Sabato 15 Maggio 2021 | 00:57

NEWS DALLA SEZIONE

Dibattito
Moles, «da Forza Italia contributo fondamentale al Governo»

Moles, «da Forza Italia contributo fondamentale al Governo»

 
Ex Ilva
«L'aria di Taranto 20 volte più pulita di quella di Milano»

«L'aria di Taranto 20 volte più pulita di quella di Milano»

 
Lo scandalo
Bari, nell'ordinanza cautelare dell'ex gip De Benedictis tutti i sospetti della Dda di Lecce

Bari, nell'ordinanza cautelare dell'ex gip De Benedictis tutti i sospetti della Dda di Lecce

 
Covid
Basilicata, continua a calare il numero di contagi

Basilicata, continua a calare il numero di contagi

 
l'autopsia
Copertino, l'ex carabiniere freddato da quaranta pallini

Copertino, l'ex carabiniere freddato da quaranta pallini

 
Editoria
Gazzetta, passaggio del testimone in redazione

Gazzetta, passaggio del testimone in redazione

 
Covid
Vaccini: entro il 4 giugno in Puglia 800mila dosi

Vaccini: entro il 4 giugno in Puglia 800mila dosi

 
Il bollettino
Coronavirus, in Puglia 14 maggio

Coronavirus, in Puglia 591 nuovi casi su 9827 test (6%). Altre 23 vittime, quasi raggiunta quota 200mila guariti

 
Inquinamento elettromagnetico
Vincitorio: «La Regione riconosca i diritti di chi si ammala»

Vincitorio: «La Regione riconosca i diritti di chi si ammala»

 
Concerti
Locus Festival: il programma dell'estate 2021, da Bersani a Diodato e Niccolò Fabi, tutti i nomi

Locus Festival: il programma dell'estate 2021, da Bersani a Diodato e Niccolò Fabi, tutti i nomi

 
Il bollettino
Coronavirus, in Basilicata 14 maggio

Coronavirus, in Basilicata 116 nuovi contagi e un decesso

 

Il Biancorosso

L'intervista
Galano tra due grandi amori: «Bari e Foggia, che brividi»

Galano tra due grandi amori: «Bari e Foggia, che brividi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaDibattito
Moles, «da Forza Italia contributo fondamentale al Governo»

Moles, «da Forza Italia contributo fondamentale al Governo»

 
LecceL'iniziativa
Il riso della Coldiretti contro gli scafisti

Il riso della Coldiretti contro gli scafisti

 
TarantoEx Ilva
«L'aria di Taranto 20 volte più pulita di quella di Milano»

«L'aria di Taranto 20 volte più pulita di quella di Milano»

 
LecceTurismo
Otranto e Bari regine sulla stampa internazionale

Otranto e Bari regine sulla stampa internazionale

 
Brindisila denuncia
Brindisi, arrivano le fototrappole ma il centro storico resta una vergogna

Brindisi, arrivano le fototrappole ma il centro storico resta una vergogna

 
BatLa curiosità
Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

 
MateraLa novità
Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

 

i più letti

il sequestro

Mascherine Covid non a norma: milioni ritirate in Puglia. Regione: «Abbiamo scorta Dpi»

Si tratta di ffp2 ed ffp3 che dovranno essere riconsegnate perché facenti parte delle tipologia delle quali la GdF di Gorizia ha disposto il sequestro in tutta Italia

Puglia, mascherine Covid non a norma: milioni ritirate in Puglia

BARI - Sono già 4 milioni e mezzo circa in Puglia, ma è un numero destinato a crescere, le mascherine ffp2 ed ffp3 che dovranno essere riconsegnate perché facenti parte delle tipologia delle quali la Guardia di Finanza di Gorizia ha disposto il sequestro in tutta Italia in quanto risultate non a norma.

La mascherine, consegnate in diverse successive forniture nei mesi scorsi tramite il Dipartimento nazionale della Protezione civile, sono state stoccate tutte nel deposito della Protezione civile regionale, nell’aeroporto di Bari, e da lì progressivamente distribuite a tutti gli ospedali pugliesi.

Sabato 10 aprile, poi, la Protezione civile regionale «a seguito di comunicazione pervenuta dalla Gdf di Gorizia relativa al sequestro di dpi risultati non conformi alle normative vigenti», ha diramato una circolare con la quale ha disposto «il blocco immediato dell’utilizzo e il richiamo» di 12 tipologie di mascherine. Nel solo deposito della Protezione civile a Bari ce n'erano ancora in giacenza circa 3milioni ffp3 e un milione e mezzo ffp2, ma a queste vanno aggiunte tutte quelle che saranno riconsegnate dagli ospedali entro il 15 aprile. 

REGIONE PUGLIA: «ABBIAMO SCORTA DPI» - «Sono state accantonate e ritirate dalla distribuzione le mascherine oggetto di sequestro da parte della Procura della Repubblica di Gorizia. È utile precisare che non si tratta di materiale acquistato dalla Regione Puglia, ma di materiale ricevuto dalla struttura commissariale per l'emergenza Covid»: lo comunica ul dirigente della Protezione civile regionale, Mario Lerario.

«Il ritiro dei materiali - spiega Lerario - non mette in difficoltà il sistema distributivo della Puglia perché, su indirizzo del presidente Emiliano, già a partire dalla prima fase dell’emergenza, ci siamo per tempo dotati di una scorta strategica e possiamo contare su una fabbrica pubblica di proprietà della Regione che produce Dpi, quotidianamente attiva e pronta ad incrementare ulteriormente la produzione in caso di necessità. Per questo, siamo in grado di far fronte senza impatto a questo tipo di imprevisti e, in ogni caso, a coprire il fabbisogno regionale per almeno due mesi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie