Domenica 20 Settembre 2020 | 22:15

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso ad Adelfia
Elezioni 2020, nel Barese scarseggiano le urne di riserva: schede troppo grandi e ingombranti

Elezioni 2020, nel Barese scarseggiano le urne di riserva: schede troppo grandi e ingombranti

 
Il ritrovamento
Altamura, ritrovato il corpo senza vita di Giuseppe Plantamura scomparso da 3 mesi

Altamura, ritrovato il corpo senza vita di Giuseppe Plantamura scomparso da 3 mesi

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, 1.587 nuovi contagi e 15 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus Italia, 1.587 nuovi contagi e 15 morti nelle ultime 24 ore

 
Il caso
Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

 
Il ritorno del contagio
Coronavirus in Puglia, adesso preoccupa un centro disabili a Foggia

Coronavirus in Puglia, adesso preoccupa un centro disabili a Foggia

 
Il caso
Altamura, in quarantena chiede il voto a domicilio

Altamura, in quarantena chiede il voto a domicilio

 
La rinascita
Milano, PopBari, il 15 ottobre l’assemblea per il Cda

Popolare Bari, si riunirà il 15 ottobre l’assemblea per il Cda

 
dati regionali
Coronavirus, in Puglia cale numero contagi (+50) su 2.777 tamponi effettuati: 29 positivi nel Barese e una vittima a Taranto

Coronavirus, in Puglia calano contagi (+50) su 2777 tamponi: 29 positivi nel Barese e 1 morto nel Tarantino. Eseguiti 86 test in Rsa Foggia

 
Elezioni 2020
Puglia, primi dati affluenza: alle 12 ha votato il 13,22% degli elettori pugliesi

Regionali Puglia, primi giorno d'affluenza: alle 12 ha votato il 12,04% degli elettori. Alle 19 alle urne il 27,60%

 
Elezioni 2020
Regionali Puglia, Laricchia vota ad Adelfia nella scuola «Aldo Moro»

Regionali Puglia, Laricchia vota ad Adelfia nella scuola «Aldo Moro»

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso ad Adelfia
Elezioni 2020, nel Barese scarseggiano le urne di riserva: schede troppo grandi e ingombranti

Elezioni 2020, nel Barese scarseggiano le urne di riserva: schede troppo grandi e ingombranti

 
MateraIl caso
Elezioni, fotografano schede votate: 2 denunciati a Matera

Elezioni, fotografano schede votate: 2 denunciati a Matera

 
BrindisiIl caso
Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

 
HomeIl ritorno del contagio
Coronavirus in Puglia, adesso preoccupa un centro disabili a Foggia

Coronavirus in Puglia, adesso preoccupa un centro disabili a Foggia

 
NewsweekL'iniziativa
Ferrero sceglie Grotta della poesia e Alberobello per l'edizione limitata della collezione «Nutella»

Ferrero sceglie Roca (Melendugno) e Alberobello per l'edizione limitata della collezione «Nutella»

 
BatLa ricorrenza
Trani, ucciso per sedare una rissa: il ricordo di Biagio Zanni

Trani, ucciso per sedare una rissa: il ricordo di Biagio Zanni

 
TarantoRiciclaggio
Taranto, auto di lusso sequestrata dalla stradale

Taranto, auto di lusso sequestrata dalla Polstrada

 
PotenzaLa pena inflitta
Stupro a S. Valentino condannato 36enne di Abriola a 6 anni e 6 mesi

Abriola, stupro di S. Valentino: condannato 36enne a 6 anni e 6 mesi

 

i più letti

Elezioni amministrative

Nuovo sindaco a Bari, sarà corsa a 6. Così a Foggia, Lecce e Potenza

Tutto pronto o quasi per il 26 maggio: si vota in 67 comuni pugliesi e 54 lucani

Elezioni amministrative, si vota in 45 Comuni pugliesi e 13 lucani

Comunali, si va alle urne dalle 7 alle 23

È ufficialmente partito il conto alla rovescia per le elezioni amministrative che il 26 maggio vedranno rinnovare in Puglia 67 amministrazioni comunali, tra cui Bari, Lecce e Foggia, e altre 54 in Basilicata (tra cui Potenza).

Decine di migliaia di candidati aspirano a uno scranno da consigliere comunale. In caso di ballottaggio, si tornerà alle urne domenica 9 giugno. Il 26 maggio è un election day perché si vota anche per il rinnovo del Parlamento europeo. 

Di seguito nella sezione speciale elezioni 2019 tutte le liste

Quattro i capoluoghi di provincia al voto tra Puglia e Basilicata:

Bari - Sono 24, a sostegno di 6 candidati sindaco, le liste depositate al Comune di Bari per le prossime elezioni amministrative del 26 maggio. In più di 800 si contenderanno i 36 seggi in Consiglio comunale. 
Undici liste sostengono la candidatura del sindaco uscente di centrosinistra, Antonio Decaro, nove liste sostengono la candidatura di Pasquale Di Rella (centrodestra), una lista per ciascuno dei candidati Elisabetta Pani (M5S), Irma Melini (Irma Melini per Bari), Sabino De Razza (Baricittàperta) e Francesco Corallo (Pensionati e Invalidi). 
Le undici liste della coalizione di centrosinistra sono: Pd, Decaro per Bari, Decaro sindaco, Avanti Decaro, Iniziativa Democratica, Democratici Ecologisti Progressisti per Bari, Progetto Bari, Italia in Comune, Sud al Centro, Bari Bene Comune, Popolari per Bari. 
Le nove liste del centrodestra sono: Sport Bari per Di Rella sindaco, Di Rella per Bari, Di Rella sindaco, Forza Italia, Fratelli d’Italia-Sovranisti e Conservatori, Lega, Idea-Io Sud, Partito Liberale Italiano, Riprendiamoci il Futuro. Alle 23 liste per il Consiglio comunale si aggiungono quelle per i cinque Municipi.

Foggia - Sono 5 i candidati sindaci che si sfideranno alle prossime elezioni comunali del 26 maggio a Foggia: il primo cittadino uscente Franco Landella per la coalizione di centrodestra, Pippo Cavaliere per il centrosinistra, Giovanni Quarato, M5S, Giuseppe Maniero lista civica «Foggia in Testa» e Giuseppe Pertosa con le liste civiche "Lista Pertosa» e «Forza Foggia».
In totale sono 17 le liste presentate per un numero complessivo di 522 candidati al consiglio comunale. 

Lecce - Sono otto quelle che si presentano a sostegno di Carlo Salvemini per il polo progressista e civico, tredici per Saverio Congedo nell'aggregazione di centrodestra, una a testa per Mario Fiorella di Sinistra Comune e Arturo Baglivo del M5S, cinque quelle a supporto di Adriana Poli Bortone.

Potenza - Sono cinque i candidati alla carica di sindaco a Potenza, tutti per la prima volta aspirano alla fascia tricolore. Non si ricandida l’uscente Dario De Luca, eletto nel 2014 per la prima volta con una coalizione di centrodestra e civica. In tutto sono quattordici le liste a sostegno dei cinque candidati. In ordine alfabetico sono Bianca Andretta per il centrosinistra (+Europa, Pd, la lista Insieme per Bianca che fa riferimento ad Articolo Uno e la civica La Potenza dei cittadini), Marco Falconeri (Movimento 5 Stelle), Giuseppe Ferraro (con la civica Potenza nel cuore), Mario Guarente per il centrodestra (Forza Italia, Fratelli d’Italia, Idea, Lega, Potenza civica - Guarente Sindaco, Per la città) e Valerio Tramutoli (con il movimento Basilicata possibile e la civica Potenza città giardino). Andretta e Guarente sono consiglieri comunali uscenti. Tramutoli si è candidato anche alle scorse elezioni regionali come presidente con il movimento Basilicata possibile e in continuità si presenta al Comune.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie