Lunedì 16 Settembre 2019 | 04:08

NEWS DALLA SEZIONE

Incidente stradale
Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

 
L'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

 
SERIE D
Nocerina-Foggia: dopo la rissa, tensione tra i tifosi anche a fine gara

Nocerina-Foggia: dopo rissa, tensione tra tifosi anche a fine gara

 
La lite
Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

 
Alla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: «Non posso suonare, smettete di chiedermelo»

 
i roghi
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
Le dichiarazioni
Bari, ministro Provenzano in Fiera: «Per il Sud cruciale il rapporto con l'Europa»

Bari, ministro Provenzano in Fiera: «Per il Sud cruciale il rapporto con l'Europa»

 
serie a
Lecce, Liverani: «A Torino saremo umili e aggressivi»

Lecce, Liverani: «A Torino saremo umili e aggressivi»

 
La difesa
Andria, ucciso per mancata precedenza, il presunto killer: «Si è scagliato e ha urtato il coltellino»

Andria, ucciso per mancata precedenza, il presunto killer: «Si è scagliato e ha urtato il coltellino»

 
Nel brindisino
S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

 
Nel foggiano
Manfredonia, da 40 anni botte e violenze dal marito ormai 70enne: arrestato

Manfredonia, botte e violenze contro la moglie da 40 anni: arrestato 72enne

 

Il Biancorosso

Serie C
Il nuovo Bari ricomincia da tre

Il nuovo Bari ricomincia da tre

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIncidente stradale
Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

 
BatLa lite
Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

 
BariAlla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: «Non posso suonare, smettete di chiedermelo»

 
Foggiai roghi
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
LecceSulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
PotenzaA reggio emilia
La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

 
MateraNel Materano
Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

 

i più letti

La decisione

Bari, figlio di 2 donne, i giudici: «Ok a trascrizione atto di nascita»

Per i giudici «il Ministero dell’interno non può considerarsi legittimato all’azione di rettificazione degli atti dello stato civile»

Bari, figlio di 2 donne: giudice dà l'ok alla trascrizione dell'atto di nascita

BARI - È valida la trascrizione dell’atto di nascita di un bambino figlio di due donne, una inglese e una italiana, fatta dal Comune di Bari circa due anni fa e finita nei mesi scorsi al centro di un contenzioso giudiziario. Il Tribunale di Bari, chiamato a decidere sulla questione, ha dichiarato «l'estinzione del procedimento» dopo la rinuncia da parte della Procura di Bari che inizialmente aveva impugnato l'atto, ritenendo che il Ministero dell’Interno «non può pretendere la prosecuzione del giudizio». Per i giudici, cioè, «il Ministero dell’interno non può considerarsi legittimato all’azione di rettificazione degli atti dello stato civile». Nel procedimento erano costituiti il Comune di Bari, che ha sempre sostenuto la validità della trascrizione dell’atto, e l'avvocatura per i diritti Lgbti, sulla stessa posizione.

Era stata la Procura di Bari inizialmente a chiedere la cancellazione dell’atto ma aveva poi revocato la richiesta dopo aver accertato l’avvenuta trascrizione in Italia dell’unione civile contratta all’estero tra le due donne. Ad opporsi era stato quindi il Viminale, secondo il quale «la cittadinanza italiana si acquista iure sanguinis, per nascita da padre o da madre cittadini italiani», quindi un bambino partorito all’estero da madre britannica, anche se unita civilmente con una donna italiana, non può - secondo il Ministero - ottenere la cittadinanza italiana ed essere iscritto nell’anagrafe dei cittadini italiani. Oggi il Tribunale ha messo fine alla vicenda, pur non entrando nel merito, dichiarando estinto il procedimento e, come conseguenza concreta, ritenendo valida ed efficace la trascrizione dell’atto di nascita di un bambino figlio di due donne

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie