Mercoledì 20 Febbraio 2019 | 08:26

NEWS DALLA SEZIONE

La nomina
Apulia film commission, l'architetta Dellomonaco è la nuova presidente

Apulia film commission, l'architetta Dellomonaco è la nuova presidente

 
Il vicepremier
Migranti, Salvini annuncia chisura del Cara di Borgo Mezzanone

Migranti, vicepremier: chiuderà Cara Borgo Mezzanone a Foggia

 
Il leader della lega in città

Salvini a Bari, in visita alla villa sequestrata alla mafia La diretta

 
A Gallipoli
Nigeriano sventa rapina in supermercato: Emiliano lo premia

Nigeriano sventa rapina in supermercato: Emiliano lo premia

 
L'analisi
Lecce scopre nuove «frecce» nella rincorsa verso la A

Lecce scopre nuove «frecce» nella rincorsa verso la A

 
Componente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
Le dichiarazioni
Confindustria, Boccia: «Economia rallenta, dati devono far riflettere»

Confindustria, Boccia: «Economia rallenta, dati devono far riflettere»

 
In via Milizia
Scritte su sede Movimente 5 Stelle a Lecce, si segue pista anarchica

Scritte su sede Movimento 5 Stelle a Lecce, si segue pista anarchica

 
L'emergenza
Xylella, conclusa l'inchiesta alla Camera: «Si può solo eradicare, non ci sono cure»

Xylella, conclusa l'inchiesta alla Camera: «Si può solo eradicare, non ci sono cure»

 
L'iniziativa
Le strade di Bari si colorano con i murales dei Lego, grazie allo street artist Pao

Le strade di Bari si colorano con i murales dei Lego, grazie allo street artist Pao

 
Accoltellato un libico
Non vuole pagare uno dei suoi lavoratori e tenta di ucciderlo: arrestato sudanese nel Tarantino

Non vuole pagare uno dei suoi lavoratori e tenta di ucciderlo: arrestato sudanese nel Tarantino

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceComponente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
MateraNel Materano
Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

 
BariInaugura il 21 febbraio
Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

 
TarantoAl Teatro Fusco
La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

 
BrindisiA Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
BatDopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 
FoggiaLa storia
«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 

torre santa susanna

Accoltella sua ex
e nuovo compagno
poi muore bruciato

cadavere trovato a Santa Susanna

Il luogo del ritrovamento

BRINDISI - Notte di follia a Torre Santa Susanna, piccolo centro del brindisino: una coppia di giovani è stata ferita a colpi di arma da taglio, il presunto aggressore, l'ex fidanzato della donna, è stato poi trovato senza vita, semicarbonizzato, in campagna. All’origine di quella che gli investigatori ritengono sia stata una lite scoppiata per strada e poi degenerata, ci sarebbe la gelosia di Pierluigi De Punzio, 34 anni, imprenditore di Torre Santa Susanna che, a quanto finora constatato, dopo aver accoltellato la sua ex, Federica Guzzo, 25 anni, che versa in gravi condizioni all’ospedale Perrino di Brindisi e il rivale, Daniele Scredi, 28 anni, che è ricoverato al Fazzi di Lecce, si sarebbe tolto la vita dandosi fuoco accanto a un furgone di proprietà dell’azienda di famiglia, utilizzato per raggiungere un terreno sperduto alla periferia del paese.

La dinamica non è però ancora del tutto chiara. I carabinieri stanno cercando di ricostruirla, mettendo insieme tutti gli elementi raccolti nel corso dei sopralluoghi sul posto incrociandoli con le evidenze tecniche e i racconti di alcuni passanti. Il pm Milto Stefano De Nozza, che stamani si è recato sul luogo in cui sono avvenuti i fatti per coordinare le indagini, ha disposto l’autopsia. Sarà il medico legale Antonio Carusi, lunedì prossimo, ad accertare le cause della morte di De Punzio e a verificare se sia stato vittima di un pestaggio o abbia riportato altro genere di lesioni non emerse durante l'ispezione cadaverica.

La prima telefonata ai carabinieri è giunta intorno alle 23 di ieri: c'era stato un parapiglia, per le strade della zona industriale di Torre San Susanna, c'erano certamente dei feriti. All’arrivo dei carabinieri c'era un’auto, una Ford Kuga intestata proprio a De Punzio finita contro un muretto in cemento. Gli airbag erano esplosi e le portiere erano aperte. A terra un fucile calibro 12 da caccia, legalmente detenuto, e intestato al padre del 34enne. L’ambulanza del 118 aveva già trasportato in ospedale la 25enne, mentre l’altro ferito è giunto al pronto soccorso del nosocomio di Brindisi alla guida della propria vettura, una Punto che è stata sequestrata. Il furgone Iveco Daily, poi rintracciato in campagna, era parcheggiato nei pressi di un’abitazione che dista circa tre chilometri dal luogo del ferimento e dove sono state trovate tracce di sangue.

Restano alcuni interrogativi: come ha raggiunto il garage in cui si trovava il mezzo il 34enne? A piedi, da solo, o accompagnato da qualcuno che ha fatto poi perdere le tracce? Si cerca inoltre l’arma utilizzata per inferire i fendenti, un coltello che non è stato ancora ritrovato.

(di Roberta Grassi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400