Domenica 20 Gennaio 2019 | 09:51

NEWS DALLA SEZIONE

In Salento
Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

 
L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
CARPI FOGGIA 0-2
Il Foggia vince a Carpi: scontro diretto per la salvezza

Il Foggia vince a Carpi: scontro diretto per la salvezza

 
Finisce 1-1
Il Benevento ferma l'ascesa del Lecce: solo un pari al Via del Mare

Il Benevento ferma l'ascesa del Lecce: solo un pari al Via del Mare

 
Serie B
Foggia calcio, Padalino trova Greco: «Lo conosco bene può darci una mano»

Foggia calcio, Padalino trova Greco: «Lo conosco bene può darci una mano»

 
Serie B
Lecce, Liverani e la pressione «Guai a sentirla voglio spensieratezza»

Lecce, Liverani e la pressione «Guai a sentirla voglio spensieratezza»

 
Droga
Foggia, pusher 18enne beccato da cc fugge e si rompe il femore: arrestato

Foggia, pusher 18enne beccato da cc fugge e si rompe il femore: arrestato

 
Nel barese
Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

 
A Bari
Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

 
A Castrignano del Capo
Beve in un bar detersivo al posto dell'acqua: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

Chiede acqua in un bar e gli servono brillantante: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

 
Padre, madre e 2 figli
Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

 

SERIE D

Bari calcio, Cornacchini con il Rotonda per vincere

«Quello che mi interessa è raggiungere l’obiettivo finale": così il tecnico del Bari Giovanni Cornacchini ha presentato la trasferta di domani a Castrovillari contro il Rotonda

Cornacchini e il Bari totale dal modulo cangiante

Cornacchini (foto Luca Turi)

BARI - Quello che mi interessa è raggiungere l’obiettivo finale": così il tecnico del Bari Giovanni Cornacchini ha presentato la trasferta di domani a Castrovillari contro il Rotonda dribblando ogni riferimento a record di rendimento del club (con una delle difese meno battute in assoluto). «Scenderemo in campo per vincere, con la voglia giusta», ha aggiunto. «Prima delle feste ogni gara è pericolosa e la dovremo affrontare con concentrazione», ha proseguito.

«Iadaresta? Per giocare con le sue caratteristiche dobbiamo stare molto nell’area di rigore avversaria. E’ un elemento importante. Possiamo migliorare ancora - ha detto ancora - come mentalità. Le squadre vincenti sono quelle che concedono molto poco, curando i particolari. Devo essere ancora più convincente in quello che dico. Con il Troina? Non stavamo benissimo dal punto di vista fisico e mentale. Siamo stati molto lenti nel giro palla», ha chiosato. «Da giocatore vivevo molto d’istinto. Ma da allenatore devi essere razionale. Resto tuttavia sanguigno. Ho avuto la fortuna di avere come maestro Capello: non sbagliava un cambio ed era bravo nel leggere la partita. La differenza la fa la gestione a grandi livelli. Mi candido a finire questa annata bene, poi si vedrà», ha concluso Cornacchini. I pugliesi ritrovano tra i disponibili l’attaccante Floriano e il mediano Hamlili, rientrato dalla squalifica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400