Sabato 19 Gennaio 2019 | 05:50

NEWS DALLA SEZIONE

Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
La denuncia
Ex Ilva: da domenica raccolta di firme per esposto contro Arcelor Mittal

Ex Ilva: da domenica raccolta di firme per esposto contro Arcelor Mittal

 
A Bari
Giachetti contro Emiliano: «Ha lavorato per distruggere il Pd»

Giachetti contro Emiliano: «Ha lavorato per distruggere il Pd»

 
L'inchiesta
Cloro sporco in Puglia, interdetti due funzionari di Aqp

«Cloro sporco» in Puglia, interdetti due funzionari di Aqp

 
Ferrovie
Treni in Puglia, in arrivo una task force per garantire la puntualità

Treni in Puglia, in arrivo una task force per garantire la puntualità

 
SERIE D
Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

 
L'APPUNTAMENTO
Circolo della Vela Bari, i primi 90 annidomani la grande festa con l'open day

Circolo della Vela Bari, i primi 90 anni
domani la grande festa con l'open day

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
La visita
Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

 

88 multe in 90 minuti

Bari, la guerra di Decaro
ai «portoghesi» sui bus

bus Amtab

BARI - Anche questa mattina sono stati effettuati controlli a sorpresa sui bus urbani, a Bari, e in un’ora e mezza sono state elevate 88 multe. Lo rende noto un comunicato del Comune.
«Lo abbiamo detto e lo stiamo facendo - afferma il sindaco Antonio Decaro - stamattina i vigili urbani hanno accompagnato i verificatori dell’Amtab a bordo degli autobus, elevando 88 multe in meno di un’ora e mezza di controlli sulle linee 3 e 16. Questo significa che sono davvero pochi i cittadini che hanno l'abitudine di acquistare il biglietto per utilizzare i mezzi pubblici, e che non bastano gli appelli al senso civico e al rispetto delle regole per cambiare le abitudini sbagliate. Noi non ci fermeremo. Continueremo con i controlli e con le multe, nella speranza che i cittadini per bene che continuano a fare il proprio dovere pagando il biglietto siano dalla nostra parte e condannino chi non lo paga. Perchè è anche per colpa di chi fa il furbo che i servizi pubblici non funzionano. Nelle altre città del mondo nessuno si sognerebbe di utilizzare un servizio pubblico senza pagare la propria parte».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianfranco

    gianfranco

    27 Gennaio 2016 - 22:10

    Vai avanti così, Sindaco, questa è una battaglia in difesa degli onesti e del concetto di correttezza ed onestà che, evidentemente, alla maggior parte degli utenti è sconosciuto. La qualità del servizio (molto scadente) non giustifica chi non paga che, in sostanza, è un ladro.

    Rispondi