Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 03:02

NEWS DALLA SEZIONE

Il consiglio nazionale
Gazzetta, Fnsi a commissari: rispettare il mandato della Procura

Gazzetta, Fnsi a commissari: rispettare il mandato della Procura su lavoro e rilancio Vd

 
Il 28 dicembre
Gazzetta del Mezzogiorno, Emiliano convoca i commissari alla Regione

Gazzetta del Mezzogiorno, Emiliano convoca i commissari alla Regione il 28

 
La decisione
Mafia e scommesse online, ai domiciliari i presunti capi clan

Mafia e scommesse online, ai domiciliari i presunti capi clan

 
La decisione
Policlinico Bari, Migliore annuncia: «stop alcune autorizzazioni intramoenia»

Policlinico Bari, Migliore annuncia: «stop alcune autorizzazioni intramoenia»

 
SERIE D
Bari, il bomber di scorta Di Cesare col vizio del gol

Bari, il bomber di scorta Di Cesare col vizio del gol

 
L'evento
Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
Il congresso
Bari, summit nazionale dei penalisti: «La riforma è un errore»

Bari, summit nazionale dei penalisti: «La riforma è un errore»

 
I dati
Turismo in Puglia, il settore cresce: +6,8% di strutture ricettive

Turismo in Puglia, il settore continua a crescere: +6,8% di strutture ricettive

 
La decisione del gip
Omicidio Noemi, disposte nuove indagini su madre e padre fidanzato killer

Omicidio Noemi, disposte nuove indagini su madre e padre fidanzato killer

 
Morti bianche
Lucera, operaio di Altamura muore schiacciato da pala meccanica

Lucera, operaio di Altamura muore schiacciato da una pala meccanica

 
Sanità
Policlinico Bari, tra 180 giorni arriva il nuovo pronto soccorso

Policlinico Bari, tra 180 giorni arriva il nuovo pronto soccorso

 

Botti, sequestri in Puglia
Trovati grossi petardi
anche nei cassonetti

Botti, sequestri in PugliaTrovati grossi petardi anche nei cassonetti

BARI - Numerosi chilogrammi di 'bottì di genere proibito sono stati sequestrati in più operazioni svolte dalle forze dell’ordine nelle ultime ore in Puglia. Hanno riguardato Tricase (Lecce) dove i finanzieri hanno sequestrato un quintale di fuochi d’artificio; Foggia, dove la polizia ha sottoposto a sequestro 20 kg di materiale esplosivo e Molfetta dove i militari della Guardia di Finanza hanno messo i sigilli a 90 kg di 'bottì pericolosi che erano stati nascosti in più punti della città: anche in cassonetti dei rifiuti e tra i cespugli.

All’interno di un cassonetto per la raccolta dei rifiuti solidi urbani in piazza Immacolata, in particolare, i militari hanno scoperto un congruo numero di grossi petardi di fabbricazione cinese chiusi all’interno di un bustone in plastica. In zona Madonna dei Martiri, ancora sei bustoni in plastica sigillati, erano stati nascosti sotto la sterpaglia nei pressi dell’ingresso del nuovo porto commerciale.

A Tricase (Lecce) i militari della Guardia di Finanza hanno sequestrato in due distinte operazioni circa un quintale complessivo di 'bottì illegali, denunciando due persone di cui una di nazionalità cinese. Il sequestro è avvenuto all’interno di un capannone adibito a store commerciale gestito da un uomo di nazionalità cinese, dove il materiale pirotecnico ed esplodente veniva venduto senza licenza e autorizzazioni. In un secondo intervento, i finanzieri hanno intercettato un’autovettura, una Mercedes, carica di fuochi d’artificio, destinati al mercato clandestino. Infine a Foggia gli agenti di Polizia della Questura hanno arrestato due uomini, uno di 46 anni e l’altro di 30, Angelo Di Tonno e Carmine Di Maria, i quali nel corso di un controllo nella loro abitazione sono stati trovati e sequestrati circa 20 kg di materiale esplosivo, tra cui numerose 'bombe cartà. Trovato anche un panetto di 100 grammi di hascisc.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400