Martedì 26 Gennaio 2021 | 04:33

NEWS DALLA SEZIONE

la decisione
Puglia, bonus Covid di circa 63 euro per turno anche per personale 118

Puglia, bonus Covid di circa 63 euro per turno anche per personale 118

 
la tragedia
Bari, bambino di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipoitizza suicidio

Bari, bimbo di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipotizza suicidio. Gioco online? «Non sappiamo»

 
Dati nazionali
Covid in Italia, 8.561 nuovi casi e 420 vittime nelle ultime 24 h: tasso positività quasi pari al 6%

Covid in Italia, 8.561 nuovi casi e 420 vittime nelle ultime 24 h: tasso positività quasi pari al 6%

 
indagini della DDa
bari, guerra clan a Japigia: chieste 26 condanne, ergastoli per 2 omicidi

Bari, guerra clan a Japigia: chieste 26 condanne, ergastoli per 2 omicidi

 
Generosità
Taranto, muore giovane mamma: donati gli organi

Taranto, muore giovane mamma: donati gli organi

 
la decisione
Bari, Hakim Nasiri assolto e scarcerato: era accusato di aver fatto parte di cellula terroristica islamica

Bari, Hakim Nasiri assolto e scarcerato: era accusato di far parte di cellula terroristica islamica

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 401 casi su 3949 test (10,1%). 32 decessi in un giorno. In corso consegna 27mila dosi vaccino

Coronavirus, in Puglia 401 casi su 3949 test (10,1%). 32 decessi in un giorno.In corso consegna 27mila dosi vaccino

 
Il dramma
Coronavirus, a Foggia padre e figlio avvocati muoiono a una settimana di distanza

Coronavirus, a Foggia padre e figlio avvocati muoiono a una settimana di distanza

 
Il caso
Taranto, coppia ruba in un market e investe un dipendente: fermati

Taranto, coppia ruba in un market e investe un dipendente: fermati

 
L'intervista
Flavia Pennetta cuore di Puglia, ogni ritorno un brivido

Flavia Pennetta cuore di Puglia, ogni ritorno un brivido

 
il bollettino
Coronavirus, in Basilicata nel weekend 124 nuovi casi su 1110 tamponi. 7 decessi

Coronavirus, in Basilicata nel weekend 124 nuovi casi su 1110 tamponi. 7 decessi

 

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccela polemica
Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

 
Tarantopiano industriale
Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

 
Homela tragedia
Bari, bambino di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipoitizza suicidio

Bari, bimbo di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipotizza suicidio. Gioco online? «Non sappiamo»

 
FoggiaLa decisione
Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

 
Potenzamaltempo
Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Il processo a Trani

Strage treni, Ferrotramviaria ricusa i giudici: «Anticipata sentenza colpevolezza»

La dichiarazione di ricusazione è stata depositata questa mattina presso la Corte di Appello di Bari e agli stessi giudici durante l'udienza

incidente ferroviario Bari Nord

l'immagine della tragedia

TRANI - Ferrotramviaria Spa ha ricusato l'intero collegio giudicante del Tribunale di Trani del procedimento penale sul disastro ferroviario che il 12 luglio 2016, sulla tratta tra Andria e Corato, causò la morte di 23 persone e il ferimento di altri 51 passeggeri, nel quale la società è imputata e citata come responsabile civile. La dichiarazione di ricusazione è stata depositata questa mattina presso la Corte di Appello di Bari e agli stessi giudici durante l'udienza del processo. Nella ricusazione si evidenzia che il Tribunale (Giulia Pavese presidente, Paola Angela De Santis e Filomena Sara De Rosa giudici a latere) avrebbe «indebitamente anticipato il giudizio» di colpevolezza nei confronti dell’ente.
Nel provvedimento con il quale alla scorsa udienza i giudici hanno accolto la richiesta di citazione della Regione Puglia come responsabile civile, secondo la società, si «dà addirittura per presupposta l’'inaffidabilità della Ferrotramviaria» con una «irrituale ed illegittima anticipazione del giudizio in ordine alla responsabilità dell’ente».

Per i difensori di Ferrotramviaria, gli avvocati Michele Laforgia e Tullio Bertolino, in presenza di una evidente anticipazione del giudizio di colpevolezza nei confronti dell’Ente la ricusazione proposta dalla società è un "atto dovuto per garantire la regolarità del processo». «Ferrotramviaria, che è una società con 530 dipendenti e alcuni milioni di utenti ogni anno, - dicono - non intende affatto sottrarsi al giudizio, ma ha diritto come ogni imputato alla presunzione di non colpevolezza e a essere giudicata in modo imparziale, come prescrive la Costituzione». I difensori ricordano, inoltre, che Ferrotramviaria «ha già provveduto, prima del processo, a corrispondere oltre 15 milioni di euro di risarcimento dei danni alle vittime ed ai familiari prima ancora che sia accertata la sua responsabilità».

Nella dichiarazione di ricusazione si riferisce anche la circostanza che uno dei tre giudici ha legami di parentela con una delle vittime e alcune parti civili. Per questa ragione il giudice aveva chiesto di astenersi ma la presidente Pavese aveva rigettato la richiesta ritenendo che non avrebbe compromesso la imparzialità del giudizio. Nel processo la società Ferrotramviaria è imputata insieme con 17 persone fisiche, dipendenti e dirigenti dell’azienda pugliese di trasporti e del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, accusati, a vario titolo, di disastro ferroviario, omicidio colposo, lesioni gravi colpose, omissione dolosa di cautele e violazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro. Sono costituiti parti civili i familiari delle vittime, i Comuni di Andria, Corato e Ruvo di Puglia, diverse associazioni e la Regione Puglia, citata anche come responsabile civile insieme con Ferrotramviaria e con il Mit.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie