Giovedì 28 Maggio 2020 | 16:07

NEWS DALLA SEZIONE

matrimoni
Bari, via libera alle nozze civili in sicurezza: ecco le nuove regole anti-Covid

Bari, via libera alle nozze civili in sicurezza: ecco le nuove regole anti-Covid

 
dal gup
Bari, fece uccidere ex amante davanti all'Amiu: imprenditrice condannata a 30 anni

Bari, fece uccidere ex amante davanti all'Amiu: imprenditrice condannata a 30 anni

 
il caso
Arresto Procuratore Capristo: l'interrogatorio di garanzia a Potenza

Arresto Procuratore Capristo: l'interrogatorio di garanzia a Potenza

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 5 nuovi casi su 2447 tamponi. Una vittima nel Brindisino

Coronavirus, in Puglia 5 nuovi casi su 2447 tamponi. Una vittima nel Brindisino

 
L'inchiesta
Bari, «I furbetti dell’indennità corrompevano cancellieri»

«I furbetti delle indennità agricole corrompevano cancellieri»: truffa Regione Puglia, indagati saliti a 23

 
l'intervista
Cottarelli: «L'Ue ha fatto il suo, ora tocca a noi. La Puglia? Riparta dal Libro Possibile»

Cottarelli: «L'Ue ha fatto il suo, ora tocca a noi. La Puglia? Riparta dal Libro Possibile»

 
serie A
Il Lecce ora spinge sull’acceleratore Liverani cerca la quadratura del cerchio

Il Lecce ora spinge sull’acceleratore: Liverani cerca la quadratura del cerchio

 
dalla polizia
Taranto, violenze sessuali e minacce con coltello alla fidanzata e al suo ex: arrestato 23enne

Taranto, violenze sessuali e minacce con coltello alla fidanzata e al suo ex: arrestato 23enne

 
il traguardo
Da sinistra, il presidente Sergio Cosenza, Rinaldo Melucci e il dg Roberto Conversano

Cus Jonico Basket Taranto vola in B: «Il sogno si avvera»

 
il bollettino
Coronavirus, la Basilicata è di nuovo Covid-free: 608 tamponi analizzati tutti negativi

Coronavirus, la Basilicata è di nuovo Covid-free: 608 tamponi analizzati, tutti negativi

 

Il Biancorosso

serie C
Il tecnico biancorosso Vincenzo Vivarini

Il Bari pronto a tornare in campo: i play-off l’ipotesi più credibile

 

NEWS DALLE PROVINCE

Baritecnologia
Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

Policlinico Bari, il corso di preparazione al parto si segue online

 
Brindisinel Brindisino
Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

Ambiente, Emiliano: «Enel dismetterà Gruppo 2 centrale Cerano

 
Batnella bat
Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

Bisceglie, carabinieri smantellano piazza di spaccio: arrestati in 2 con 1,3kg di marijuana

 
Tarantodalla polizia
Taranto, violenze sessuali e minacce con coltello alla fidanzata e al suo ex: arrestato 23enne

Taranto, violenze sessuali e minacce con coltello alla fidanzata e al suo ex: arrestato 23enne

 
Materatecnologia
veduta di Montescaglioso

Montescaglioso, dal Comune un «no» deciso alla sperimentazione 5G

 
Potenzasanità
Potenza, eroi del Covid-19 ma la busta paga è sempre «leggera»

Potenza, eroi del Covid-19, ma la busta paga è sempre «leggera»

 
Leccenel salento
Rsa di Soleto, c’è una nuova accusa

Coronavirus: nella rsa di Soleto c’è una nuova accusa

 
Foggianel foggiano
Lucera, GdF sequestra beni per 110mila euro a sorvegliato speciale: violata normativa antimafia

Lucera, GdF sequestra beni per 110mila euro a sorvegliato speciale: violata normativa antimafia

 

i più letti

Irccs De Bellis

Tumore colicisti, un farmaco può fermarlo: scoperta di ricercatori baresi (una precaria)

Dopo 4 anni di lavoro e 500mila euro dell'Airc, i risultati pubblicati in un articolo scientifico della prestigiosa rivista internazionale Cell Death and Differentiation (appartenente al Nature Publishing Group)

Tumore colicisti, un farmaco può fermarlo: scoperta di ricercatori baresi (una precaria)

Un team di ricercatori del De Bellis, di cui fa parte una precaria, ha per la prima volta dimostrato come come un recente farmaco sperimentale sia in grado di inibire l’aggressività del colangiocarcinoma, il tumore aggressivo della colicisti, bloccando - è questo è il cuore della scoperta - la neoangiogenesi tumorale, ossia la formazione di nuovi vasi sanguigni indispensabili anche per la vita delle cellule tumorali. In pratica, tagliando loro i rifornimenti.

Dopo oltre quattro anni di lavoro, e grazie a oltre 500.000 euro legati in gran parte a un progetto di ricerca Airc, i risultati della ricerca sono appena stati descritti - almeno per questo ambito applicativo - in un articolo scientifico pubblicato dalla prestigiosa rivista internazionale Cell Death and Differentiation (appartenente al Nature Publishing Group) dal titolo ”Crenigacestat, a selective NOTCH1 inhibitor, reduces intrahepatic cholangiocarcinoma progression by blocking VEGFA/DLL4/MMP13 axis”.

Sebbene si tratti di una ricerca preclinica, i modelli altamente innovativi per la prima volta impiegati e descritti in questo ambito hanno previsto l’uso di materiale umano (Patient Derived Xenograft). I risultati, corroborati da ulteriori studi bioinformatici su dati nell’uomo, fanno ben sperare per un futuro impiego di questo approccio terapeutico in studi clinici.

Dunque un prestigioso riconoscimento per l’enorme mole di lavoro svolto dai ricercatori coinvolti, in particolare da Serena Mancarella, tra l’altro ricercatrice precaria (ha fatto esperienza negli Stati Uniti e in Gran Bretagna), coadiuvata poi da Grazia Serino e Francesco Dituri (anche lui formatosi in Gran Bretagna), recentemente stabilizzati mediate lo strumento della Piramide della Ricerca.

“Una ricerca condotta interamente al de Bellis, che si apre al filone delle neoplasie gastroenteriche - commenta il direttore scientifico Gianluigi Giannelli - eccezionale per impegno, sacrificio e abnegazione dei ricercatori coinvolti e che ha visto nel corso degli anni intessere importati collaborazioni internazionali come quella, sul tema, con la Mayo Clinic».

 

 
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie