Lunedì 09 Dicembre 2019 | 16:10

NEWS DALLA SEZIONE

crolli nel salento
San Foca, mareggiata sgretola la falesia: divieto di avvicinamento

San Foca, mareggiata sgretola la falesia: divieto di avvicinamento

 
Lo spostamento
Bari, rinviato al prossimo 4 gennaio il concerto di Massimo Ranieri

Bari, rinviato al prossimo 4 gennaio il concerto di Massimo Ranieri

 
A Taranto
Mittal, volantini dei sindacati in fabbrica, dalle 23 lavoratori in sciopero

Mittal, proroga uso Afo2, la Procura dà l'ok. Dalle 23 lavoratori in sciopero

 
il macchinario
Xylella, Uniba presenta macchinario che elimina dal terreno uova sputacchina

Xylella, un getto di vapore per eliminare la sputacchina: progetto Uniba

 
L'estorsione
Foggia: «Vuoi essere protetto? Dacci 200 euro», 2 arresti

Foggia: «Vuoi essere protetto? Dacci 200 euro», 2 arresti

 
nel Salento
Nardò, melograni riprodotti illegalmente: sequestro da un milione di euro

Nardò, melograni riprodotti illegalmente: sequestro da un milione di euro

 
Nuoto
La biscegliese Elena Di Liddo è argento europeo nei 100 farfalla

La biscegliese Elena Di Liddo è argento europeo nei 100 farfalla

 
L'arresto
Preparavano assalto ad un bancomat a Chieti: in manette 4 foggiani

Preparavano assalto ad un bancomat a Chieti: in manette 4 foggiani

 
Il siderurgico
Cantiere Taranto, a studio sgravi del 100% per chi assume lavoratori ex Ilva

Cantiere Taranto, a studio sgravi del 100% per chi assume lavoratori ex Ilva

 

Il Biancorosso

Al San Nicola
Il Bari aggancia il Potenza: la partita giocata in casa finisce 2-1

Il Bari aggancia il Potenza: il match finisce 2-1. Rivedi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa decisione
Bari, tenta di truffare il Fondo per le vittime di estorsione: ristoratore rinviato a giudizio

Bari, tenta di truffare il Fondo per le vittime di estorsione: ristoratore rinviato a giudizio

 
Leccecrolli nel salento
San Foca, mareggiata sgretola la falesia: divieto di avvicinamento

San Foca, mareggiata sgretola la falesia: divieto di avvicinamento

 
FoggiaL'estorsione
Foggia: «Vuoi essere protetto? Dacci 200 euro», 2 arresti

Foggia: «Vuoi essere protetto? Dacci 200 euro», 2 arresti

 
Batnordbarese
Facevano motocross nel Parco dell'Alta Murgia: fuggono alla vista dei cc

Facevano motocross nel Parco dell'Alta Murgia: fuggono alla vista dei cc

 
PotenzaLa tragedia
Scivola e cadendo parte un colpo dal suo fucile. Muore un cacciatore

Forenza, scivola e gli parte un colpo dal fucile: muore cacciatore

 
BrindisiPub Ciporti
Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

 
MateraOperazione dei Cc
Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

 

i più letti

In ospedale

Manfredonia, violenza sessuale su 5 pazienti: arrestato dirigente di radiologia

Gli episodi sono stati registrati tra il 2004 e il 2019 nella struttura ospedaliera

medico, opsedale

MANFREDONIA - Un medico di 65 anni in servizio all’ospedale di Manfredonia (Foggia) è stato raggiunto da una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari e dal divieto di esercitare la professione medica per sei mesi, con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di cinque pazienti, tutte tra i 30 e i 40 anni. Il provvedimento, emesso dal gip del Tribunale di Foggia, è stato eseguito dalla Polizia, per 5 episodi avvenuti tra il 2004 e il 2019: uno nel 2004, uno nel 2005, due nel 2017 e uno nel 2019. 

A quanto si apprende, il medico, durante accertamenti su alcune pazienti, le costringeva a subire atti sessuali contro la loro volontà. Per aumentare la loro condizione di inferiorità nel rapporto di dipendenza psicologica medico-paziente, spiegano gli inquirenti, prospettava patologie inesistenti provocando uno stato di choc tale da rafforzare l’affidamento a lui; oppure sosteneva la necessità di approfondimenti diagnostici, specie con l’uso di un ecografo in realtà incoerente rispetto ai reali bisogni medici.
In alcuni casi, si è comportato come se si trattasse di una visita ginecologica quando invece le pazienti si erano rivolte a lui per patologie del tutto diverse: alla spalla, all’addome, allo sterno e, in un caso, addirittura a un tallone. Gli episodi contestati sono aggravati dalla circostanza di essere stati commessi da un incaricato di pubblico servizio nell’esercizio delle proprie funzioni.

Il medico dell’ospedale di Manfredonia arrestato per violenza sessuale su cinque pazienti si chiama Nicola Bisceglia, dirigente in servizio al reparto di radiologia dell’ospedale San Camillo de Lellis.
Le indagini che hanno portato all’arresto del dirigente medico, ora ai domiciliari e con il divieto di esercitare la professione per sei mesi, sono partire dalla denuncia sporta al commissariato di Polizia di Manfredonia da una giovane paziente. Al momento il suo avvocato difensore, Matteo Fidanza del foro di Foggia, non ha rilasciato dichiarazioni. Oltre ai 5 episodi contestati tra il 2004 ed il 2019, gli investigatori sono convinti che potrebbero esserci altre vittime degli abusi che non hanno ancora trovato il coraggio di denunciare il medico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie