di 56, 32 e 60 anni, monopolitani; Francesco Comes, 56 anni, di Bari, residente a Monopoli, e Enrico Lapadula, 60 anni, di Fasano. I due fasanesi sono difesi dall’avvocato Pasquale Di Natale.
A tutti e nove viene contestata l’associazione per delinquere della quale Velletri viene indicato come l’organizzatore, mentre gli altri sono proprietari e/o comandanti di motopescherecci. Contestati anche tredici reati di evasione dell’iva e delle accise. Inoltre a Velletri viene contestata anche la falsa dichiarazione di redditi e dell’iva e la emissione di fatture false per carburante apparentemente ceduto ai proprietari e ai comandanti di pescherecci che invece, attraverso il distributore di Velletri, finiva nelle automobili di ignari automobilisti.
Altre cinque persone (non rispondono dell’associazione) sono indagate a piede libero. Sono Vito Lapadula, fasanese di 55 anni; Saverio Tropiano, 54 anni; Giorgio Centomani, 64 anni; Nicola Damasco, 44 anni, tutti di Monopoli, e Vito Lamoglie, 46 anni, di Santa Marina, in provincia di Salerno.
Le ordinanze sono state emesse dalla giudice per le indagini preliminari del tribunale di Brindisi Paola Liaci, su richiesta del pubblico ministero Daniela Iolanda Chimienti. Le indagini sono state svolte dagli uomini del Nucleo di polizia tributaria di Bari comandato dal colonnello Oriol De Luca.
Il sistema truffaldino si basava sui falsi bunkeraggi (rifornimento dei pescherecci) che avveniva nei porti di Monopoli, Savelletri e Brindisi. Quest’ultimo, l’unico autorizzato al travaso del gasolio dalle autocisterne nei pescherecci. Sono 197 le operazioni fasulle, delle quali la Gdf non ha trovata traccia in nessuno degli organi deputati alle autorizzazioni.
Nel febbraio/marzo del 2014 la Gdf di Bari avvia una verifica della contabilità della ditta «Velletri». Emerge una contabilità parallela che insospettisce gli investigatori. Su questi fogli sono riportati quantitativi, acconti e voci indicate con la B. A volte scritte per esteso: bunker; a volte: bonus. Si comincia a scavare a ritroso arrivando al 2010. Arriva la conferma dei sospetti. Velletri, in accordo con alcuni titolari e comandanti di pescherecci, rifornisce falsamente, col sistema del bunkeraggio (rifornimento dei pescherecci dalle autocisterne) i pescatori, mentre in realtà il carburante esente da accise e iva finisce nel suo distributore. Ai complici Velletri dà 10 centesimi al litro di prodotto falsamente fatturato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie