Martedì 21 Maggio 2019 | 21:20

NEWS DALLA SEZIONE

La decisione
Bari, figlio di 2 donne: giudice dà l'ok alla trascrizione dell'atto di nascita

Bari, figlio di 2 donne, i giudici: «Ok a trascrizione atto di nascita»

 
La visita del vicepremier
Salvini contestato da Lecce a Bari: «Dacci indietro i 49 mln» «Noi lavoriamo voi fischiate»

Salvini in Puglia: contestazioni e applausi
Gioia, anziana gli dona un crocifisso
Lecce:«Fascista»VD Bari, Zorro in corteo

 
Il naufragio
Norman Atlantic: gup Tribunale Bari ammette 100 nuove parti civili

Norman Atlantic: gup Tribunale Bari ammette 61 nuove parti civili

 
I tubi scambiati
Morirono in 8 per scambio tubi in ospedale: reato va in prescrizione

Castellaneta, 8 morti in ospedale: il reato va in prescrizione

 
Nel tarantino
Martina Franca: torna nella casa vacanze e trova un occupante e lavori in corso

Martina Franca: torna nella casa vacanze e trova un occupante e lavori in corso

 
Sulla Aida Blu
Turista tedesco cade su nave da crociera: Guardia Costiera Bari lo soccorre

Turista tedesco cade su nave da crociera: Guardia Costiera Bari lo soccorre

 
La sentenza
di cosola

Bari, 27 condanne definitive per il clan Di Cosola: 21 anni al fratello del boss

 
Sanità
Politecnico Bari, scacco matto a ictus e infarti: ecco l'app per i consulti a distanza

Policlinico Bari, scacco matto a ictus e infarti: ecco l'app per i consulti a distanza

 
L'operazione
Tratteneva soldi destinati al Comune di Sava: Gdf sequestra 950mila euro di beni a società

Tratteneva soldi destinati al Comune di Sava: Gdf sequestra 950mila euro di beni a società

 
L'ecomostro
Bari, sì al salvataggio Sud Fondi: «Punta Perotti verrà venduta»

Bari, sì al salvataggio Sud Fondi: «Punta Perotti verrà venduta»

 

Il Biancorosso

IL PAGELLONE
Di Cesare e Floriano campionato topPiovanello l'under più in palla

Di Cesare e Floriano campionato top
Piovanello l'under più in palla

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIngenti danni
Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

 
MateraL'incidente
Montescaglioso, contro tra auto e moto: un morto

Montescaglioso, scontro tra auto e moto: muore un 30enne

 
HomeLa decisione
Bari, figlio di 2 donne: giudice dà l'ok alla trascrizione dell'atto di nascita

Bari, figlio di 2 donne, i giudici: «Ok a trascrizione atto di nascita»

 
TarantoI tubi scambiati
Morirono in 8 per scambio tubi in ospedale: reato va in prescrizione

Castellaneta, 8 morti in ospedale: il reato va in prescrizione

 
BrindisiIl comizio
Ostuni, botta e risposta tra Salvini e i contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

Ostuni, botta e risposta tra Salvini e contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 

i più letti

Il caso

Dj salentino impiccato, riesumata la salma: indagine deve ripartire da zero

Inchiesta ter dopo consulenza famiglia che non crede al suicidio. Gli avvocati: «L'orario della morte viene posticipato tra 22 e le 24, ben oltre le 18:30, l’ora stabilita dal primo medico legale»

Dj salentino impiccato, indagata la pm

LECCE - Dall’autopsia compiuta oggi sui resti del dj salentino Ivan Ciullo, trovato impiccato ad un albero di ulivo nelle campagne di Acquarica del Capo il 22 giugno 2015, sarebbero emersi elementi che sposterebbero in avanti nel tempo l’orario della morte del giovane. Il dj non sarebbe morto attorno alle 18:30, così come aveva stabilito il medico legale che compì l’accertamento esterno il giorno del decesso, ma tra le 22:00 e le 24:00. Lo riferiscono i legali della famiglia di Ivan Ciullo, Paolo Maci e Walter Biscotti.
«L'orario della morte - spiegano i due avvocati - viene posticipato tra 22 e le 24, ben oltre le 18:30, l’ora stabilita dal primo medico legale Ermenegildo Colosimo durante l’ispezione cadaverica». Pertanto - afferma Biscotti - «l'indagine deve ripartire a questo punto da zero, perché tutto quello che é stato fatto precedentemente non serve a nulla».
Il pm del Tribunale di Lecce, Maria Vallefuoco, che ha avviato l’indagine ter dopo due archiviazioni chieste ed ottenute in precedenza dalla Procura che aveva stabilito che si trattava di un suicidio, ha dato ai medici legali 90 giorni di tempo per depositare la perizia

L'AUTOPSIA - È in corso nel cimitero di Acquarica del Capo (Lecce) l’autopsia sul corpo di Ivan Ciullo, in arte Navi, il dj salentino trovato impiccato ad un albero di ulivo il 22 giugno 2015. La salma é stata riesumata dal loculo della cappella dov'é tumulata e viene sottoposta per la prima volta all’esame autoptico.

Lo ha deciso il pm Maria Vallefuoco che ha riaperto il caso, per due volte archiviato come suicidio dalla magistratura salentina, sulla scorta delle conclusioni contrarie all’ipotesi del suicidio delle due consulenze depositate dai legali dei genitori della vittima, che non hanno mai creduto che il figlio si sia tolto la vita. Per permettere le operazioni in corso il cimitero é stato interdetto alla fruizione del pubblico fino alla conclusione dell’autopsia, compiuta dai medici legali della Procura, Alberto Tortorella e Francesco Introna, alla presenza dei consulenti della famiglia, Roberto Lazzari e Giuseppe Panichi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400