Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 08:30

NEWS DALLA SEZIONE

Il consiglio nazionale
Gazzetta, Fnsi a commissari: rispettare il mandato della Procura

Gazzetta, Fnsi a commissari: rispettare il mandato della Procura su lavoro e rilancio Vd

 
Il 28 dicembre
Gazzetta del Mezzogiorno, Emiliano convoca i commissari alla Regione

Gazzetta del Mezzogiorno, Emiliano convoca i commissari alla Regione il 28

 
La decisione
Mafia e scommesse online, ai domiciliari i presunti capi clan

Mafia e scommesse online, ai domiciliari i presunti capi clan

 
La decisione
Policlinico Bari, Migliore annuncia: «stop alcune autorizzazioni intramoenia»

Policlinico Bari, Migliore annuncia: «stop alcune autorizzazioni intramoenia»

 
SERIE D
Bari, il bomber di scorta Di Cesare col vizio del gol

Bari, il bomber di scorta Di Cesare col vizio del gol

 
L'evento
Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
Il congresso
Bari, summit nazionale dei penalisti: «La riforma è un errore»

Bari, summit nazionale dei penalisti: «La riforma è un errore»

 
I dati
Turismo in Puglia, il settore cresce: +6,8% di strutture ricettive

Turismo in Puglia, il settore continua a crescere: +6,8% di strutture ricettive

 
La decisione del gip
Omicidio Noemi, disposte nuove indagini su madre e padre fidanzato killer

Omicidio Noemi, disposte nuove indagini su madre e padre fidanzato killer

 
Morti bianche
Lucera, operaio di Altamura muore schiacciato da pala meccanica

Lucera, operaio di Altamura muore schiacciato da una pala meccanica

 
Sanità
Policlinico Bari, tra 180 giorni arriva il nuovo pronto soccorso

Policlinico Bari, tra 180 giorni arriva il nuovo pronto soccorso

 

A settembre interventi di restauro per il castello di Matera. Fondi a disposizione

MATERA - Comincerà a settembre, a Matera, la seconda fase dei lavori di consolidamento e riqualificazione del cinquecentesco castello «Carlo Tramontano». Gli interventi riguarderanno, in particolare, la parte della struttura interessata da una frana e sono finalizzati alla compressione delle argille particolamente degradate.
Lo ha annunciato l'ingegner Mario Maragno, progettista e direttore dei lavori della Soprintendenza ai beni architettonici e il Paesaggio della Basilicata. L' intervento rientra in un finanziamento complessivo di 1,5 milioni di euro (800mila dei quali già spesi per altre opere) previsti dall'accordo quadro Stato-Regione Basilicata e da risorse del gioco del Lotto. Dopo questa fase gli interventi riguarderanno il recupero del fossato con il ripristino delle pareti tufacee, utilizzando in parte gli antichi conci e riproponendoli nello stesso sito: sono già state avviate le richieste di finanziamento, per circa un milione di euro.

«Il fossato - ha spiegato Maragno - potrà essere utilizzato come percorso didattico e per ospitare iniziative culturali e musicali. Una opportunità che si aggiunge a quella del piazzale, già evidenziata con il concerto di Claudio Baglioni dello scorso anno. Sarà importante, a completamento delle opere, individuare per tempo una soluzione gestionale degli spazi recuperati che valorizzi l'antico maniero».
La Soprintendenza procederà anche a dei sondaggi nel fossato allo scopo di verificare le relazioni tra le cisterne presenti nel castello e quelle del sito, anche in previsione di un eventuale collegamento del fossato con il cunicolo che alimentava nel secolo scorso la fontana ferdinandea di piazza Vittorio Veneto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400