Domenica 19 Maggio 2019 | 19:41

NEWS DALLA SEZIONE

La polemica
No ai soldi della Regione per il «massacro» di Chieuti: ira degli animalisti

No ai soldi della Regione per il «massacro» di Chieuti: ira degli animalisti

 
Questa mattina
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro: 17enne contusa. Martedì atteso Salvini

 
Il caso
Arresto Giancaspro: così al Comune di Trani nascevano i bandi su misura

Arresto Giancaspro: così al Comune di Trani nascevano i bandi su misura

 
L'intervista
Ministro Lezzi: «Il Sud con noi sta voltando pagina»

Ministro Lezzi: «Il Sud con noi sta voltando pagina»

 
L'appuntamento
Incontri d'autore: Ivana Spagna ospite nella redazione della «Gazzetta del Mezzogiorno»

Incontri d'autore: Ivana Spagna ospite nella redazione della «Gazzetta del Mezzogiorno»

 
Sport
Basket, play-off scudetto: Brindisi ko nella prima gara, lunedì di nuovo in campo

Basket, play-off scudetto: Brindisi ko nella prima gara, lunedì di nuovo in campo

 
Il diretto
Ferrovie: l'Alta Velocità arriva a Barletta, due Frecciargento da e per Roma

Treni, a Barletta fermerà Bari-Roma. Mit: nuovi servizi su Alta velocità. Che non esiste

 
L'episodio
Bisceglie: atti osé in piazza fra adolescenti, scoppia rissa

Bisceglie: atti osé in piazza fra adolescenti, scoppia rissa

 
Nel tarantino
Manduria, anziano pestato a morte da baby-gang: altri 4 minori indagati

Manduria, anziano pestato a morte da baby-gang: altri 4 minori indagati

 
Nel foggiano
Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

 
Il giallo
Novoli, fu trovata nel letto con la gola tagliata: c'è un indagato

Novoli, fu trovata nel letto con la gola tagliata: c'è un indagato

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceQuesta mattina
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro: 17enne contusa. Martedì atteso Salvini

 
BatIl diretto
Ferrovie: l'Alta Velocità arriva a Barletta, due Frecciargento da e per Roma

Treni, a Barletta fermerà Bari-Roma. Mit: nuovi servizi su Alta velocità. Che non esiste

 
TarantoNel tarantino
Manduria, anziano pestato a morte da baby-gang: altri 4 minori indagati

Manduria, anziano pestato a morte da baby-gang: altri 4 minori indagati

 
FoggiaNel foggiano
Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

 
Brindisinel brindisino
Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

 
PotenzaA ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

 

i più letti

A Mancaversa (Le)

Adesca tre 12enni on line nel Leccese, 50enne rischia linciaggio della folla

Nessun tentativo di violenza: la 12enne era accompagnata da adulti che sono intervenuti per smascherare l'adescatore, lui si è rinchiuso nel locale con un coltello

Minaccia una 12enne in un bar con un coltello, fermato 50enne, quasi linciato dalla folla

La folla fuori dal bar

Inizialmente si pensava a un tentativo di violenza, ma la ricostruzione dell'intera storia, questa mattina, ha permesso di individuare i dettagli della brutta avventura che ieri sera una ragazzina di 12 anni ha vissuto a Mancaversa (Le). Lei e altre due coetanee avevano contattato un ragazzo su un social network, e si erano dati appuntamento in un bar del luogo. Ma a presentarsi è stato un uomo di 50 anni. Per fortuna le ragazzine si erano fatte accompagnare da alcuni adulti, che sono intervenuti per smascherare il presunto adescatore, e lì è nato il marasma, che intorno alle 23.30 di ieri ha costretto perfino la circolazione delle auto a interrompersi, per la quantità di folla che voleva linciare l'uomo. Quest'ultimo si è barricato nel bar con un coltello, per difendersi dall'aggressione dei passanti. Carabinieri e polizia sono arrivati tempestivamente e con non poche difficoltà sono riusciti a fermare l'uomo e a placare gli animi di turisti e residenti. Si tratterebbe di un 50enne di origini baresi, la cui posizione è al vaglio del pm di turno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400