Venerdì 20 Settembre 2019 | 03:20

NEWS DALLA SEZIONE

Gli allenamenti
Lecce-Napoli, differenziato per Meccariello e Dell'Orco

Lecce-Napoli, differenziato per Meccariello e Dell'Orco

 
Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
Le dichiarazioni
Emiliano: «Felice per candidatura Elena Gentile alle primarie del centrosinistra»

Emiliano: «Felice per candidatura Elena Gentile alle primarie del centrosinistra»

 
Nel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
ambiente
Taranto, incendio in impianto autodemolizioni: colonna di fumo nero

Taranto, incendio in impianto autodemolizioni: colonna di fumo nero

 
L'allarme
Xylella, vertice a Roma. Bellanova: «Accelerare investimenti per rilancio»

Xylella, vertice a Roma, Bellanova: «Accelerare investimenti per rilancio»

 
trasporti
Bari - Milano, presentato nuovo treno Frecciagento, cresce il comfort sulla linea Adriatica

Bari - Milano, presentato nuovo treno Frecciagento, cresce il comfort sulla linea Adriatica

 
Nel tarantino
Massafra, nigeriano si denuda in strada e sputa contro le auto di passaggio: arrestato

Massafra, nigeriano si denuda in strada e sputa contro le auto di passaggio: arrestato

 
L'accordo
Polis Avvocati, ecco l'alleanza per lo sviluppo territoriale: parla il penalista Laforgia

Polis Avvocati, ecco l'alleanza per lo sviluppo territoriale: parla il penalista Laforgia

 
Tentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
Nella notte
Bari, furto in stazione di servizio con inseguimento: 2 arresti e 2 ricercati

Bari, furto in stazione di servizio con inseguimento: 2 arresti e 2 ricercati

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 

i più letti

Incidenti stradali

Puglia, domenica di sangue sulle strade: 4 morti a Laterza, Trinitapoli e Veglie

Nel primo incidente, nel Tarantino, hanno perso la vita un 40enne e un 31enne; nell'altro schianto, nel Foggiano, un 30enne

ospedale di Taranto

TARANTO - Quattro persone sono morte a almeno una dozzina sono rimaste ferite in due incidenti stradali avvenuti nella giornata di domenica a Laterza, nel Tarantino, Trinitapoli, nel Foggiano e a Veglie, nel Leccese. Il primo incidente, in mattinata sulla ex statale 580 che collega Laterza a Ginosa (Taranto). Nello scontro tra una Audi A2 e una Golf Volkswagen hanno perso la vita Giovanni Tucci, di 40 anni, e Marco Montrone, 31 anni, di Laterza.

A quanto si è appreso, il primo è morto sul colpo, il secondo durante il trasporto in ospedale. Altre due persone sono rimaste ferite. Gravi, in particolare, le condizioni di una donna, che era rimasta incastrata tra le lamiere ed è stata liberata grazie all’intervento dei vigili del fuoco. La donna è stata trasportata d’urgenza dal 118 all’ospedale Ss. Annunziata di Taranto e ricoverata in prognosi riservata. Sul posto i rilievi dei carabinieri della compagnia di Castellaneta per ricostruire la dinamica dell’incidente e stabilire le responsabilità. 

E' di un morto e 9 feriti, invece, il bilancio dell'altro incidente avvenuto sulla provincia fra Trinitapoli e Cerignola, in cui ha perso la vita un uomo di 30 anni di origini senegalesi: era un bracciante agricolo che viaggiava a bordo di un'auto insieme ad altri stranieri. Lo schianto è avvenuto tra una Volkswagen Passat e una Fiat Sedici sulla quale viaggiava la vittima. Nella Passat c'erano altre 4 persone (padre, madre, figlio e un amico di famiglia) che sono rimaste ferite insieme agli occupanti dell'altra auto. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e i Vigili del fuoco, nonchè le ambulanze del 118 che hanno provveduto al trasporto dei feriti agli ospedali di Cerignola e Barletta. Uno dei feriti è stato trasportato il eliambulanza a Casa Sollieco e Sofferenza.

L'altro incidente, poco dopo mezzogiorno, sulla Veglie-Porto Cesareo, dove in località La Zanzara è morto il 57enne Raffaele Alemanno, ex guardia giurata. L'uomo era alla guida di uno scooter che, per causa da accertare, si è scontrato un’Audi A3, condotta da un turista in vacanza nel Salento. Per l'uomo che era alla guida della moto e che stava raggiungendo la sua famiglia, non c'è stato nulla da fare: troppo gravi le ferite riportate nell'incidente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie